Fortnite: cosa sappiamo dell’evento di Galactus?

Fortnite: cosa sappiamo dell’evento di Galactus?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai manca davvero pochissimo all’inizio della Season 5 di Fortnite e manca ancora meno all’evento finale della Stagione in atto. A meno di due giorni dal grosso evento, riassumiamo tutte le informazione raccolte fino ad oggi.

ATTENZIONE SPOILERA differenza di molti altri eventi di Fortnite, sono molto scarse le informazioni in termini di leak su ciò che andremo a vedere (alcuni leaker hanno deciso di non divulgare troppe informazioni per non rovinare l’esperienza), quindi ci baseremo quasi esclusivamente sugli indizi dati direttamente dal gioco e da Epic Games.

La Season è cominciata con uno scopo: riuscire a fermare l’avanzata di Galactus in cerca di uno “spuntino”, ma durante tutta la Stagione poche sono state le informazioni dirette su come farlo. In tutto questo tempo vedevamo solamente il Divoratore di Mondi avvicinarsi sempre di più all’isola di Fortnite. Ed è proprio all’orizzonte di questa che abbiamo visto apparire Galactus in tutta la sua grandezza.

Gli indizi di Epic Games

Negli ultimi giorni, però, Epic Games ha iniziato a svelare, sul profilo Twitter di Fortnite, alcuni dettagli che molto probabilmente rivedremo durante l’evento. Innanzitutto ci ha fatto dare un’occhiata all’interno del nuovo bus, modificato da Tony Stark per la Guerra del Nexus, con all’interno tantissime “Gamma Cells“, utilizzate in primis come carburante per il bus. Ma se fossero utilizzate come bomba per abbattere Galactus?

Poi sono stati menzionati i Jetpack, di cui già abbiamo visto il ritorno in gioco, rivisitati, neanche a farlo apposta, da Tony Stark. Li utilizzeremo per spostarci durante la battaglia? Quindi sicuramente sarà una battaglia che non si svolgerà a terra, data anche la stazza del nostro nemico comune.

Il terzo indizio ci dice molto della lore generale di Fortnite, infatti si menziona lo “Zero Point“, di cui è affamato Galactus. Lo Zero Point è una grossa singolarità apparsa in Fortnite durante il Capitolo 1 ed ha trascinato la lore del gioco fino al Buco Nero dell’evento “The End“. Che possa essere svelato ancora dopo questo evento? A quanto pare, dal fumetto che ha preannunciato la Season 4, lo Zero Point è sede di un potere enorme, quasi infinito. Chissà se ritornerà protagonista.

L’ultimo indizio, almeno fino ad ora, si apre con una frase emblematica: “Sapete come guidare un bus della Battaglia, giusto?“. Be’ questo indizio ci svelerebbe l’utilizzo dei bus durante la Guerra finale, ma saremo noi a pilotarli? Se così fosse sarebbe la prima volta, nella storia di Fortnite, un’interazione così stretta col bus, che negli anni ci ha accompagnato in mille battaglie. Fatto sta che questo ci conferma ancora una volta che la Guerra sarà combattuta nei cieli.

In tutto questo, che ruolo avranno i supereroi Marvel? Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi o l’evento stesso in arrivo il primo dicembre alle 22 ore italiane.

Che ne pensate? Avete idee sull’evento? Fateci sapere la vostra…

DrDisrespect ritorna con il suo torneo da $100 mila. Ecco l’Hot Shot Duo Drop di Fortnite!

DrDisrespect ritorna con il suo torneo da $100 mila. Ecco l’Hot Shot Duo Drop di Fortnite!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

DrDisrespect Fortnite – La nuova Stagione di Fortnite ha riportato tantissimi vecchi player sul gioco di Epic Games e tra questi spuntano anche tantissimi volti noti.

L’input che sicuramente ha mosso le acque é l’introduzione della modalità Zero Build. Tra gli estimatori di questa innovativa modalità di Fortnite é il noto DrDisrespect.

Il Dottore in questi giorni tornerà sull’isola di Fortnite per ospitare un interessante torneo in modalità Zero Build, con un montepremi del valore di 100 mila dollari.

Il torneo si chiama Hot Spot Duo Drop e vedrà in azione ben 16 Duo team invitati dallo stesso DrDisrespect. La competizione andrà in scena il 27 Maggio, alle 22 ore italiane, e sarà trasmessa sul canale Youtube ufficiale di DrDisrespect.

Il formato prevede una kill-race con bracket ad eliminazione diretta. Vince chi fa piú eliminazioni nel minor tempo possibile.

Questi i team confermati fono ad ora:

  • TimTheTatman/Ninja
  • DrLupo/CouRage
  • Tfue/Zemie
  • Punz/FoolishGamers
  • Wardell/eaJPark
  • StoneMountain64/ZLaner
  • Swagg/Booya

Non ci resta che attendere la messa in onda della competizione. Pronti a goderci una nottata di puro divertimento con alcuni dei migliori giocatori del panorama di Fortnite.

Chi vincerà? Curiosi di conoscere come andrà l’Hot Spot Duo Drop di DrDisrespect?

Articoli Correlati:

Notizia dal Giappone: in arrivo una collaborazione tra Fortnite e Pac-man?

Notizia dal Giappone: in arrivo una collaborazione tra Fortnite e Pac-man?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Fortnite Pac-Man – Fortnite non é nuovo a sorprese e la collaborazione con vari franchise é ormai entrata nella storia. Ma, ovviamente, questa tradizione non accenna a fermarsi per nulla al mondo.

Quasi giornalmente, personaggi da ogni tipologia di franchise si avvicendano nello Shop di Fortnite ed ogni lobby sembra un gigantesco multiverso.

L’ultimo e sorprendente crossover, ancora non é stato ufficializzato da Epic Games, ma la fonte sembra aver già spifferato tutto sulla futura collaborazione.

Parliamo dell’arrivo di uno dei personaggi videoludici piú famosi della storia: Pac-Man.

L’omino giallo ha da poco compiuto 42 anni e tante saranno le sorprese in settimana, una di questa sembra essere proprio questa.

A dircelo é stato il sito giapponese di Pac-Man che ha annunciato l’accordo con Epic Games ed ha dichiarato che il crossover é in arrivo il 2 Giugno.

Non si sa benissimo il contenuto di questa collaborazione, ma dal sito si parla di diverso merchandising Fortnite con il “motivo Pac-Man“.

La nota musicale che accompagna la frase lascia intendere il motivetto del videogioco, ma non sappiamo come una cosa del genere possa essere introdotta su Fortnite (se non con l’arrivo di una musica per la lobby).

Non ci resta che attendere informazioni anche da Epic Games che, crediamo, non possano arrivare troppo in là.

Che ne pensate? Vorreste Pac-Man su Fortnite in una nuova collaborazione? In che modo?

Articoli Correlati:

Team bannato per Fishing? Caos alle FNCS di Fortnite

Team bannato per Fishing? Caos alle FNCS di Fortnite

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Fortnite Fishing – Ormai sta quasi per arrivare il tramonto della Season 2 del Capitolo 3 di Fortnite e chissà cosa ci aspetterà nella prossima Stagione, ma nel frattempo sono entrate nel vivo le qualificazioni delle FNCS di Fortnite.

Questo ambito torneo, che comprende solo i migliori giocatori dal Rank Campione in poi, è alle fasi di qualificazioni (sono ben 3 i Round di qualificazioni), che decreteranno poi, insieme agli Heats, i team che parteciperanno alle Grand Finals del torneo.

Le qualificazioni si stanno giocando durante questi weekend e stanno vedendo un altissimo livello di gioco, con anche i nostri italiani come protagonisti. Però una questione sta tenendo banco ed ha “scosso” la community del gioco.

Parliamo del ban al team del tedesco Vontrex02 e l’austriaco Creed Jason. Il team è riuscito ad accedere alle finali delle qualificazioni e si stava giocando il pass alle Grand Finals o comunque punti per gli Heats. Cos’hanno di speciale i due giocatori? Si sono qualificati con il metodo Fishing (anche chiamato Heal off).

Fishing (Heal off)

In cosa consiste questo metodo?

Nel modo più semplice possibile, consiste nel resistere cercando di fare il posizionamento più alto possibile, questo riuscendo (nella Tempesta) a curarsi all'”infinito” preparando un vero e proprio percorso di cure (con Pesci, Medi-nebbia, Medikit e tutte le cure possibili).

Il metodo è molto difficile da utilizzare e richiede fortuna, precisione, tempismo e tanta skill. La strategia del momento è quello di farmare tutte le cure di Caverna di Comando e preparare Campo Coccole con altre cure ai falò (entrambi quando sono nella Tempesta) e riuscire così a resistere ai danni della Tempesta fino a che non rimarrà nessun giocatore in vita.

Perché bannati?

Ma ritornando al discorso, il team è riuscito ad arrivare alle finali delle qualificazioni proprio con questo metodo, ma nel bel mezzo delle partite sono stati bannati.

In molti hanno tremato temendo che questa pratica fosse stata bannata del tutto, ma a quanto pare la Fishing è ancora salva, anche perché non va contro nessun tipo di regola del gioco.

Allora qual è il motivo del ban? Ancora sconosciuto il motivo ufficiale ma ci sono delle ipotesi: la più accreditata è che qualcuno, con un programma, sia riuscito a fare un mass report del team, ovvero sia riuscito a segnalare più volte il team.

Un’altra possibilità è quella che i due ragazzi abbiano usato a loro vantaggio dei bug del gioco, cosa ovviamente vietata dal regolamento. A quanto pare però, ad oggi, l’ipotesi più plausibile è la prima ed è quella con più prove al momento.

Quindi, gli altri giocatori di Fishing (Heal off) sarebbero salvi, considerando che il team del giocatore Qrei9 si è qualificato nello stesso modo e non è stato bannato e che il noto content creator italiano, Xiuder, sta provando la stessa cosa.

Nel caso voleste approfondire la Fishing, ecco un video di chiarimento.

E voi cosa ne pensate? Avete mai sentito parlare di questa “modalità” di giocare? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati: