FIFA 23: nuova Intesa, Moments e tanto altro per la modalità FUT

FIFA 23: nuova Intesa, Moments e tanto altro per la modalità FUT

Profilo di VinCesare
11 Agosto 2022 18:50 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

FIFA 23 FUT – Giorno dopo giorno scopriamo sempre di più il prossimo gioco calcistico di casa Electronic Arts, che si svela sempre di più nel dettaglio. Quest’oggi scopriremo informazioni aggiuntive sulla tanto amata modalità FIFA Ultimate Team (FUT).

Tantissime sono le nuove aggiunte ad una delle modalità più giocate di tutto il titolo calcistico di EAFIFA 23 davvero sarà rivoluzionario anche per gli amanti di FUT. Nuova tipologia di Intesa, i FUT Moments, nuove personalizzazioni per gli stadi e cross-play.

Nuova Intesa

Abbandonata completamente la vecchia idea di Intesa con le linee verdi, gialle e rosse: si passa ai diamanti (o stelle se preferite). L’Intesa su FIFA 23 non dipenderà più dal compagno di squadra subito prossimo in formazione (quindi il suo vicino in pratica), ma ogni giocatore influirà su gli altri dell’intera formazione.

Ciò renderà la scelta della formazione più strategica e si potranno fare tantissime più prove e test. Ad aggiungersi a ciò il fatto che un giocatore con 0 di Intesa (e quindi con 0 stelle) non subirà effetti negativi, ma giocherà con le sue statistiche base.

Come agiranno Eroi e Icone in tutto ciò? Le Icone conteranno come due giocatori della stessa nazione, mentre gli Eroi come due giocatori dello stesso campionato.

Cambiano anche le posizioni in campo: non ci saranno più i cambi ruoli come li conoscevamo, ma ogni giocatore avrà dei ruoli secondari (presi dalla realtà). Da un minimo di 1 ad un massimo di 3. L’esempio migliore è quello di Cancelo che da terzino sinistro può diventare terzino destra e nulla più. Ovviamente qualsiasi altro cambiamento fatto dall’utente porterà a 0 la sua Intesa, ma non essendoci malus per ciò, si può sempre tentare.

FUT MOMENTS

I FUT Moments sono una nuova tipologia di sfide singleplayer che ci metterà alla prova su dei veri e propri “momenti” di partita. Dovremo per esempio segnare un calcio di punizione o azzeccare il tempo giusto di scivolata nel campo avversario, tutto ciò in determinati tempi di una partita.

Quindi, sì, non bisognerà completare una partita intera e al completamento della sfida, il match finirà.

Facendo così guadagneremo stelle che potranno essere scambiate nell’apposito negozio FUT Moments per varie ricompense. Potremo sia riscattarle subito che attendere ricompense migliori (le stelle non scadranno).

Questa tipologia di sfide sarà pronta al lancio e verranno aggiunte challenge man mano durante il cammino di FIFA 23, per eventi speciali, stagionali o altro. Scopriremo la loro quantità solamente all’uscita e nel proseguo del gioco.

Cross-play e personalizzazioni

Con FIFA 23 daremo anche il benvenuto al cross-play che ci permetterà di giocare contro avversari o amici di altre piattaforme.

Sottolineiamo che anche il mercato diventerà globale e ciò permetterà un maggior numero di trattative, ma anche una maggiore concorrenza in fase di acquisto.

In arrivo anche nuove personalizzazioni: trofei e scene animate per i nostri stadi, aggiunto poi anche il tetto da poter personalizzare.

Questi al momento sono i maggiori punti trattati. Che ve ne pare?

Ones to Watch (OTW): ecco come funziona la promo di FIFA 23

Ones to Watch (OTW): ecco come funziona la promo di FIFA 23

Profilo di VinCesare
1 Ottobre 2022 20:12 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Questo Venerdì ha fatto il suo esordio il primo evento/promo di FIFA 23, Ones to Watch (OTW), che vede versioni alternative di alcuni dei calciatori già disponibili su FUT. Dopo avervi mostrato tuti i nomi coinvolti nella promo, vorremmo aiutarvi con un approfondimento sul loro funzionamento.

