A volte ritornano: guida al Rally Elusives

A volte ritornano: guida al Rally Elusives

Profilo di Victor
 WhatsApp

Codice del mazzo

CQDQCAQAA4AQGAAOAEBQECQBAQAAEAIFBIUQEAIABEOQKAICAYEQYEJZAEAQCAALAIAQCAAVAEBQEFA

Analisi delle carte

Qui non analizzerò un esempio di mazzo, ma bensì tutte le carte che in esso possono essere incluse. Indicherò anche quante di esse è consigliabile mettere.

Campioni 

Poppy (3 copie): Poppy è un campione che non ha bisogno di presentazioni. La possibilità di dare +1/+1 a tutti gli alleati è ottima e una volta salita di livello chiudere la partita sarà solo un questione di tempo. Se sembra effettivamente difficile attaccare solo 3 volte per un normale mazzo non lo è invece per questo. Grazie ai Rally Poppy può vedere soddisfatta abbastanza velocemente la sua condizione di level up e portarti a una veloce vittoria. Il principale obbiettivo del campione è quello di potenziare i nostri alleati elusivi così da mettere sempre più pressione al nostro avversario. Una cosa importante è ricordarsi che proteggere Poppy è una buona cosa, ma le nostre magie servono principalmente a chiudere la partita, quindi calcola sempre i danni che puoi infliggere e valuta attentamente la situazione.

Zed (3 copie): Zed è il campione portante del mazzo, andrebbe sempre tenuto nei mulligan e può mettere un grandissima pressione all’avversario. Dovrebbe essere sempre protetto con le magie, infatti non è mai una cattiva idea passare al secondo turno per accumulare mana magici. Potenziare Zed attraverso i buff fa si che questi siano concessi anche all’ombra che evoca. Pianifica comunque bene queste giocate, poiché giocare una carta come Disciplina delle Lame Gemelle su Zed potenzierà la sua ombra ma ci impedirà di giocarla per proteggerlo. Una volta che il campione salirà di livello potremmo facilmente chiudere la partita dandogli elusione, così da rendere imbloccabile sia lui che l’ombra.

Seguaci

Lamalesta Navori (3 copie): Il primo dei nostri seguaci elusivi. Ottimo per attaccare il turno in cui scende per poi essere lanciato in un attacco suicida nei turni successivi. In estremis può essere usato come bloccante

Segugio Piumalesta (3 copie): Ottimo seguace a costo 1 che ci permetterà di togliere i pezzi importanti dell’avversario. Può essere protetto in diversi modi, sia con incantesimi che con alleati.

Duo di Boscoverde (3 copie): Seguace elusivo in grado di esercitare una grandissima pressione. Bisognerebbe sempre cercare di proteggerlo

Protettrice Brillacciaio (3 copie): Unico alleato a costo 2 non elusivo, ma è la sua capacità di dare barriera a un alleato a renderlo molto forte. Anche un semplice Segugio Piumalesta può beneficiare della sua abilità, anche se i bersagli migliori sono Poppy e Zed.

Streghetta (3 copie): Seguace estremamente potente, che può sia proteggere un alleato che aumentare i danni inflitti al Nexus.

Assassina dell’ombra (3 copie): Seguace a costo 3 non molto valido a livello di statistiche, ma che ci permetterà di pescare un alleato oltre a essere difficile da bloccare

Guida Fatata (da 0 a a copia): Dare a Zed o a Poppy elusivo per tutta la parta è un enorme vantaggio. Il problema è che Spettralità costa meno e si gioca a velocità burst

Protetto dei Laurent (da 0 a 1 copia): Carta estremamente utile per rimuovere le minacce avversarie, estremamente utile nei mirror match

Sergente dell’Avanguardia (da 0 a 2 copie): Onestamente non mi piace come carta, ma ha delle ottime statistiche e la carta Per Demacia è una vera e propria finisher

Incantesimi

Determinazione del Ranger (2 copie): Carta a costo 1 che può rivelarsi fondamentale per proteggere i nostri alleati, soprattutto contro Bilgwater o Bandle City.

