Al via la 2° Stagione di Warzone: ecco tutte le novità!

Al via la 2° Stagione di Warzone: ecco tutte le novità!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Da pochi minuti è ufficialmente iniziata una nuova fantastica stagione su Call of Duty Warzone! Come abbondantemente noto per i nostri lettori, alle 18 di questo pomeriggio su Warzone è ufficialmente sbarcata la season 2, con tutti i contenuti annessi.

L’aggiornamento odierno è di quelli “importanti”, e quindi cercheremo di fare chiarezza rispetto a tutti i contenuti in arrivo. In allegato di seguito inseriremo anche la diretta Twitch di PinoPoni22, nuovo streamer di Warzone che sta provando per noi tutte le novità della stagione.

Warzone Stagione 2: gli aggiornamenti al gameplay

Con l’aggiornamento odierno sbarcano due nuovissimo POI sulla mappa di Caldera, stiamo parlando di Chemical Factory, e della nuova Research Labs.

Anche Rebirth riceverà delle modifiche, ma per queste dovremo aspettare l’aggiornamento di metà stagione. Al momento sappiamo solamente che la piccola isola verrà “rinforzata”, quindi probabilmente assisteremo ad un restyling che renderà Rebirth in tema “seconda guerra mondiale”.

Non solo aggiornamenti, ma anche tante novità

Con la nuova stagione vi sarà il nuovo operatore Anna Drake (gli altri verranno rilasciati prossimamente), e diverse nuove armi. La S2 introduce il fucile d’assalto KG M40, la smg italiana Armaguerra e la mitragliatrice leggera (una LMG) Whitley.

Sul fronte delle armi da corpo a corpo, durante la S2 avremo la piccozza, un piccone più piccolo utilizzato nell’alpinismo per scalare pareti o pendii ghiacciati, che su Warzone sarà un’arma “one hit“.

Tra le novità anche le nuove Sticky Bombs, delle granate che si “appiccicano” al bersaglio provocando ingenti danni tutto intorno. Vi sono poi i due nuovi perk Armory e Mechanic, ed una lista quasi infinita di nuovi contenuti in arrivo…

Avremo il nuovo bombardiere, il Gas Nebula (compresi anche i proiettili a gas) e le relative stazioni di decontaminazione portatili, e poi anche i palloni di rischieramento. Gli ultimi citati, lo ricordiamo, ci permetteranno di spostarci rapidamente in una nuova zona mediante un vero e proprio rischieramento.

Spazio anche ad un nuovo evento, Search and Deploy, durante il quale il Gas Nebula sarà grande protagonista su Caldera.

Come avevamo detto sopra, le novità sono davvero tantissime, e non abbiamo ancora nemmeno menzionato i numerosi bilanciamenti per le armi. In merito a questi, abbiamo preferito riportarli in uno speciale dedicato, che troverete cliccando qui (LINK).

La diretta con la Season 2 di Warzone

Ecco le note della patch: 

Search and Deploy

The source of Nebula V production has been identified. Operators may infiltrate at their own risk.

This Event is split into several phases that will roll out over the coming weeks. With launch, Players can expect to see:

  • The new Caldera Clash Limited-time Mode
  • Explorable POIs including the Chemical Factory and various underground Chemical Weapon Research Labs
  • Enemy AI threats defending the new POIs
  • New gameplay elements including the Portable Decontamination Station and Nebula V rounds
  • And much more to come!

  • Nuove funzionalità: Nebula V, Palloni di rischieramento e molto altro. Le munizioni e bombe Nebula V creano nuove tattiche offensive, mentre le Stazioni di decontaminazione portabili offrono rifugio temporaneo. In alternativa, solca i cieli con i Palloni di rischieramento e i Bombardieri.
  • Esplora Chemical Factory e i Chemical Weapon Research Labs sotterranei, e ricorda di fare attenzioni al Veicolo blindato. Sono arrivati nuovi punti d’interesse a Caldera per dare una rinfrescata alla tua routine. I soldati dell’Asse pattugliano queste nuove aree ed è possibile trovarli in tutta l’isola a bordo di veicoli… sconfiggili e ottieni potenti ricompense.
  • Scontro a Caldera al lancio, Rebirth rinforzo a metà stagione. Questa enorme battaglia di squadra sta tornando, fai salire di livello le armi e combatti per Caldera al di fuori di modalità tradizionali. Nel frattempo, girano voci di un ritorno a Rebirth Island… e non stiamo parlando della modalità di gioco.

Questo aggiornamento è stato sviluppato da Raven Software, High Moon Studios e Beenox.

Warzone: numerose modifiche alle armi, NERF colpi INCENDIARI

Nebula V — Munizioni e bombe

La Nebula V è pensata per armamenti su larga scala, ma può essere utilizzata per munizioni e bombe per armi leggere, entrambe trovate in quantità estremamente ridotte intorno alla Caldera.

Munizioni Nebula V

Classificate come potenziamento di campo in Warzone, le munizioni Nebula V non sono più potenti dei proiettili normali, ma hanno una grande eccezione: quando abbattono un operatore, emettono una nuvola di gas velenosa.

Chiunque tenti di rianimare questo Operatore, o sia a pochi metri di distanza, deve affrontare complicazioni simili all’esposizione al collasso del cerchio: tosse, visione offuscata e leggera quantità di danni costanti, che si tratti della salute di un personaggio o della sua Maschera a gas.

Le munizioni di Nebula V occupano un solo caricatore di munizioni, ma per alcune armi potrebbe bastare a ribaltare le sorti una squadra, specialmente all’interno degli spazi interni.

Bombe Nebula V

Uno degli oggetti più rari di Warzone è la bomba Nebula V, una valigetta piena di gas letale con una carica esplosiva.

Una volta attivata e posata di fronte a un operatore, esploderà dopo un conto alla rovescia fisso e non potrà essere disinnescata o distrutta. La sua esplosione iniziale infligge un’elevata quantità di danni in un piccolo raggio prima che il gas si diffonda verso l’esterno, dove danneggerà qualsiasi operatore senza maschera antigas. Il gas rimane nell’aria per due minuti prima di disperdersi o di fondersi con il collasso del cerchio.

Gli operatori possono potenzialmente superare questo esplosivo dopoguerra proprio come farebbero con il Collasso del cerchio, ma in termini di uno strumento di negazione dell’area, la Bomba Nebula V è un potente risorsa… se riuscirai a trovarla.

Stazioni di decontaminazione portatili (S.D.P)

Nonostante la sua tossicità, la Nebula V può anche essere temporaneamente dispersa.

La Stazione di decontaminazione portatile è un nuovo Equipaggiamento a Caldera che filtra l’aria per svariati secondi, proteggendo chiunque si trovi circondato dal Collasso del cerchio o dal gas Nebula V.

Questi dispositivi influenzano la mappa tattica di tutti gli operatori, permettendo a tutti di vedere dove sono attualmente attivi e possono essere distrutti da esplosivi o proiettili. Detto questo, la Stazione di decontaminazione portatile è comunque utile per sopravvivere alle vecchie e nuove minacce chimiche, e potrebbero creare nuove strategie nelle modalità Battle royale.

Veicoli blindati – Infauste macchine di distruzione di Nebula V

I camion blindati sono qui a Paradise, poiché l’Asse ha schierato più veicoli per trasportare le Nebula V e i suoi derivati a Caldera.

Questi inarrestabili colossi d’acciaio si muovono lungo un percorso ad anello prestabilito, attaccando coloro che si trovano nelle loro immediate vicinanze con le due torrette mitragliatrici. Gli operatori devono anche evitare le mine che lascia cadere dietro di esso, così come il supporto aereo che chiamerà se la sua salute diventerà troppo bassa.

Una volta distrutti, i Veicoli blindati lasceranno cadere oggetti di valore, tra cui, in rari casi, una bomba Nebula V intatta.

Nuovi punti di interesse: Chemical Factory e Chemical Weapon Research Labs

A parte le massicce scorte nelle Alpi, il Nebula V si trova principalmente nelle fabbriche e nei laboratori intorno alla Caldera ed è pesantemente sorvegliata dalle forze dell’Asse.