Essendo carte che possono ottenere miglioramenti (“carte dinamiche”) è facile cadere nella confusione sul come verranno modificate in futuro.

I Ones to Watch, al momento, non hanno nessuna differenza con le stesse carte nella loro versione base: hanno stesso Overall e statistiche, ma la loro particolarità è proprio quella di poter ricevere potenziamenti (cosa che le carte base non hanno).

Come verranno potenziate le carte OTW?

I potenziamenti di cui vi parliamo, quest’anno, possono arrivare in tre modi distinti. Questi i 3 casi:

  1. quando il giocatore ottiene una carta Inform (ovvero una carta “Squadra della Settimana” o “Uomo della Partita”)
  2. dopo che la squadra del giocatore OTW ha vinto almeno 3 delle prossime 8 partite in casa (a partire dal 30 Settembre)
  3. dopo che la Nazionale del giocatore OTW ha vinto almeno una partita della FIFA World Cup che si giocherà questo Dicembre

In tutti e tre i casi il giocatore OTW otterrà un +1 al proprio Overall (oltre ovviamente a miglioramenti alle statistiche), ma il secondo e terzo caso è “una tantum”, ovvero può avvenire una sola volta. Il primo caso, invece, potrà accumularsi per tutta la durata della stagione calcistica.

ESEMPIO

Qualora Richarlison dovesse entrare a far parte della “Squadra della Settimana“, e quindi ottenere una carta TOTW, durante questa settimana, allora la sua carta OTW passerebbe da 81 a 82 di Overall. La cosa si ripeterebbe ogniqualvolta otterrebbe una carta TOTW o MOTM (“Man of the Match“). A questi si potrebbero aggiungere, poi, i casi 2 e 3 che possono dare un SOLO +1 e +1 aggiuntivi.

Sottolineiamo che, nei casi 2 e 3, non è necessario che il giocatore giochi le partite vinte che servono per il potenziamento. La sua squadra può vincere e lui stare in panchina ed ottenere comunque il potenziamento.

Questo è tutto ciò che serve sapere delle carte OTW. Il consiglio che si può dare è questo: cercate di avere/acquistare/sbloccare solo i OTW che pensate possano essere i migliori giocatori della settimana, per più volte. Ciò vi eviterà quindi di dover spacchettare o acquistare le loro versioni TOTW.

Per tutta la lista completa dei giocatori OTW usciti e che usciranno, vi lasciamo il seguente link.

Che ne pensate di questa tipologia di carta dinamica?

Articoli Correlati:

FIFA 23, migliori TATTICHE e ISTRUZIONI per ogni modulo (4-1-2-1-2/ 4-2-3-1/ 4-4-2…)

FIFA 23, migliori TATTICHE e ISTRUZIONI per ogni modulo (4-1-2-1-2/ 4-2-3-1/ 4-4-2…)

Profilo di Gosoap
15:25 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Modulo, Tattiche e Istruzioni – FIFA 23 è ormai stato finalmente rilasciato e mentre ancora i più sono impegnati con le sfide di inizio Stagione, sono moltissimi i giocatori che si stanno già cimentando nel raggiungere i punti necessari per la qualificazione al FUT Champions.

Affrontare il FUT Champions senza una squadra adeguata sarebbe tuttavia abbastanza inutile, e per questo abbiamo preparato una review abbastanza completa delle migliori Tattiche ed Istruzioni adatta a tutti, ed a qualsiasi modulo di gioco.

Mentre su FIFA 22 il modulo prevalente era ormai diventato il 4-2-3-1 (o il 4-1-2-1-2 “stretto”), su FIFA 23 c’è ancora molto lavoro da fare per capire quale sia effettivamente il modulo più facilmente utilizzabile. Qui di seguito alcuni dei migliori.

FIFA 23, tattiche, modulo ed istruzioni – tutto quello che c’è da sapere

4-1-2-1-2 “stretto”:

  • Terzino Sin.: Stai indietro durante l’attacco
  • Terz. Destro: Stai indietro durante l’attacco
  • CDC: Copri al centro, Stai indietro durante l’attacco
  • CC: Entra in area per i cross, Vai avanti
  • COC: Rimani avanti
  • ATT: Rimani avanti, Inserisciti alle spalle

DIFESA:

  • Stile Difesa: Bilanciato
  • Larghezza: 40
  • profondità: 50

ATTACCO:

  • Costruzione: Bilanciata
  • Creazione delle opportunità: Corsa in avanti
  • Larghezza: 40
  • Giocatori in area: 70
  • Calci d’angolo e punizioni: 2 barre

4-2-3-1:

  • Terzino Sin.: Stai indietro durante l’attacco
  • Terz. Destro: Stai indietro durante l’attacco
  • CDC: Copri al centro, Stai indietro durante l’attacco, l’altro Bilanciato
  • COC: Rimani avanti, entra in area per i cross
  • ATT: Rimani avanti, Inserisciti alle spalle

DIFESA:

  • Stile Difesa: Bilanciato
  • Larghezza: 35
  • profondità: 35

ATTACCO:

  • Costruzione: Passaggi diretti
  • Creazione delle opportunità: Corsa in avanti
  • Larghezza: 40
  • Giocatori in area: 70
  • Calci d’angolo e punizioni: 2 barre

4-4-2:

  • Terzino Sin.: Stai indietro durante l’attacco
  • Terz. Destro: Stai indietro durante l’attacco
  • ES & ED: Taglia in mezzo, Inserisciti alle spalle
  • CC: Copri al centro, Uno indietro mentre si attacca, uno su bilanciato
  • ATT: Rimani avanti, Inserisciti alle spalle

DIFESA:

  • Stile Difesa: Bilanciato
  • Larghezza: 40
  • profondità: 50

ATTACCO:

  • Costruzione: Bilanciata
  • Creazione delle opportunità: bilanciata
  • Larghezza: 50
  • Giocatori in area: 50
  • Calci d’angolo e punizioni: 2 barre

4-3-2-1:

  • Terzino Sin.: Stai indietro durante l’attacco
  • Terz. Destro: Stai indietro durante l’attacco
  • CC: Copri al centro, Stai indietro durante l’attacco
  • CCS & CCD: Copri al centro, Bilanciato
  • ATS & ATD: Stai al centro, Inserisciti alle spalle
  • ATT: Rimani avanti, Inserisciti alle spalle

DIFESA:

  • Stile Difesa: Bilanciato
  • Larghezza: 40
  • profondità: 50

ATTACCO:

  • Costruzione: Palla lunga
  • Creazione delle opportunità: Passaggi diretti
  • Larghezza: 35
  • Giocatori in area: 50
  • Calci d’angolo e punizioni: 2 barre

4-2-2-2:

  • Terzino Sin.: Stai indietro durante l’attacco
  • Terz. Destro: Stai indietro durante l’attacco
  • CDC: Copri al centro, Stai indietro durante l’attacco
  • COC: Rimani avanti, entra in area per i cross
  • ATT: Rimani avanti, Inserisciti alle spalle

DIFESA:

  • Stile Difesa: Bilanciato
  • Larghezza: 40
  • profondità: 50

ATTACCO:

  • Costruzione: Veloce
  • Creazione delle opportunità: Corsa in avanti
  • Larghezza: 40
  • Giocatori in area: 50
  • Calci d’angolo e punizioni: 2 barre

Insomma, che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta sui nostri canali social!

Articoli Correlati:

 

Triple M, la mente dietro ai Rating di FIFA: ecco come vengono decisi e modificati

Triple M, la mente dietro ai Rating di FIFA: ecco come vengono decisi e modificati

Profilo di VinCesare
30 Settembre 2022 11:23 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

FIFA 23 è ormai realtà e da quest’oggi è definitivamente pubblicato e pronto per tutti coloro che l’hanno pre-acquistato o lo acquisteranno da oggi in poi. E cosa è sotto l’occhio di tutti, durante i primi mesi, se non i Rating di tutti i calciatori del gioco?

Questa caratteristica così importante, che incide sulle performance dei giocatori su FIFA, ha un altrettanto complessa e interessante lavorazione dietro. E un team, e una persona nello specifico, sono i fautori di questi preziosissimi valori.

Grazie ad un’intervista di Mirror Gaming, possiamo conoscere Michael Müller-Mohring, meglio conosciuto come ‘Triple M‘, Capo della sezione Data e Licensing di EA SPORTS. La vera e propria mente, insieme al suo team, dietro ai Rating di FIFA.

Proprio Michael ha potuto spiegare nel dettaglio come avvengono le scelte per i Rating e come questi negli anni (o periodi piú brevi) vengono modificati.

Il team di Triple M, e lui stesso, lavorano instancabilmente raccogliendo dati su dati dei giocatori di FIFA: osservano partite, racimolano informazioni e paragonano giocatori. Tutto ciò per avere Rating quanto piú oggettivi e aggiornati possibili.

Quando si modifica una particolare statistica?

Non basta che un giocatore, per esempio, segni un singolo gol dai 40 metri, con un’incredibile parabola, per poter vedere il suo attributo “Tiro dalla distanza” aumentare vertiginosamente. Serve che il giocatore in questione ripeta tiri del genere per piú volte in un dato periodo.

C’é però l’eccezione <<partite importanti>>, come le finali di Champions League, in cui un tiro del genere, poiché osservato da tutto il mondo, convince il team di un piccolo aumento alla statistica in questione. Sta di fatto, però, che se il dato non si ripete, gradualmente tornerà a scendere.

Overall e confronti

Triple M ha anche spiegato un po’ il significato di Overall, partendo dalla domanda: “poiché giocatori come per esempio Coman hanno un Overall maggiore rispetto ad altri, come Dembelé, nonostante gli attributi sulla carta siano simili se non peggiori?”

Questo perché l’Overall non dipende dai 6 attributi mostrati sulla copertina della carta, ma é indipendente da essi. Ci sono decine di fattori che incidono sull’Overall.

Il team, poi, confronta molto spesso i giocatori tra loro per decidere quale calciatore effettivamente meriti un punteggio superiore.

Un esempio é Thomas Muller, che ha sempre un ottimo Overall, ma effettivamente ha degli attributi non eccellenti. Proprio perché il giocatore non eccelle in qualcosa in particolare, la sua efficacia sta in fattori e variabili che vanno oltre gli attributi, ma che si mostrano in gioco con i movimenti ed i posizionamenti ed altro. Ricordiamoci che il gioco deve essere quanto piú realistico possibile ed oggettivamente Muller é molto forte nella realtà, tanto da giustificare i suoi elevati Overall.

Insomma, dietro la scelta di attributi ed Overall c’é un lavoro certosino, migliaia di confronti tra i giocatori e modifiche costanti, soprattutto per la Modalità Carriera.

Detto ciò, però, sappiamo benissimo che i tifosi continueranno a non essere d’accordo (anche giustamente diremmo) con gli Overall di molti dei giocatori di questo FIFA e di quelli passati e futuri.

Vi lasciamo, ora, al video completo dell’intervista in allegato, in cui potete trovare altre curiosità e maggiori dettagli su Overall e Rating di FIFA.

Che ne pensate del lavoro dietro queste difficili scelte per i Rating di FIFA?

Articoli Correlati: