Il Community Challenge inizia con il “Capture Flag”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una buona notizia arriva da casa Respawn per chi, come noi di powned.it, aspettava con ansia una implementazione che stimolasse un po il fattore community sul nuovo FpS della Eletronic Arts.
Fino al nove di Aprile infatti tutti i giocatori possono pubblicare, sui profili ufficiali di Titanfall su Facebook o Twitter , il loro Score ottenuto al termine di una partita “Cattura la Bandiera“.
Più precisamente dovranno pubblicare  uno Screenshot che mostri chiaramente il punteggio ottenuto; in un secondo momento, il team di Respawn confronterà tutti gli score e comporrà una classifica dal punteggio più alto a quello più basso (in caso di parità tra due o più giocatori verrà scelto il vincitore in modo assolutamente casuale tra questi).
La prima edizione di questa particolare sfida vede come campo di battaglia la modalità “Cattura la Bandiera”, e sarà seguita da una seconda edizione con un lieve margine di tempo, cosi da permettere al Team di Respawn di poter meglio gestire l’immensa mole di dati che ricevono e riceveranno da parte di tantissimi utenti.

Il vincitore di questa sfida riceverà in premio un controller ad edizione limitata per Xbox One targato Respawn Team.

A dire il vero comunque, viste le novità impressionanti che sono state lanciate con Titanfall, forse noi di Powned.it ci aspettavamo un po di più  dai ragazzi Respawn che degli screenshot da “postare” sui vari canali Social; ma è sicuramente un inizio, e qualsiasi cosa stimoli, anche fosse solo vagamente, la community di questo FpS è sicuramente positiva!

 

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701