Microsoft vorrebbe acquisire anche Discord: pronti 10 miliardi

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La celebre app Discord, utilizzata da tantissimi giocatori nel mondo, potrebbe essere presto acquisita da Microsoft. L’azienda americana sarebbe infatti pronta ad offrire una cifra enorme per questo affare, che equivale a circa 10 miliardi di dollari. Ancora non c’è nulla di ufficiale però, ma solo trattative iniziale che potrebbero non portare a nulla di concreto.

Microsoft vorrebbe acquisire Discord

Un bacino di utenza enorme

Chiunque sia avvezzo al mondo del gaming, conoscerà bene la piattaforma di chat e videochat di Discord. L’applicazione, grazie al suo servizio completamente gratuito, ha raccolto migliaia di utenti da tutto il mondo, e nell’ultimo anno è cresciuta esponenzialmente.

In un periodo in cui non è consigliabile uscire di casa, gli incontri con gli amici (ma anche le riunioni di lavoro) si sono spostati sulle piattaforme online come DiscordMicrosoft vorrebbe sfruttare l’enorme successo avuto dalla piattaforma per garantire, ai propri clienti videogiocatori, un altro servizio che vada ad aggiungersi a quelli già offerti dalla casa americana.

Focus sul gaming

Non è un mistero, Microsoft vuole recuperare tutto lo svantaggio accumulato nella scorsa generazione di console, e per farlo sta potenziando il suo Xbox Game Pass. L’abbonamento offre tantissimi titoli da giocare, includendo anche quelli presenti nel catalogo dell’EA Access. Inoltre, qualche giorno fa, Microsoft ha finalizzato l’acquisizione di ZeniMax, società che controlla alcune tra le più grandi softwarehouse del mondo videoludico, inclusa la celebre Bethesda.

Garantire, quindi, un servizio come Discord incluso nel Game Pass sarebbe una mossa molto furba. L’azienda potrebbe coinvolgere moltissimi utenti, visto che questi vantaggi potrebbero essere applicati anche su PC. Purtroppo, però, al momento non vi è nulla di ufficiale, solo trattive iniziali che potrebbero non concretizzarsi.

La trattativa

Secondo quanto riportato da BloombergMicrosoft avrebbe presentato un’offerta di ben 10 miliardi di dollari per l’acquisizione dell’applicazione. Discord sta discutendo da mesi con vari candidati per una eventuale vendita, e l’azienda americana si sarebbe fatta avanti con prepotenza.

Purtroppo l’accordo non è assolutamente vicino al concretizzarsi, in quanto i vertici di Discord vorrebbero lanciarsi sul mercato con una offerta pubblica iniziale. Questa mossa gli permetterebbe di avere delle trattative con diversi soggetti interessati ad entrare nella società, immettendo capitali freschi nelle casse.

Se Microsoft dovesse piazzare anche questo colpo, potrebbe candidarsi come punto di riferimento nel mondo del gaming, non solo su console.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701