Spettralità (da 0 a 1 copia): Incantesimo che può permettere a Poppy di attaccare senza essere uccisa oppure far colpire a Zed e, se livellato, alla sua ombra senza incontrare ostacoli.

Disciplina delle lame gemelle (3 copie): Carta che potenzierà un nostro alleato. Devastante sia da usare per infliggere più danni che per proteggere un pezzo

Nonnullare (da 0 a 2 copie): Ottima magia da usare in difesa dei nostri pezzi da carte come Colpo Mistico o Singola Tenzone.

Vista Acuta (3 copie): Magia con lo stesso obbiettivo di Disciplina delle Lame Gemelle: proteggere un pezzo o infliggere più danni.

Determinazione (da 1 a 3 copie): Il Rally nerfato dall’ultima patch, ma che si rivela comunque estremamente utile in quanto potenzia un alleato. Occhio: se il bersaglio del buff muore non preparerete l’assalto.

Egida Dorata (3 copie): Carta estremamente tattica, può essere usata sia nel proprio turno di attacco per attaccare con un alleato proteggendolo, sia nel turno di difesa per bloccare efficacemente l’attacco avversario. Attualmente il Rally migliore del gioco.

Match-Up

Per quanto riguarda la percentuale di vittoria nei vari match-up prenderò in considerazione i dati fornitimi da Mobalytics.

Darkness Control (56,7%)

Mulligan: Zed, Segugio Piumalesta. Se hai già Zed tieni i trucchi da combattimento, Nonnullare e Lamalesta Navori

Darkness Avrà non pochi problemi a gestire i tuoi elusivi. Nei primi turni potrà bloccare Zed, ma gli mettera comunque una grande pressione. Distribuisci bene i tuoi buff fra gli alleati, così che una Difesa Impanicata non possa darti problemi. Segugio piumalesta serve a uccidere Catalizzatore contorto poiché, se la sua oscurità diventa troppo potente o non riuscirai più a difendere le tue unità. Non tenere troppe unità con 1 di salute o Lamento evanescente gli permetterà di recuperare la partita. Alcune versioni giocano Rovina. Non dovrebbero riuscire a giocarla in tempo, ma fai attenzione.

Lurkers (56,2%)

Mulligan: Zed, Duo di Boscoverde, Segugio Piumalesta. Tieni Streghetta o Protettrice Brillacciaio se hai già Segugio Piumalesta.

Batterci per loro è veramente difficile. Possiamo usare le nostre barriere per creare loro problemi e su arpionaggio possiamo usare Nonnullare. Non possono interagire con i nostri alleati se non i due modi: Morte dal Basso e Testadimaglio Pinnarossa. Non possiamo fare nulla su Pyke se Lurk si attiva troppe volte, quindi dobbiamo cercare di spingere più danni possibili prima che la usino. Testadimaglio Pinnarossa è più semplice da aggirare, basta non giocare unità chiave nel turno prima che attacchino. Così non prendere le nostre unità con Vulnerabile.

Plunder Midrange (51,8%)

Mulligan: Zed. Tieni Segugio Piumalesta, Determinazione del Ranger e Nonnullare se hai Zed

Qui il nostro obbiettivo è chiudere prima che Sejuani o Gangplank livellati entrino in campo. Nei primi turni non avranno molti modi per reggere i nostri alleati e Determinazione del Ranger nullificherà Pioggia di Piombo e Parrrlé. Il nostro problema è che rubano le carte, potrebbero trovare un elusivo o Vista Acuta e crearci non pochi problemi. In ogni caso non è detto che ci riescano, e devono avere un po’ di fortuna. Se riusciamo ad essere abbastanza aggressivi non dovremmo avere problemi nel match.

Rally Elusives

Mulligan: Zed, Segugio Piumalesta, Protetto dei Laurent, Protettrice Brillacciaio. Se hai già Segugio Piumalesta tieni Streghetta.

Il Mirror match, qui saranno fortuna ed abilità ad avere la meglio. Zed è l’unità chiave per vincere il match mentre gli elusivi non metteranno la solita pressione visto che li giocate entrambi. Streghetta e uno sfidante sono la combo definitiva e ti permetteranno di vincere la partita senza troppe difficoltà. Le barriere qui sono fondamentali, Protettrice Brillacciaio e Egida Dorata daranno un grande slancio alla tua partita.

Bandle Burn (50%)

Mulligan: Segugio Piumalesta, Lamalesta Navori, Protettrice Brillacciaio. Se hai Segugio Piumalesta tieni Streghetta.

Non hanno né elusivi né rimozioni, quindi ucciderli non è così complesso … se non sono loro a uccidere noi. Il grosso problema qui è reggere il loro attacco iniziale. Una volta sopravvissuti li aggrediremo in quanto non avranno difese. All’inizio usa le tue unità per bloccare, devi cercare di preservare la tua salute. Non avrai troppo bisogno di proteggere i tuoi alleati, ma fai comunque attenzione a Bastone della Pungolatura e Fervore Noxiano. Se riesci a reggere l’impatto iniziale dovresti riuscire a vincere senza troppi problemi.

Discard Midrange (43%)

Mulligan: Zed. Se hai Zed tieni Segugio Piumalesta, trucchi da combattimento e Nonnullare.

Il match è veramente difficile e dobbiamo chiudere prima che Sion venga giocato o sarà la fine. Il problema è che l’avversario sarà sempre molto aggressivo, quindi dobbiamo cercare di sopravvivere ai danni iniziali, oppure ci finiranno con gli sparo. Dobbiamo saper difendere quando necessario e poi attaccare. Abilità di Sopravvivenza è devastante contro Zed, ma non possiamo farci molto. Se pensi che ne abbia una in mano sfida con Segugio Piumalesta il nemico più forte.

Poke City (41%)

Mulligan: Zed, Segugio Piumalesta, Determinazione del Ranger. Tieni Nonnullare e altri trucchi da combattimento se hai Zed.

Il match più difficile in assoluto. Dobbiamo cercare di reggere i loro attacchi poiché hanno molti spari, ma allo stesso tempo dobbiamo chiudere prima che Gangplank livellato venga giocato. Bisogna cercare di reggere i loro assalti prendendo pochi danni, una cosa tutt’altro che semplice. Difendi i tuoi alleati da Doppio Colpo o oltre a ucciderli ti infliggerà una gran quantità di danni. Questo incontro è in assoluto il più difficile, qui la capacità non basta, serve anche un po’ di fortuna.

è il giorno di Noxus su Legends of Runeterra

è il giorno di Noxus su Legends of Runeterra

Profilo di Victor
 WhatsApp

Eccoci di nuovo con un nuovo spoiler, e oggi è il giorno di Noxus su Legends of Runeterra visto che sono uscite ben 3 carte per la regione. Queste sembrano far parte tutte del pacchetto di Annie, anche se non ne siamo assolutamente certi. Probabilmente domani scopriremo come funziona il nuovo champ, andando così a chiudere gli spoiler relativi alla patch in uscita.

Qua sotto vi lascio le nuove carte che l Riot ha rivelato oggi. Se voleste vedere i precedenti spoiler potrete cliccare qui per andare sulla nostra sezione di Legends of Runeterra e scegliere fra gli articoli. Non mi resta quindi che augurare a tutti voi buona visione.

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

è il giorno di Noxus su Legends of Runeterra

Studioso della mananima

Manasoul Student

 

Magic Embers

 

Tiratore di incantesimi

Spell Slinger

 

Stiffended Sinews

 

Capoclasse

The Prefect

 

Conclusione 

Anche oggi sono terminati i nostri spoiler quotidiani. Sembra vogliano rendere giocabile la meccanica degli stun, ma ci riusciranno? Ma soprattutto: Yasuo riuscirà a non essere più meme? Lo scopriremo nel prossimo meta.

Noi ci vediamo domani coi nuovi spoiler.