Chemical Factory

La raffineria tra Mines e Docks che un tempo produceva fosfato è stata riutilizzata ed è ora un impianto di convertito alla produzione di Nebula V.

Questa luogo ribattezzato Chemical Factory ha un layout simile al luogo che ha sostituito, ma con diverse differenze notevoli, tra cui soldati nemici che proteggono la struttura e una trappola che può essere lanciata nell’edificio centrale. Ci sono molti altri spazi interni da esplorare, dal piano principale della fabbrica alle torri di osservazione con imponenti vedute sulla struttura e sull’ambiente circostante. Il fiume è verde a causa degli scarti del Nebula V, ma è completamente innocuo.

Le squadre che si infiltrano in quest’area altamente letale se ne andranno con un bottino mediamente più prezioso, che potrebbe aiutare nella successiva lotta contro il Collasso del Cerchio e le Bombe Nebula V.

Chemical Weapon Research Labs sotterranei

Secondo le informazioni attuali, l’Asse gestiva sette laboratori di ricerca intorno all’isola, nascondendoli sottoterra e proteggendoli con piccole squadre di soldati.

È possibile che i rilevatori esperti abbiano già trovato i laboratori intorno a Caldera… ma l’operatore medio potrebbe trovarle grazie ai diversi cerchi gialli disegnati a mano sulla mappa tattica.

Con un solo modo per entrare in queste strutture, è meglio che la tua squadra abbia un piano di fuga prima che il Collasso del Cerchio, o squadre nemiche, minaccino le tue possibilità di allontanarti con fenomenali oggetti di equipaggiamento, che possono includere maschere antigas e munizioni Nebula V.

Altre nuove funzionalità: Bombardieri e Palloni di rischieramento

La Nebula V non è l’unica nuova caratteristica in arrivo durante la Stagione 2, in quanto gli operatori possono volare in un nuovo aereo da bombardiere o attraverso i Palloni di rischieramento.

Aereo bombardiere

Il secondo veicolo aereo nelle modalità di Vanguard in Warzone è il Bombardiere, un formidabile titano aria-terra in grado di fare a pezzo veicoli e fanteria.

I Bombardieri possono anche distruggere i Lanci di equipaggiamento, cambiando drasticamente l’approccio dei giocatori.

Questo nuovo aereo può distruggere le Armi antiaeree e le minacce provenienti dal suolo, ma potrebbe vedersela brutta contro l’Aereo da battaglia, che resta disponibile in Vanguard Royale. In alterativa, impossessa un cannone antiaereo e distruggi quei bestioni volanti!

Inoltre, i giocatori possono aspettarsi di vedere diminuire la salute di entrambi gli aerei come parte di questo aggiornamento, rendendoli più facili da abbattere se rappresentano una minaccia per te o la tua squadra.

Pallone di rischieramento

Visualizzato sulla mappa tattica come icona di un dirigibile, il pallone di rischieramento è un biglietto per tornare nei cieli per riposizionarsi a migliaia di metri dalla posizione impostata.

Gli operatori possono salire in cima al pallone tramite una zipline legata al pallone, quindi saltare in cima e dispiegare il paracadute per coprire grandi distanze. Gli aerei o le armi possono distruggere il pallone di rischieramento e, una volta sgonfiato, gli operatori possono spendere qualche centinaio di dollari per gonfiarlo di nuovo.

Questa nuova opzione di movimento può essere eccezionale per riposizionarsi sulla mappa… se riuscirai a non far invadere il tuo spazio aereo.

Nuove modalità: Scontro a Caldera dà il via alla Stagione 2 e Prove di ferro coppie Rebirth sta per cominciare

Al di fuori delle tradizionali modalità Battle Royale e Bottino, la Stagione 2 offre due esperienze a tempo limitato create da High Moon Studios e Beenox:

Scontro a Caldera – Sali di livello e conquista le aree principali in questa variante di Deathmatch a squadre

Sviluppato da High Moon Studios, Scontro a Caldera mette due squadre composte da un massimo di 48 operatori (divisi in quartetti) in un Deathmatch con eventi selvaggi e potenziamenti.

