La soluzione di DrDisRespect per salvare Caldera: “servono partite più veloci e frenetiche”

La soluzione di DrDisRespect per salvare Caldera: “servono partite più veloci e frenetiche”

Profilo di Stak
 WhatsApp

L’esperto streamer ed ex dev DrDisRespect ha recentemente una “soluzione” che potrebbe salvare l’ormai perduta Caldera

Sin da quando è stata lanciata lo scorso inverno, Caldera non è riuscita a fare breccia nel cuore dei giocatori, vittima della sua stessa struttura (troppe zone pianeggianti, decisamente troppe piante, POI del tutto scollegati tra loro) e della sua eccessiva grandezza.

Secondo il DOC (qui la fonte) la maggior parte dei problemi di Caldera si andrebbero a risolvere contrastando la sua eccessiva grandezza attraverso dei “tempi di gioco” più frenetici e veloci. “Il  gameplay delle partite di Caldera è spesso troppo lungo e noioso” ha spiegato il “2 times”, che ha poi proseguito: “la mappa andrebbe inondata di taglie, ed andrebbero ridotti i tempi dei cerchi“…

Nello specifico, DrDisRespect è convinto che aggiungere dei “nuovi cerchi” a quelli già esistenti andrebbe a rendere molto più frenetico (e quindi divertente) il BR su Caldera.

Questa rappresenta però una soluzione potenzialmente a “metà”, considerato che nei cerchi iniziali i player avrebbero molto meno tempo per accumulare equipaggiamento e soldi.

I giocatori di Warzone preferiscono le mappe piccole a quelle grandi? 

Il fatto che Fortune’s Keep abbia conquistato tantissimi player dimostra inoltre che la base dei giocatori preferisce delle mappe più piccole e frenetiche ad un gigante “dormiente” come Caldera. In questo senso, vale la pena ricordare che anche Verdansk aveva delle dimensioni più ridotte rispetto a Caldera, e non a caso sono tantissimi i player che la ricordano con grande nostalgia.

I numerosi rework e le tante modifiche hanno certamente reso Caldera più accogliente rispetto al passato. Manca però ancora qualcosa per far si che la mappa inizi a funzionare, e l’idea di DrDisRespect potrebbe anche rivelarsi utile allo scopo.

Resta ora da capire quali saranno le reali intenzioni dei devs sull’argomento, considerato che manca ancora solo una season prima del rilascio di Warzone 2.

Cosa preferireste per la prossima quinta stagione? Una Caldera ulteriormente rinnovata, magari proprio con una modifica come quella suggerita dal DOC? O al contrario vi stuzzica l’idea di tornare su Verdansk per un’ultima volta prima dello sbarco del nuovo MW2?

La discussione, come sempre, è aperta!

E se Warzone concludesse il suo ciclo con il ritorno di VERDANSK?

Articoli correlati: 

Nuovo loadout MP40: la versione di TKS per Warzone!

Nuovo loadout MP40: la versione di TKS per Warzone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout MP40 – Pur non essendo al vertice del meta ormai da tempo, l’MP40 continua ad essere una delle armi più amate e giocate di COD Warzone.

Facile da usare, l’arma è dotata di ottime potenzialità di fuoco. Il fatto che fosse un’arma già sbloccata, ha portato tantissimi giocatori a preferirla alle “migliori” Blixen, Welgun, Armaguerra e simili.

Oggi scopriamo una nuova versione che speriamo possa permettervi di affrontare al meglio possibile gli scontri in close range. Prima di proseguire però, è bene ribadire un concetto molto importante: l’MP40 non è un’arma di vertice, ed al momento ci sono ancora svariate opzioni migliori.

Per l’appunto, l’Armaguerra, la Blixen, la Welgun ma anche l’MP5 di Cold War sono sicuramente le armi che in questo momento godono di una “marcia in più” rispetto all’MP40. Come dicevamo sopra però, la piccola SMG tedesca è per svariate ragioni ancora una delle armi più giocate su Warzone. Giocarla per giocarla, meglio farlo con l’arma con tutti gli ultimi allegati consigliati e provati da un esperto.

