La skin del Prowler del Voidwalker Event riporta il logo di Crypto!

Profilo di Berserker
 WhatsApp

Il dataminer FrozenFroh ha trovato un collegamento tra la skin del Prowler del Voidwalker Event e il logo di Crypto intravisto nel trailer cinematografico della Season 2!

Anche se Respawn non ha ufficializzato Crypto, abbiamo sempre più conferme che debba essere lui la prossima leggenda ad approdare nel King’s Canyon.

Questa volta grazie a FrozenFroh che su Reddit ha postato un’immagine confrontando la skin del Prowler Night Light annunciata per il Voidwalker Event, e il logo di Crypto intravisto nel trailer cinematografico della Season 2.

Ecco il confronto

The Prowler skin has Crypto’s logo!! from apexlegends

Come potete vedere, sul lato sinistro del Prowler e sulla scheda inserita nel laptop, c’è lo stesso logo di Crypto.

Il Voidwalker Event inizierà il 3 settembre e terminerà il 17 settembre, magari oltre a scoprire qualcosa in più sul passato di Wraith, grazie a questa skin avremo un ulteriore conferma sulla futura leggenda di Apex.

Per leggere e sapere tutto del Voidwalker Event, clicca qui.

 

apex maggie season 12

Maggie è la prossima Leggenda della Season 12 di Apex Legends?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Da tempo in community si rumoreggia riguardo la prossima Leggenda che verrà rilasciata in occasione dell’arrivo della Stagione 12 di Apex e tutti i nomi più altisonanti della scena hanno puntato gli indici su un unico personaggio papabile per essere la Leggenda della nuova Season di gioco: Maggie.

Il complesso mondo di Apex Legends è pieno di interessanti personaggi dal carattere unico, ognuno con il proprio passato e le proprie paure ed i loro punti di forza, ma purtroppo non tutti hanno la possibilità di ricevere la stessa visibilità di quelli già presenti e giocabili.

Ad attirare l’attenzione della community è stata tuttavia ”Mad Maggie”, amica d’infanzia di Fuse, prima che quest’ultimo decidesse di abbandonare Salvo ed entrare negli Apex Games, mostrata durante il Town Takeover della Season 8 ed apparsa anche come annunciatrice durante gli eventi Chaos Theory e War Games.

Nello ‘Storie di frontiera’ dedicato a Fuse, possiamo vedere i due crescere insieme negli anni più tranquilli della loro vita, periodo durante il quale riescono a creare anche un profondo legame. Un legame tuttavia destinato a spezzarsi in seguito alla difficile decisone di Fuse di entrare negli Apex Games, che porta ad una vera e propria lotta e alla perdita del braccio da parte di Fuse.

Se tutti questi dettagli non dovessero avervi ancora convinti, di seguito potrete vedere un chiaro esempio, condiviso da un noto dataminer su Twitter, di un particolare ritrovamento nei file di gioco di un documento nominato ”empy lights madmaggie”, una dato da non sottovalutare di certo.

Oltre a questo, lo Youtuber Thordan Smash ha parlato di Maggie in un suo recente video, ”riesumando” alcuni vecchi file trovati nei database di respawn che parlavano di alcune abilità tra cui: una passiva per gli shotgun, una flashbang tattica ed una ultimate in stile Onda Sonica capace di distruggere le trappole nemiche e disorientare i nemici.

Insomma, per ora questi sono gli unici dati a nostra disposizione, ma come sempre cercheremo di tenervi aggiornati non appena verranno rilasciarti ulteriori dettagli. Cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli Correlati:

ps5 apex legends

Apex Legends per PS5 appare nello store? In Season 12 forse l’annuncio!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Le speranze di tutti i possessori della next-gen di Play Station sono tornate ad accendersi dopo che in community di è sparsa la voce di un arrivo apparentemente confermato di una versione di Apex Legends sviluppata appositamente per PS5, vediamo insieme i dettagli.

