jgod you tube

You Tube se la prende con JGOD, ma la community insorge e deve fare un passo indietro

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

JGOD & You Tube – Per chi legge spesso Powned non sarà certamente nuovo sentire il nome di JGOD, noto content creator e analyst di Call of Duty Warzone attivo ormai da diversi mesi su You Tube.

Chiunque sia interessato agli aggiornamenti legati al battle royale di Activision, o anche solo semplicemente ai numeri ed alle statistiche che caratterizzano ogni singola arma del gioco, conosce di certo Jgod, ed il preziosissimo lavoro che questo content creator svolge in modo eccezionale.

Nel corso dei mesi, Jgod ha visto aumentare a dismisura il seguito sul suo canale, al punto che i suoi video godono oggi di centinaia di migliaia di visualizzazioni, e dell’attenzione dei giocatori e degli sviluppatori.

Activision “taglia la testa al toro” e nerfa l’MG82: la scelta delle armi è una roulette russa per i casual

Nelle ultime ore però c’è stato un po’ di caos tra le fila dei fan di Jgod, perchè l’esperto analyst ha ricevuto un’interdizione sul suo canale da parte di You Tube per aver “reiteratamente infranto il codice di condotta della piattaforma”…di fatto venendo “oscurato” dal tubo.

Pur non essendo del tutto chiare le motivazioni che hanno spinto You Tube ad oscurare il canale, pensiamo che siano sbagliate a prescindere: il canale di Jgod non può mai aver pubblicato, in alcun modo, dei contenuti non consoni o non idonei, e quindi oscurare questo canale non può che essere un deliberato errore.

Fortunatamente però, a pensarla cosi sono stati in tantissimi e non solo tra i membri della community visto che numerosi PRO, saputa la notizia, hanno immediatamente manifestato tutta la loro solidarietà a JGOD, ed hanno preteso che You Tube riattivasse il canale del noto analyst statunitense.

Tra questi vi è stato ad esempio anche Courage (troverete il post allegato sopra), che attraverso Twitter ha prima rassicurato i fan di JGOD, ed ha poi assicurato che lo stesso CC era stato messo in contatto direttamente con You Tube al fine di chiarire immediatamente la situazione.

Effettivamente il canale di JGOD è nuovamente tornato online poco dopo, notizia che ha generato tanto entusiasmo nella community di fan, e che dimostra (ancora una volta) che quando gli utenti fanno blocco unico su di una particolare richiesta, anche il più imponente dei colossi del web non può che fermarsi, prendere un respiro, e fare un passo indietro.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati su Warzone: 


You Tube se la prende con JGOD, ma la community insorge e deve fare un passo indietro
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701