In questo caso vediamo quindi la versione giocata da TheKoreanSavage, che si è detto certo del fatto che questo MP40 merita assolutamente le attenzioni dei giocatori di Warzone.

Loadout consigliato da TheKoreanSavage per MP40

Cosa ne pensate di questa versione community? La proverete sulla vostra MP40 main? Fateci sapere come vanno i test! La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Metaphor loda gli AR a raffica: i loadout per M16 e Carv.2

Metaphor loda gli AR a raffica: i loadout per M16 e Carv.2

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout M16 & CARV.2 – Il celebre Metaphor si è recentemente interessato delle armi a raffica presenti su COD Warzone, svelandone i loadout al momento migliori.

Stiamo parlando in particolare del devastante M16, e dello “sfotunatissimo” Carv.2. Il primo è sulla bocca di molti player ormai da giorni, merito di una recente tornata di buff che sono andati a risollevare le sorti di questo fucile e di molte altre armi di Modern Warfare e Cold War… Ci riferiamo all’M16, AR in grado di sparare raffiche di 3 colpi che in passato riusciva a fronteggiare alla pari finanche l’AUG di Black Ops.

Già questa mattina avevamo visto una versione dell’M16 proposta da TheKoreanSavage, anche se quella presente qui di seguito è leggermente diversa.

Sempre Metaphor si è poi dedicato al Carv.2, un fucile di Black Ops che non è mai riuscito a trovare un suo spazio di manovra nel meta. Poco amato e poco forte, il Carv.2 non ha mai rappresentato una valida alternativa per le nostre classi, dovendosi arrendere ad una concorrenza fin troppo spietata.

Oggi la situazione appare leggermente diversa, con il Carv.2 che è in grado di abbattere i nemici con 3/4 (o massimo 5, se colpite sempre le gambe) raffiche di fuoco. Il fucile è “immobile”, con Metaphor che l’ha provato con un mirino che ne ha potenziato la velocità ADS ed il rinculo.

Chi vi scrive preferisce indubbiamente l’M16 alle due, ma sono gusti variabili da giocatore a giocatore.

Loadout di Metaphor per M16 e CARV.2

Cosa ne pensate di queste versioni community? Quale andrete sicuramente a provare alla vostra prossima sessione di gioco su Warzone?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Stufi delle SMG? Booya svela il loadout close range del NIKITA

Stufi delle SMG? Booya svela il loadout close range del NIKITA

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout Nikita – In questo nuovo speciale andremo a presentarvi una versione del Nikita molto particolare, che si caratterizza per il fatto di esprimere il massimo delle sue potenzialità in close range.

Solitamente per gli scontri ravvicinati si opta per una SMG o, più raramente, per uno shotgun. Ancor più raramente i giocatori optano per dei fucili d’assalto, che sono invece delle armi molto più utilizzate per i tiri a lunga gittata.

Anche a causa del recente nerf del VLK Rogue, molti giocatori si sono rimessi a caccia di una nuova arma main per le loro classi di gioco. In questo caso scopriamo quindi una versione del Nikita AVT provvisto di lastra riflettente e di accessori che ne aumentano la velocità per dei migliori scontri a fuoco close range.

A differenza della maggior parte delle SMG, questo Nikita è dotato di una stabilità eccellente, ed è ottimo anche su distanze più lunghe. Per mappe come Fortune’s o Rebirth, dove la maggior parte degli scontri si consuma entro i 25/30 metri, un’arma come il Nikita può diventare più determinante anche della migliore Blixen in circolazione

Andiamo a vedere questa versione molto speciale, sperando che possa esservi utile per le vostre sessioni di gioco su Warzone.

Loadout consigliato per NIKITA AVT

Cosa ne pensate di questa versione community? Vi ricordiamo che potrete trovare sempre tutti gli ultimi loadout nella nostra pagina dedicata alle nuove classi di Warzone. Troverete il link cliccando qui.

La discussione, come sempre, è aperta!

 

 

Articoli correlati: