cod warzone

COD Warzone: online una nuova patch che rimuove gli elicotteri

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

COD Warzone – Durante la serata di ieri gli sviluppatori di Activision, a margine dell’Earnings Call relativa al Q1 del 2020 (qui altre informazioni dettagliate sull’argomento), hanno fatto sapere che Call of Duty ha raggiunto lo straordinario numero di 60 milioni di giocatori sparsi in tutto il mondo.

Un numero straordinario che certamente trova in Warzone, nuova modalità Battle Royale di COD, un preziosissimo alleato ormai fondamentale per l’intera serie. Ed è proprio su Warzone che sempre ieri sera abbiamo visto le prime anticipazioni sulla patch odierna, che introduce diverse novità all’interno del battle royale.

La più importante di queste è che al momento sono stati disabilitati gli elicotteri nelle partite BR, un’azione che secondo i devs era necessaria per arrestare le difficoltà ed i problemi che stavano caratterizzando questo mezzo aereo. Inoltre, gli sviluppatori hanno deciso di sostituire Punder Trios con Blood Money Trios e di far divenire la recente Shoot and Ship (aggiunta la settimana scorsa) una sfida del tipo Shipment.

COD Warzone – Note della patch

  • Replacing Plunder Trios with Blood Money Trios
  • Disabled helicopters in BR
  • Removing: GW Reinfected, Cranked 3v3 Gunfight, Ground War
  • Shoot the Ship becomes Shipment 24/7
  • Gun Game becomes Gun Game Reloaded
  • Adding Demolition
  • Adding Boots on the Ground War

Inoltre, attraverso un post pubblicato su Twitter i devs hanno fatto sapere che fino a Venerdì 8 Maggio sarà disponibile un Bonus doppio che riguarderà sia l’esperienza sia quella relativa alle armi, ed a cui si accosterà anche un terzo bonus (sempre 2X), questa volta indirizzato ai Tier:

cod warzone

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701