Verstappen e Norris correranno ugualmente “online”: ecco le iniziative!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come per praticamente tutto il resto del mondo sportivo, anche quello della Formula Uno, ha dovuto temporaneamente chiudere i battenti per fronteggiare l’emergenza dovuta al Coronavirus.

Due piloti del circus hanno però deciso di voler comunque “correre”, seppur attraverso le versioni virtuali del motorsport…entrambi sono giovanissimi, e sono due assoluti protagonisti della Formula Uno…

Stiamo parlando dell’inglese Lando Norris (pilota della McLaren) e dell’olandese Max Verstappen (pilota del team RedBull, ed uno dei candidati principali per la vittoria del mondiale piloti 2020), che si sono resi disponibili a presenziare ad altrettanti eventi, interamente dedicati agli appassionati di motorismo.

Il pilota della Red Bull parteciperà al Gran Premio d’Australia dal canale YouTube di The Race correndo su “rFactor 2”.

La gara è iniziata oggi alle 13.50 (sarà possibile seguirla in diretta su You Tube) e presenta una griglia di partenza d’eccezione: oltre a Verstappen ci sono tanti altri ex piloti di Formula 1 come Nelson Piquet Jr e Juan Pablo Montoya, nonché quelli di altre serie di tutto il mondo come i due piloti Indycar Simon Pagenaud e Colton Herta all’attuale numero uno del campionato di Formula E Antonio Félix Da Costa.

Di natura simile l’impegno preso dall’inglese del Team McLaren, attualmente in quarantena dopo che si è scoperta la positività al Covid-19 di uno dei membri della squadra, che fra pochi minuti sarà protagonista sempre su You Tube sul canale di “Veloce Esports“.

Veloce Esports è stata fondata dal campione in carica della Formula E Jean-Éric Vergne, e durante la sessione di questa sera promossa dal team, Lando Norris dovrà sfidare alcuni tra i più forti “gamer” di simulatori di guida del pianeta.

Nei post Twitter allegati troverete i vari link per poter seguire (o rivedere, come nel caso dell’inizio gara di Verstappen) le iniziative, per le quali vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701