Blizz svela il trailer di Tombe del terrore!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la giornata di ieri è ufficialmente iniziato su Hearthstone un nuovo evento chiamato “Marcia su Uldum“, che caratterizzerà la Locanda per le prossime due settimane con delle risse originali e mai viste prima sul gioco.

Al termine di queste settimane, ed una volta completate sia la rissa “Lega degli Esploratori: il Ritorno!“, sia “Tre desideri” (che sarà invece disponibile dall’11 Settembre), sarà disponibile la nuova avventura PVE di Hearthstone chiamata “Tombe del Terrore“, di cui proprio oggi è stato pubblicato il trailer ufficiale e per la quale è già disponibile il PRE-Order.

Di seguito troverete quindi il video pubblicato sul canale ufficiale, accompagnato da alcune utili informazioni rilasciate direttamente da Blizzard riguardo alcune delle ricompense che potrete riscattare una volta che l’avventura sarà online!

Il trailer

Prepara la frusta, il cappello e la sella da dinosauro: è giunta l’ora di salvare Uldum! Combatti contro il M.A.L.E. con Reno, Elise, Finley e Brann. Debella le terribili Piaghe prima che devastino il mondo e metti fine ai diabolici piani di Rafaam.

Per raggiungere i 4 Portapiaga dovrai farti strada fra orde di malefici avversari, ma non temere! Avrai a disposizione 4 eroi biclasse e 24 Tesori Distintivi con i quali equipaggiarli a dovere. La Lega degli Espoloratori fornisce ai suoi membri tutto l’arsenale necessario ad affrontare la nuova avventura per giocatore singolo di Hearthstone – Tombe del Terrore!

Con il Pacchetto Avventura Deluxe, potrai mettere le mani su una Leggendaria casuale di Salvatori di Uldum e un dorso delle carte esclusivo. Quando le Tombe saranno aperte, a metà settembre, l’avventura Standard sarà disponibile al prezzo normale, ma senza dorso e Leggendaria casuale.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.