MSI 2022: i G2 Esports perdono il primo posto

MSI 2022: i G2 Esports perdono il primo posto

Profilo di Rios
 WhatsApp

La giornata odierna del MSI 2022 è stata un incubo ad occhi aperti per i G2 Esports, che hanno chiuso con ben due sconfitte su due game giocati. I Royal Never Give Up hanno smantellato la compagine europea, dando tutte le risorse ad un Gala che era proprio in giornata.

La differenza nella corsia inferiore è stata davvero pesante, visto che FlakkedTargamas non hanno potuto fare nulla contro i rivali cinesi. Nemmeno il pick di Riven top ha fatto tremare le gambe dei campioni della LPL, davvero spietati nel chiudere il game.

Insomma, un piccolo disastro per i G2, che per ora si devono accontentare di un secondo posto che lascia l’amaro in bocca.

Due sconfitte pesanti in questa giornata del MSI 2022

Una partita senza storia

Oggi i G2 Esports hanno vissuto un incubo in piena regola, risvegliandosi bruscamente dopo quello che era un sogno a tutti gli effetti. Nel re-match decisivo per il primo posto, giocato contro gli RNG, la compagine europea ha dovuto chinare il capo senza possibilità di poter fare nulla.

I cinesi hanno messo in campo una superiorità di gioco allarmante per tutti, dimostrando di essere il vero raid boss di questo MSI 2022. Sono stati superiori in ogni singola lane, nonostante Caps abbia provato a prendersi i suoi compagni sulle spalle e portarli verso la vittoria.

La differenza in corsia inferiore è stata abbastanza pesante per i G2, in quanto Gala è stato il fattore chiave che ha determinato l’esito della partita. Il tiratore ha trovato un vantaggio enorme con la sua Xayah, riuscendo a brillare nel mid-game, periodo in cui l’Ezreal di Flakked avrebbe dovuto fare la differenza. A questo dobbiamo aggiungere la prestazione straordinaria di Ming, che con il suo Rakan ha bloccato ogni singola iniziativa della Yuumi di Targamas (vedasi il primo sangue).

G2 comunque non devono perdersi d’animo, perché mancano ancora delle partite importanti per assicurarsi quel secondo posto. Saranno giorni di fuoco per i campioni della LEC, che dovranno dimostrare il loro reale valore dopo questa giornata storta.

Migliori mazzi post-patch di Hearthstone? Paladin in netta crescita

Migliori mazzi post-patch di Hearthstone? Paladin in netta crescita

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Mazzi Hearthstone – Il nuovo aggiornamento é arrivato relativamente da poco, ma molta agitazione nel meta di Hearthstone si inizia già a vedere.

Nerf e buff hanno portato tanta creatività e voglia di riscatto per molte classi che hanno sofferto in questo ultimo mese. Dimenticatevi del meta di qualche giorno fa, perché sono altri i mazzi “del giorno”.

Approfittando di una delle ultime statistiche dei colleghi di HS Replay, vedremo i migliori mazzi del momento, piú usati e vincenti ovviamente.

Quello che sembra aver approfittato di piú della situazione é il Paladin che già con ottime basi ha premuto sull’acceleratore ed ha voglia di prendersi la testa del meta.

Soprattutto l’Handbuff Paladin, ma anche il Mech Paladin, ha trovato finalmente spazio per poter comandare su tutti, grazie alla solidità della sua board.

Chi ha ribaltato il proprio destino é il Thief Rogue che con i molti buff ha trovato molta piú consistenza.

Non é ben chiaro se sia solo un fuoco di paglia o se sia destinato a durare. Vedremo…

Chiudiamo la Top 5 di questa “classifica” con il Beast Hunter di cui vi abbiamo già parlato in questi giorni e del ritorno dell’inaspettato Quest Warrior.

Le liste

Quest Warrior  7860
Beast Hunter  6840
Mech Paladin  6840
Thief Rogue  10740
Handbuff Paladin  18120

Che ne pensate di questi mazzi di Hearthstone? Sopravvivranno alla scrematura del meta?