Sbarcano i nuovi Funko Pop dedicati alla Formula 1

Sbarcano i nuovi Funko Pop dedicati alla Formula 1

Profilo di Stak
 WhatsApp

Speciale Funko Pop – Tutto è pronto per la settantacinquesima stagione di Formula Uno. Dopo i test stagionali, il primo semaforo si spegnerà eccezionalmente questo sabato (dalle ore 20.00) per il primo Gran Premio dell’anno, che si svolgerà in Bahrein.

Dopo una stagione stellare, Max Verstappen dovrà difendere il titolo iridato ottenuto lo scorso anno. La stagione 2024 sarà una delle più lunghe della storia, visto che si disputeranno ben 24 gare tra circuiti storici come Monaco e Monza e piste più recenti come Las Vegas e Miami. Non resta altro che accendere i motori e sintonizzarsi sulla nuova incredibile stagione!

Per l’occasione, Funko presenta l’esclusiva collezione dei nuovi Funko Pop dedicata ad alcuni dei piloti più amati della griglia.

Dal sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, fresco di contratto con la leggendaria Scuderia Ferrari per la stagione 2025, al rivale e attuale campione in carica Max Verstappen – disponibile anche a bordo della sua potente Red Bull – tutti gli appassionati non possono perderli!

Anteprima nuovi Funko Pop Formula 1

Cosa ne pensate di questi nuovi pezzi da collezione community? Fatecelo sapere con un commento sui social ufficiali di Powned! La discussione, come sempre, è aperta!

Al via il CAMPIONATO FEDERALE DI F1 23: come iscriversi e chi può partecipare

Al via il CAMPIONATO FEDERALE DI F1 23: come iscriversi e chi può partecipare

Profilo di Stak
22/02/2024 13:18 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Segnaliamo per tutti i giocatori interessati l’apertura ufficiale delle iscrizioni per il nuovo Campionato Federale FIDE di F1 2023 organizzato da Apulia Gaming!

Al torneo sarà possibile partecipare solo attraverso un’associazione/società riconosciuta ed affiliata nel circuito FIDE, quindi se sei un pilota F1 ma non hai un’associazione di riferimento ecco cosa devi fare:

  • Clicca il link @apuliagaming e vai nella sezione ‘Candidature Federale F123‘ (Link = https://bit.ly/iscrizione-team-candidatura-pilota )
  • Compila il Form con i tuoi dati e al termine entra sul Discord ufficiale della competizione (ti apparirà il pulsante)
  • Un Team Manager/Presidente ti contatterà per far parte del proprio team nel campionato
  • L’iscrizione è totalmente free e non ci sarà nessun costo da parte dell’utente

Per quanto riguarda il Regolamento, i premi e le specifiche della competizione, vi invitiamo a consultare il canale Discord dedicato nella sezione #F1-2023-FEDERALE.

La copertina ufficiale del Campionato Federale FIDE di F1 2023

Link degli organizzatori: 

Max Verstappen crede nel Sim Racing come trampolino di lancio per la pista: “entro il 2025 voglio un team con due piloti in GT3”

Max Verstappen crede nel Sim Racing come trampolino di lancio per la pista: “entro il 2025 voglio un team con due piloti in GT3”

Profilo di Stak
11/08/2023 18:58 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Sim Racing – Il due volte campione del mondo di Formula Uno Max Verstappen, ha dichiarato che quello delle simulazioni virtuali può essere un trampolino di lancio eccellente per i futuri campioni del motorsport.

A differenza di tante altre discipline, quelle legate al motorismo sono certamente tra le più costose. Nella maggior parte dei casi i giovani talenti devono infatti abbandonare il loro sogno di diventare piloti, a causa degli altissimi costi necessari a sostenere l’attività.

Se però un giovane talento si fa le ossa nel mondo del sim racing, i costi sono spropositatamente più bassi, e di conseguenza si “amplia” il numero di possibilità di trovare nuovi straordinari piloti da vedere in azione in pista.

Proprio in questi giorni sta venendo trasmesso nei cinema il nuovo “Gran Turismo“, film che parla della vera storia di Jann Mardenborough, formidabile asso del sim racing che è riuscito a coronare il sogno di guidare per la squadra corse di Nissan, in dei gran premi nel mondo reale.