Un’evoluzione di Scontro a Verdansk ’84, o di Zuffa Warzone prima di esso, Scontro a Caldera permette agli operatori di lanciarsi con il proprio equipaggiamento personalizzato, dando la possibilità di utilizzare qualsiasi arma e Potenziamento da campo proveniente da Call of Duty®: Modern Warfare® a Vanguard. Ogni uccisioni fa guadagnare un punto alla squadra, e la vittoria sarà della squadra che raggiungerà il punteggio prefissato, o della squadra in possesso del maggior numero di punti allo scadere del tempo.

Questa modalità include tre Potenziamenti, Contratti, Stazioni d’acquisto, eventi Occupazione Dominio e con Bersagli prioritari, altre caratteristiche della modalità Scontro originale, oltre a due nuovi elementi: zone Punti doppi e casse Punti bonus. Tutti questi elementi potranno aiutare le squadre a ribaltare situazioni di svantaggio, o a mettere in cassaforte la vittoria, ma con dozzine di operatori in ogni fazione, il vero obbiettivo sarà mantenere un rapporto morti/uccisioni maggiore di 1.

Rebirth Prove di ferro – Dimostra la tua presenza nel corso della stagione

Sviluppato da Beenox sulla base di Prove di ferro ’84 di Raven Software, Prove di ferro Rebirth è una variante Battle di Royale creata su misura per giocatori altamente competitivi.

Con il proprio set di armi (da Call of Duty®: Black Ops Cold War) e numerosi cambiamenti di regole per aumentare il time-to-kill (TTK), questa modalità è pensata per i membri più esperti della nostra community. Tuttavia, i giocatori di qualsiasi livello che desiderano un cambio di passo all’interno di Warzone dovrebbero partecipare!

I giocatori che non vedono l’ora di scoprire di più su questa modalità non hanno di che temere: è una modalità a coppie, 20 squadre da 2, per un totale di 40 operatori, e usa un sistema di Collasso del cerchio simile per dimensione e velocità. Scopri qui le regole di Prove di ferro e le migliori strategie per sopravvivere.

Affronta la vittoria e ricevi un esclusivo Biglietto da visita Animato, un vero segno di maestria delle Prove di Ferro.

Potrai aspettarti ulteriori informazioni questo mese quando queste Prove di ferro cominceranno in Warzone.

Restate sintonizzati per le note sulla patch e l’aggiornamento di metà stagione di Rebirth Island

Man mano che i segreti di Caldera vengono alla luce, qualcosa si nasconde nell’ombra a Rebirth Island. Durante l’aggiornamento di metà stagione sono previsti cambiamenti sostanziali sull’isola prigione…

Aspettati ulteriori informazioni sui rinforzi che saranno disponibili a metà stagione, oltre ad altri importanti aggiornamenti da parte dello studio di sviluppo Raven Software tramite le note sul blog di Call of Duty e sul loro account social media.

La Stagione 2 includerà una serie di cambiamenti di qualità della vita, tra cui l’animazione della Maschera antigas non interrompe più gli operatori in modalità mirino, quindi tieni d’occhio tutto ciò che è previsto da questo aggiornamento nel corso della settimana successiva.

Due vantaggi, granata letale e serie di uccisioni, gratuiti nel Battle Pass

Alcune delle ricompense gratuite sono troppo succose per essere tenute segrete fino all’arrivo del blog dedicato Battle Pass nei prossimi giorni.

Mitragliere aereo – Serie di uccisioni

I fan di Call of Duty®: WWII conoscono bene la potenza del Mitragliere aereo.

Il Battle pass della Stagione 2 comincia col botto, anzi, con moltissimi botti nel giro di pochi secondi grazie alla possibilità di attivare il Mitragliere aereo ottenendo una Serie di uccisioni di 12, proprio come i Cani da guerra.

Questa serie di uccisioni è difficile da guadagnare ma gratificante da usare, quindi preparati a una potenziale carneficina se la metti in uno dei tre slot disponibili.

Bomba adesiva – Equipaggiamento letale

Una vista familiare per i veterani, la Bomba adesiva è una rivale diretta per Granata a frammentazione e Bomba Gammon come equipaggiamento esplosivo lanciabile.

