ESL Vodafone Championship

ESL Vodafone Championship: si conclude la Spring Season

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

ESL Vodafone Championship – Si è conclusa lo scorso weekend la Spring Season di ESL Vodafone Championship, durante la quale sono stati anche proclamati i vincitori dei tornei di Brawl Stars e Clash Royale.

Entrambi gli eventi si sono sviluppati su 4 lunghi mesi di giochi, durante i quali team e player si sono affrontati a viso aperto, per conquistarsi il diritto di accedere alle finali e potersi giocare il titolo.

Nell’edizione del torneo ESL Vodafone Championship dedicato alla scena di Clash Royale, il nuovo campione nazionale è Bazaar che ha sconfitto in una appassionante finale l’avversario Filo Rambo. I due avevano a loro volta avuto la meglio su Solterino e Fizzo, che devono accontentarsi di un comunque ottimo 3°/4° posto.

Per quanto riguarda il torneo di Brawl Stars, si sono laureati nuovi campioni nazionali gli Outsiders che sono riusciti ad avere la meglio in finale sui Mkers per 2-0, una delle più blasonate realtà della scena esport italiana. Nel corso delle semifinali, queste due squadre sono riuscite ad eliminare altre due grandi protagoniste del competitivo, ovvero Outplayed e Qlash Forge che dovranno a questo punto prepararsi al meglio in vista delle prossime competizioni.

Il pubblico online di EVC ha seguito da casa le adrenaliniche partite dell’intera Spring Season, in cui i migliori giocatori e squadre italiane, si sono sfidati per aggiudicarsi i titoli di campioni nazionali e vincere un montepremi complessivo di 20.000 € per tutti e due i titoli.

Repliche sfide ESL Vodafone Championship

#Clash Royale

#Brawl Stars

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701