warzone gulag

Dalla benzina per i mezzi al Gulag con le armi preferite: le proposte per Warzone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone Gulag – Attraverso dei nuovi interventi pubblicati su Reddit e Twitch, sono state recentemente proposte alcune migliorie che potrebbero essere applicate su Warzone.

Il primo ad esprimere la propria idea è stato il celebre DrDisRespect, noto streamer statunitense che già qualche settimana fa aveva detto la sua riguardo la possibilità di togliere dal gioco camion blindati ed esplosivi. Secondo il DOC, andrebbe migliorata la parte del gioco dedicata al Gulag, una delle feature più interessanti ed originali tra quelle proposte dal nuovo Battle Royale di Activision.

Nello specifico, lo streamer aggiungerebbe su Warzone la possibilità di giocare nel Gulag con la propria “arma preferita”, completa anche di eventuali potenziamenti. I giocatori avrebbero cosi accesso ad una sola arma (la loro preferita e quindi quella che giocano meglio) ma molto ben specifica, fermo restando che gli esplosivi o le perk come le pistole akimbo sarebbero bandite comunque.

DrDisRespect sulle aggiunte al Gulag

Insieme a questa idea, è poi spuntata su Reddit anche l’interessante proposta di darth_scion, secondo il quale molti dei problemi del gioco potrebbero tranquillamente essere risolti con la semplice aggiunta di una caratteristica: la benzina per i veicoli.

Se ogni mezzo avesse una sua autonomia si eviterebbero eventuali abusi di questi mezzi (per colpa di uno di questi glitch gli elicotteri sono stati disabilitati con la patch odierna) e si potrebbe aggiungere anche la benzina come nuova preziosissima risorsa da trovare e da utilizzare.

Cosa ne pensate di queste due proposte? Fermo restando che non saranno certamente delle cose semplici da aggiungere (sicuramente il fattore “benzina” è molto più complicato rispetto alle semplici “armi preferite” del Gulag), pensate che vi potrebbero piacere come aggiunte?

Anybody else think vehicles should have fuel? from CODWarzone

La discussione è ovviamente aperta!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701