Negli ultimi mesi, come già molti di voi sapranno, i possessori di next-gen appassionati di Apex, hanno purtroppo dovuto accontentarsi di giocare il gioco in modalità retrocompatibilità, non riuscendo a sfruttare al massimo le potenzialità dell’hardware di ultima generazione.

Nonostante i diversi miglioramenti grafici, soprattutto per quanto riguarda gli FPS, il 2021 non è stato clemente con chi ha speso un occhio della testa per passare alla prossima frontiera del gaming da console, ma il 2022 potrebbe raccontare un storia diversa.

Esatto, perché stando alle più recenti segnalazioni da parte della community, Apex Legends è stato avvistato sullo store di PS5, per poi essere rimosso poco dopo, una coincidenza fin troppo casuale visto l’avvicinarsi della patch della stagione 12.

Il file presente nello store aveva un peso di circa 80 GB, dato che fugherebbe ogni dubbio riguardo la natura del download (con quel peso non potrebbe essere null’altro che un gioco completo). Nonostante ciò, Respawn non ha ad ora rilasciato ancora nessuna dichiarazione ufficiale in merito, ma nel caso si trattasse di una versione rilasciata per sbaglio, sarebbe del tutto normale.

Nel caso ve lo steste chiedendo, i miglioramenti della versione PS5, oltre ad un generale re-styling della grafica del gicoo, comprenderanno anche un motore grafico migliorato, che dovrebbe riuscire, almeno in teoria, a spingere il gioco fino a 120 frame al secondo, ed alcune feature esclusive per la nuova tecnologia Dualsense del controller PS5.

Insomma, cosa ne pensate di questa possibilità? Ovviamente per avere dati più certi dovremo aspettare, ma intanto non mancate di farci sapere la vostra opinione con un commento qui sotto, oppure in community!

Immagine

Articoli Correlati:

apex anti-cheat

”Falsi positivi” anche per l’anti-cheat di Apex, in community si scatena la polemica

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Stando alle ultimissime dichiarazioni di uno  dei principali esponenti del team di sviluppo di Apex Legends, l’anti-cheat del Battle Royale targato Respawn sembrerebbe aver avuto diversi malfunzionamenti negli scorsi giorni che hanno portato alcuni player innocenti ad essere bannati.

Come diversi altri titoli FPS, anche Apex fa infatti uso di un software che, almeno in teoria, non dovrebbe lasciare accedere (o bannare qualora vengano colte con le mani nel sacco) utenti che sfruttano software terzi per ottenere un vantaggio sui propri avversari.

Contrariamente a quanto si possa credere, l’anti-chat sviluppato da Respawn è abbastanza efficace (basti vedere le condizioni di giochi a budget molto più alto come Halo Infinite, o Battlefield 2024), anche se non tutto va sempre come programmato.

Lo streamer e professionista che milita nelle ALGS, Nez, ha infatti postato su Twitter nella giornata di ieri uno screen di una schermata di ban, presumibilmente la sua, accompagnata da una serie di punti interrogativi.

Sotto al post si è prevedibilmente scatenata una forte reazione da parte della community, stupita nel vedere uno dei professionisti più rispettati della scena trovarsi costretto a difendersi dall’essere considerato un potenziale cheater.

All’urlo del popolo ha risposto con calma e tranquillità Hideouts del team di Respawn, che ha ammesso: ”Non è stata colpa mia. Deve essere successo qualcosa lato EAC e questo ha portato ad un’ondata di ban di falsi positivi. Ad ogni modo tutti quelli bannati dovrebbero avere di nuovo l’accesso in questo momento.”

Insomma, cosa ne pensate di questo spiacevole malinteso interno che oltre a moltissimi giocatori comuni ha intaccato anche la credibilità di una delle stelle di Apex Legends? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community, accedendovi con i pulsanti che troverete in cima alla pagina.

Articoli Correlati: