Fortnite: Aggiornamento regolamento competizioni

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Epic Games torna a parlare della integrità delle proprie competizioni, rilasciando una comunicazione ufficiale che si sofferma sulle regole di condotta da tenere all’interno di una partita, soprattutto dopo gli ultimi eventi che hanno diviso la community. Leggiamo insieme le loro parole:
fortnite regolamento competizioni

Il team Competizioni Fortnite
Felice anno nuovo, concorrenti di Fortnite,Per tutto il 2019, le nostre squadre per competizioni e lotta ai bari hanno lavorato insieme per rimuovere dai tornei e dall’Arena tutti i giocatori che infrangono il Codice di comportamento competitivo e gli altri regolamenti ufficiali delle competizioni di Fortnite. Il nostro primo obiettivo è di sviluppare una competizione che sia divertente, accogliente e in linea con lo spirito generale di Fortnite. I comportamenti anti-sportivi sono ovviamente contrari a quello spirito e non saranno tollerati nelle competizioni di Fortnite.

INTEGRITÀ AGONISTICA 2020

Nel 2020 e oltre, la nostra squadra continuerà a monitorare il gioco competitivo in tutte le regioni e interverrà contro le scorrettezze ovunque sia necessario. Con le competizioni di Fortnite di questo nuovo anno, volevamo mettere in evidenza una regola specifica e chiarire come interverremo d’ora in poi:

Regole sulla collusione nelle competizioni di Fortnite:

“I giocatori non possono collaborare tra loro per ingannare o danneggiare in alcun modo gli altri giocatori nel corso di un match (“Collusione”). Gli esempi di Collusione includono:

  • Gioco di squadra: La collaborazione tra giocatori in un match in cui competono per squadre rivali.
  • Pianificazione degli spostamenti: Un accordo stipulato tra 2 o più giocatori prima dell’avvio del match per stabilire dove atterrare o come muoversi sulla mappa.
  • Comunicazione: Inviare o ricevere segnali (verbali o non verbali) per comunicare con giocatori rivali.
  • Rilascio di oggetti: Rilasciare intenzionalmente degli oggetti perché siano raccolti da un giocatore rivale.

Nel corso dello scorso anno, i giocatori hanno inviato e ricevuto messaggi con maggiore frequenza nel corso delle competizioni ufficiali di Fortnite, al punto che numerosi giocatori sono confusi riguardo alle regole a riguardo.

Per il 2020 (partendo dal 20/01/2020) interverremo contro ogni caso di comunicazione con segnali nel gioco fra avversari nelle partite ufficiali di torneo. Questo include, a solo titolo d’esempio:

  • Colpo di piccone
  • Uso degli emote
  • Lancio di giocattoli
  • Salti

Ogni caso di segnalazione nelle modalità indicate più sopra ora comporterà una penalità per gioco di squadra/collusione. Vogliamo chiarire esplicitamente che gli stili di gioco pacifisti sono consentiti ma, in presenza di segnalazioni, valuteremo la situazione e interverremmo con penalità adeguate per gioco di squadra/collusione. I giocatori recidivi subiranno penalità inasprite.

SE NOTI QUALCOSA, AVVISA!

Ricorda: se vuoi segnalare un problema di correttezza nella competizione, contattaci attraverso la squadra d’assistenza giocatori. In questo modo, potranno assicurarsi che la tua richiesta arrivi alla persona giusta.

Inoltre, puoi segnalare giocatori che barano, manipolano il gioco, minacciano gli altri e altro ancora.  Le vostre segnalazioni sono determinanti per individuare rapidamente possibili mele marce, e vi siamo grati del tempo che dedicate per inviarle.

Grazie per la lettura

ALTRI ARTICOLI FORTNITE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701