Verstappen sul Sim Racing: “Vogliamo creare un trampolino di lancio dalle corse virtuali al GT3, cosi che i kart non siano più l’unico percorso per il motorsport”

Il tema è quindi molto sentito, e non ci meraviglia che Verstappen sia molto interessato alla cosa… Tra i piloti dell’edizione 2023 di F1, l’insaziabile Max Verstappen è uno di quelli maggiormente impegnati in sessioni di gioco sui simulatori e sulle gare di Sim Racing.

Il perchè è presto detto: Verstappen, come ogni altro mostro da competizione, ama mettersi alla prova e vincere. Visto che nel sim racing non è “dominante” come lo è in F1, Verstappen trova estremamente avvincente mettersi alla prova nelle gare online, con il chiaro scopo di arrivare un giorno a dominare anche queste (fonte: Drive to Survive, ndr).

Non sorprende quindi che proprio Verstappen abbia deciso di darsi come obiettivo la presentazione sulla griglia di partenza del Campionato Europeo GT3 del 2025 di un team composto solo ed esclusivamente da sim driver. Il “Team Verstappen” sarà attivo principalmente nel mondo endurance… Dove, chissà, forse un giorno correrà anche lo stesso Max (non è un segreto che il 2 volte campione del mondo RedBull abbia come obiettivo la 24 ore di Le Mans, ndr).

Intervistato sull’argomento, Max ha spiegato che “Tramite Verstappen.com Racing sponsorizziamo e supportiamo già varie attività di corsa di persone a me vicine… Tutto è iniziato con le corse virtuali del Team Redline. Ora siamo attivi anche con Thierry Vermeulen nel DTM e nel GTWC Sprint e con mio padre nei rally…

Ma l’obiettivo finale è creare il nostro team di corse. Inizieremo nella classe GT3 e poi vedremo dove può arrivare la nave. Attualmente ci stiamo lavorando. Farcela già per il prossimo anno è difficile, ma io lo voglio il prima possibile. Un team GT3 nel 2025 dovrebbe essere fattibile. Con almeno due auto”. 

Un istante di gara di un GP del Campionato GT3

Chiaro l’intento del campione, che sulla questione “crescita dei piloti” e “sostenibilità economica” del progetto ha spiegato: “Quando faccio qualcosa, voglio farlo bene. Voglio vincere, anche con questo progetto. Vogliamo  essere in grado di creare un trampolino di lancio dalle corse sim al GT3. In modo che i kart non siano più l’unico percorso tramite il quale si possa arrivare nel motorsport… Perché al momento costa un sacco di soldi”.

Articoli correlati: 

Doppietta per la McLaren in F1 Esports: a Woking sia il titolo piloti che il costruttori

Doppietta per la McLaren in F1 Esports: a Woking sia il titolo piloti che il costruttori

Profilo di Stak
17/12/2022 19:20 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Ieri sera si è laureato campione del mondo di F1 Esports 2022 il giovane pilota scozzese Lucas Blakeley! Lucas, dopo aver dominato l’ultimo gran premio del mondiale, il GP di Abu Dhabi, è infatti riuscito ad avere la meglio su diversi temibili avversari.

Specialmente nelle ultime tre gare, i piloti Nicolas Longuet, Frederik Rasmussen e Thomas Ronhaar hanno messo più volte in discussione il primato dello scozzese, alla sua prima vittoria iridata.

Grazie all’ultima vittoria, Blakeley chiude quindi al vertice della classifica con 181 punti, davanti proprio a Frederik Rasmussen.

Con tutti questi punti a referto, Lucas Blakeley si è rivelato fondamentale anche per la conquista del titolo costruttori della McLaren, concludendo cosi una meravigliosa doppietta.

Il team McLaren Shadow chiude con ben 330 punti, eclissando il team Oracle Red Bull Racing Esports, che chiude al secondo posto, e la Haas F1 Esports, che chiude a podio nella stagione 2023.

Il post ufficiale dal Twitter di F1 

Queste le sue dichiarazioni nell’intervista post gara: “Quando ho tagliato il traguardo ero senza parole… Voglio approfittare di questo momento per ringrazia la McLaren per aver creduto in me e per aver messo a disposizione la miglior macchina e i migliori ingegneri possibili per puntare al successo.

Vorrei anche ringraziare la mia famiglia per avermi visto da casa e per aver compiuto tanti sacrifici per avermi permesso di correre. Vi amo, questo è il nostro campionato“.