Guida ai Deck di Gwent: “Singleton Siege”, analisi e videoguida

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Singleton Siege: Ciao ragazzi, oggi vi propongo una lista estremamente performante di Regni Settentrionali basata sulle Macchine d’Assedio(con relativo Scenario).

Gameplay – Singleton Siege

Il gameplay di questa lista è molto simile al vecchio Shupe Blue del pre espansione in quanto noi baseremo le nostre giocate a seconda della moneta e spenderemo le nostre carte gold solo in caso(ovviamente nel poossibile), di coin blu mentre di moneta rossa possiamo sfruttare le gold per vincere a carte pari il primo round potendo coontare su leader e scenario a round 3 piu’ il vantaggio carte(contro ST Armonia spesso però proveremo a rubare il leader a round 2).

Per quanto riguarda la scelta delle carte carte Oro oltre al sempreverde e “sempreforte” quartetto classico di Falibor, Philippa, Barone e Anseis troviamo le new entry Assalto, Radeyah e Matta Hu’uri! Nel caso delle vecchie glorie sono ancora le carte Oro con piu’ valore e universalmente
piu’ duttili che si trovano tra le “high cost” dei Regni mentre le new entry forniscono un valore gigantesco per il loro costo. Andiamole ad analizzare singolarmente:

Assalto: Il nuovo scenario di fazione ed anche quello virtualmente con la value piu’ alta fra tutti, ci fornisce oltretutto un indiretto potenziamento alle
nostre carte Guerra e puo’ essere giocato in qualunque momento del R3 anche come penultima play senza comunqque perdere valore se non qualcosina sul primo
Trabucco!
Radeyah: 8 body con 10 costo che fornisce un valore teorico tra gli 11 e i 13 punti con un valore pratico (se combata con Principe Anseis o usata per effetti
di purificazione contro NG o SY etc MOLTO piu alto)
Matta Hu’uri: 6 body con 9 costo che puo’ andare a tutorare direttamente il nostro scenario o Falibor/Philippa e aiutata dal nostro Leader ci garantisce
(o quasi), la possibilità di trovare tutte le carte Oro piu forti tutti i game

Il resto delle carte Oro è formato da carte Utility che vanno a migliorare qualche matchup un po piu’ specifico come ad esempio Coccode’ vs NG o Vincent contro MO e SY. Per quanto riguarda il coomparto Bronzo è formato dalla monoocopia delle principali Macchine d’Assedio di fazione e da alcune carte bronzo di riempimento che sono overvalue per il loro costo e hanno qualche minima sinergia cool resto delle carte Oro (esempio lampante Guardie Reali di RadovidCintra:incantatrice).

Singleton Siege – La Lista

Conclusioni

Ottimo deck tier 1 per gli amanti dei Regni Settentrionali, alcuni spot sono flessibili e adattabili al meta come spiegato nel dettaglio all interno del video e le sue semplici meccaniche lo rendono oltremodo adatto anche a chi si affaccia su Gwent per la prima volta e vuole provare qualcosa di meno comune ma senza rinunciare alla solidità e alle performance della versione standard 2x.

Tra le mie altre guide trovate:

Elves Swarm, Analisi e Video Guida

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701