Considerala la scelta perfetta per gli indecisi tra granata e bomba Gammon.

Armeria – Specialità 1

Armeria è l’ideale per gli operatori che usano più delle loro armi in combattimento, cariche di demolizione posizionabili, mine a concussione e pezzi di equipaggiamento da campo posizionabili.

Meccanico — Specialità 3

Meccanico fornisce un notevole miglioramento al tempo di carica del Potenziamento da Campo, rendendolo un must per completare le sfide a loro correlate o per gli operatori che amano usarle.

Festeggia San Valentino in Vanguard

Non hai un partner IRL per il giorno del lancio della Stagione 2? Vanguard offrirà un’esperienza a tema San Valentino con alcune opportunità di PE doppi e cambiamenti tematici per questo periodo.

Non serve amore per goderselo; basta invitare alcuni amici e prepararsi a combattere per un vero Re di Cuori.

 

Vi auguriamo un buon divertimento community! Che la Season 2 possa finalmente garantire delle partite stabili e prive di bug/cheaters ai giocatori!

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Profilo di Stak
 WhatsApp

Stagione 4 Warzone – Mancano solamente una manciata di ore prima dell’inizio della quarta stagione di Warzone… la penultima della storia del celebre br Activision.

La quinta stagione sarà infatti l’ultima prima dell’arrivo del nuovo Warzone 2, titolo che andrà certamente a “svuotare” le lobby attuali di Warzone. Ricordiamo che il nuovo Warzone 2 sarà disponibile a Novembre (data ancora non ufficiale) anche per console old gen, dettaglio che certamente influirà verso una migrazione di massa sul Warzone numero 2.

Ma torniamo al Warzone originale, ed all’importante patch che sta per sbarcare sul server live…Prima di tutto chiariamo una cosa: per quanto ancora non “pubblico”, è assolutamente scontato che la nuova patch sarà di dimensioni gargantuesche. Con il “semplice” restyling di Rebirth di un mesetto fa abbiamo dovuto scaricare più di 20 Giga di nuovi contenuti.

Con questa, potrebbe non essere folle pensare a 50 o 60 giga di patch, se non peggio. Ricordiamo infatti che con l’aggiornamento odierno sbarcheranno su Warzone:

Patch sicuramente “molto pesante” a causa delle tante novità

Una nuova mappa, le solite tante novità della stagione, e poi quindi anche una vera e propria “Verdansktizzazione” di Caldera, che andrà a perdere il 50% di tutta la sua vegetazione in favore di strutture, case e piccoli edifici.

Non solo, perché sempre oggi assisteremo anche all’introduzione di una nuova zona all’interno di Caldera.

Stiamo parlando di Storage Town (praticamente un’intera mappa multiplayer), che da Verdansk verrà magicamente “riesumata” tra Mines e Village in quel di Caldera.

Ultimo giorno della “vecchia Caldera” su Warzone: ecco le principali novità del suo pesante restyling!

Quando uscirà la nuova patch/playlist della Stagione 4 di Warzone? 

Le danze estive di Warzone si apriranno ufficialmente questo pomeriggio alle ore 19.

L’orario è stato suggerito nel Trello ufficiale dei devs, e si riferisce all’orario di “chiusura” dell’attuale playlist. Non sappiamo se sarà disponibile un pre-download, ma è altamente probabile che già a partire dalle 15 (o al più tardi alle 17) saremo in grado di iniziare a scaricare la patch.

Infine, ricordiamo che le playlist a tre mappe non inizieranno da questa settimana (durante la quale avremo solo Caldera e Fortune’S Keep come mappe giocabili). Rebirth tornerà stabilmente tra le mappe giocabili solamente dalla prossima settimana.

Cosa ne pensate community? Siete pronti per questa nuova avventura?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Già diversi mesi fa avevamo anticipato della possibilità di avere un altro grande protagonista del cinema all’interno di Warzone, anche se l’abbiamo sempre presentata come una pura “speculazione”. Oggi riceviamo però una conferma abbastanza chiara, e la riceviamo proprio dal profilo social ufficiale di Call of Duty.

Ieri sera, su Twitter, è stato infatti pubblicato un post teaser che indica chiaramente l’imminente sbarco di Terminator sul battle royale di Call of Duty. In questo, si possono vedere dei lingotti d’oro con sopra scritto “SKYNET“, ovvero la storica e celebre “IA villain” della serie di film su Terminator.

A scanso di equivoci, i devs hanno poi anche pubblicato un post sul sito nel quale viene proprio nominato questo nuovo crossover.

Nel post si legge: “Pronto a diventare Terminator o il suo successore, il prototipo avanzato noto come T-1000? Entrambe le macchine saranno disponibili durante l’update di metà stagione, arrivando su Call of Duty: Vanguard e Warzone in bundle speciali a tempo limitato“.

Sempre il post poi prosegue: “Skynet non vuole che pensiamo troppo a questi bundle: “rilassati” e attendi ulteriori informazioni alla fine di questa stagione“.

Non sappiamo quindi se questi bundle saranno accompagnati da un evento speciale. Se però il crossover dovesse seguire la stessa roadmap degli eventi simili precedenti (pensate a Die Hard lo scorso autunno, o Godzilla e Kong durante il 2022), avremmo sicuramente una mode LTM a tema Terminator.

La nuova Season inizierà oggi introducendo una miriade di novità, quindi dovremo attendere il crossover su Terminator tra la metà e la fine di Luglio.

Tracer Pack: T-800 Limited Time Bundle and Tracer Pack: T-1000 Limited Time Bundle

Ready to become the Terminator or its successor, the advanced prototype known as the T-1000?

Both machines will rise during the mid-season, coming to Call of Duty: Vanguard and Warzone in special, limited-time bundles.

Skynet doesn’t want us to do too much thinking about these bundles – “chill out” and hold for more intel sometime later this season.

Prepare for Mercenaries of Fortune and all the new maps, features, and modes coming with it on June 22.

 

Il post teaser su Skynet

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Kevin Durant vorrebbe fondare un team di Call Of Duty

Kevin Durant vorrebbe fondare un team di Call Of Duty

Profilo di Rios
 WhatsApp

Negli ultimi tempi, il mercato esports, ha attirato l’attenzione di diverse personalità del mondo dello sport, ed alcune superstar hanno già investito. Abbiamo già parlato di Piqué e dei suoi KOI su League Of Legends, ma oggi si aggiunge alla lista il nome di Kevin Durant.

La leggenda della NBA ama i videogiochi a tutto tondo, ed ha parlato diffusamente della sua volontà di fondare un team di Call Of Duty. In futuro potremo vedere questa volontà tramutata in realtà, vista la sua disponibilità economica e la sua precedente esperienza.

Insomma, il mercato americano degli esports potrebbe presto dare il benvenuto ad un nuovo importante investitore, pronto a prendersi con forza la scena.

Kevin Durant ed il team di Call Of Duty

Un interesse non nuovo

La passione di Kevin Durant per i videogiochi ed il mondo degli esports non nasce oggi, ma anzi arriva da lontano. Il cestista dei Brooklyn Nets, infatti, ha già fatto le sue esperienze in questo senso, visto che per molti anni è stato investitore dell’organizzazione NYXL (che fa parte della galassia dei Subliners).

Proprio per sublimare questa sua esperienza, la superstar ha parlato del suo progetto sul lungo termine che mira a fondare un team completamente suo di Call Of Duty. Nonostante le dichiarazioni fornite durante un’intervista rilasciata a David Letterman, purtroppo non si sanno ancora i dettagli del suo piano.

Infatti tutto è ancora avvolto nel mistero, e persino le tempistiche risultano essere piuttosto nebulose. Sicuramente ci aspettiamo un progetto serio da parte di Kevin Durant, che avrà tutte le carte in regola per sconvolgere il ricco mercato esports degli Stati Uniti. Per ora non ci resta che aspettare e capire le prossime mosse, ma l’hype attorno a questo progetto è già elevatissimo. Insomma, per non perdervi tutte le novità in merito dovete restare incollati sulle nostre pagine.