warzone nerf

Warzone, nerf segreto ai silenziatori delle armi Black Ops: presto in arrivo un fix

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli sviluppatori di Activision hanno da poco fatto sapere dell’esistenza di un altro nerf segreto alle armi di Warzone, che dovrebbe tuttavia essere ripristinato molto presto.

Stiamo parlando di un bilanciamento che ha colpito tutti gli allegati del tipo “Agency Suppressor”, noto silenziatore utilizzato come allegato nello slot dedicato alla volata che diminuisce il rumore generato dall’esplosione dei nostri colpi, a seguito del rilascio della seconda stagione.

Vista l’importanza del silenziatore in Warzone (sparare con un’arma non silenziata equivale ad essere un perenne pallino rosso sulle mappe di tutti i nostri avversari – come se avessimo un contratto ricercato sulla testa), un nerf a questo allegato per tutte le armi di Black Ops vuol praticamente dire andare a cambiare tutti gli equilibri attualmente presenti in gioco per le armi.

Evidentemente i cambiamenti generati da questo cambiamento non sono piaciuti agli sviluppatori, che con un post pubblicato lo scorso 25 Febbraio hanno infatti annunciato che convertiranno nuovamente questi nerf ripristinando gli Agency, i GRU ed i Wrapped Suppressor a come si presentavano prima del nerf.

Ecco il post in questione

Purtroppo non è noto il tipo di intervento che ha indebolito queste armi, ed in questo momento stiamo registrando un elevato numero di commenti negativi della community, sempre più impossibilitata a capire quali reali modifiche vengono via via caricate sulla versione live di Warzone (nelle note della patch abbiamo solamente letto di un buff all’Augtroverete qui gli altri dettagli).

Il video di Jgod

Cosa ne pensate community?

Avete riscontrato qualche problema con le vostre armi durante le giornate di ieri?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:


Warzone, nerf segreto ai silenziatori delle armi Black Ops: presto in arrivo un fix
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701