esplosivi warzone

DrDisrespect contro camion blindati ed esplosivi di Warzone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Esplosivi Warzone – Durante una recente diretta streaming, il celebre content creator DrDisrespect ha espresso alcune sue opinioni in merito alla situazione competitiva presente su Warzone, ed a come, dal suo punto di vista, il gioco dovrebbe evolversi in futuro.

Da grande esperto, e da amante dei giochi dello storico filone di Call of Duty, DrDisrespect ha quindi spiegato che secondo lui andrebbero rimossi alcuni contenuti presenti in Warzone, al fine di rendere l’esperienza di gioco migliore e decisamente più votata alla skill (all’abilità) personale che caratterizza differentemente ogni giocatore.

Durante la spiegazione, il Doc ha prima di tutto parlato della questione esplosivi e del fatto che se questi venissero risolti il gioco risulterebbe molto più equilibrato. Sull’argomento ha infatti specificato: “Rimuovi gli RPG, l’esplosivo C4 ed i berthatrucks ed avrai hai un gioco decisamente più orientato verso la skill“.

In seguito DrDisrespect ha anche aggiunto al pool delle armi da rimuovere le mine Claymore, tornando però in modo più incisivo sulla questione dei camion blindati.
Non è la prima volta che un esperto giocatore di COD si lamenta della troppa forza di questi camion, specialmente se si considera che, di fatto, non esiste un vero e proprio counter in grado di attenuare la forza e la protezione garantita dai blindati (cosa che speriamo cambi, con un qualche tipo di nerf).

Discorso diverso quello inerente le mine di prossimità, che secondo il DOC dovrebbero assolutamente restare all’interno del popolare battle royale di Infinity Ward. Questo perchè le mine di prossimità rappresentano un tipo di esplosivo che può anche essere evitato…tutto cambia ovviamente in funzione della skill di un giocatore, e della sua capacità di accorgersi che in un determinato punto si può nascondere un pericolo.

In questo senso viene fuori con forza tutta la grande differenza che caratterizza queste mine dalle altre, visto che rispetto a tutti gli altri esplosivi forniscono ai giocatori dei chiari avvertimenti per essere evitate ed hanno una potenza di fuoco decisamente inferiore rispetto a C4 o RPG.

Il video – Esplosivi Warzone

Articoli correlati:

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701