cheater apex

Due dei migliori di Apex erano CHEATER – Respawn assicura: ”Ora sono stati bannati”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Cheater Apex – Dopo le numerose segnalazioni che in questi giorni hanno letteralmente invaso gli ambienti online di Apex, gli sviluppatori si sono finalmente pronunciati, ed hanno annunciato che i due giocatori nella top del Predator che erano stati accusati di cheating, sono ora stati bannati.

Analogamente a quanto occorso su Warzone negli ultimi mesi, anche i giocatori di Apex hanno avuto il loro bel da fare con cheater ed hacker, il cui miglior rappresentante é sicuramente Tufi, tornato in azione dopo i guai giudiziari. Questo hacker ha ricominciato subito a far parlare si se anche in Italia, visto che ultimamente, a fronteggiarlo (e a sconfiggerlo), é stato nientepopodimeno che Pow3r.

Come da annunci nei mesi precedenti, i Devs di Apex hanno intensificato gli sforzi per combattere questa dilagante piaga dei videogame, sia assumendo nuovo personale fisico, che migliorando i sistemi di rilevazione di software terzi.

Tra i migliori di Apex c’erano dei cheater – ora siamo al sicuro?

A chiarire la posizione della compagnia dopo i molti commenti negativi da parte della community, ci ha pensato Conor ”Hideouts” Ford, Security Analyst per Respawn, che in un recente post su Twitter ha approfittato per fare rapporto alle centinaia di giocatori che avevano segnalato la presenza dei due cheater in top Predator.

”Siamo al corrente del fatto che un paio di giocatori in top delle classificate sono cheater. Sono già stati bannati. Verranno eliminati dai ranking a breve.” – ed ha poi Retwittato – Eliminazione confermata. Ora il sistema dovrebbe essere preciso e pulito da ogni cheater.”

Come prevedibile, la community non ha certo risparmiato le critiche nei confronti di Respawn, sottolineando come quel ”paio di giocatori’‘ sia riuscito ad arrivare fino al meglio del meglio di Apex prima di poter ricevere una giusta e meritata punizione, creando scompiglio in chissà quante partite prima di arrivare a quel livello.

Insomma, per ora sembra che almeno la top Predator sia al sicuro sotto l’occhio vigile degli Analyst di Respawn, ma per quanto ancora? Voi cosa ne pensate? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra opinione con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli Correlati:


Due dei migliori di Apex erano CHEATER – Respawn assicura: ”Ora sono stati bannati”
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701