WoD Zones Spotlight : Gorgrond

WoD Zones Spotlight : Gorgrond

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

Gorgrond_WoW_Header_CK_760x270.jpg

Il nostro pericoloso viaggio tra le terre di Draenor ci porta oggi nelle infide giungle e negli insidiosi canyon di Gorgrond, dove forze primordiali sono impegnate in un’eterna battaglia.
Nel video di oggi, Powned.it vi mostrerà i più bei scenari di Gorgrond e lo scenario in cui i giocatori affronteranno, aiutati nientemeno che da Rexxar, uno dei figli di Gruul e un terribile generale dell’Orda di Ferro!

Dopo il video, invece, le ultime dichiarazioni sulla zona da parte dei progettisti Blizzard! Buona visione, e buona lettura!

[embedvideo id=”kY5pdNRHP5A” website=”youtube”]

 

Siamo qui insieme al progettista di gioco senior Steve Burke, il progettista di gioco associato Zachariah Owens e il progettista di gioco Ryan Shwayder per scoprire tutti i segreti che questa terra ha in serbo per voi.

Situata nella zona settentrionale di Draenor, Gorgrond è il luogo dove gli eroi affronteranno il loro destino: entrare nella leggenda o cadere in rovina, diventando cibo per rylak. Dopo lo scontro con l’Orda di Ferro (nella Valle di Torvaluna per l’Alleanza e nella Landa di Fuocogelo per l’Orda), questa terra splendida, brutale, e sconvolta da antiche ostilità è la vostra prossima destinazione.

A questo punto del viaggio, i giocatori hanno già affrontato e superato le insidie della Giungla di Tanaan, attraversando le magnifiche foreste della Valle di Torvaluna e le distese ghiacciate della Landa di Fuocogelo. Cosa li spinge ora ad avventurarsi a Gorgrond e quali misteri li attendono?

Steve Burke: Dopo aver assistito all’assalto iniziale dell’Orda di Ferro, i giocatori dovranno farsi strada attraverso Gorgrond con una manciata di alleati, per scoprire le intenzioni degli Orchi Roccianera e trovare un modo per intralciare i piani dell’Orda di Ferro. Si tratta di una pericolosa missione di ricognizione. Gorgrond è una terra di giganti in equilibrio instabile tra creazione e distruzione. È esattamente il tipo di posto dal quale chiunque starebbe ben alla larga… sempre che non provi un disperato desiderio di morire.

Gorgrond_LH_28_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpgGorgrond_LH_26_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpg

Gorgrond è una terra di giganti in equilibrio instabile tra creazione e distruzione.

I giocatori dell’Alleanza entreranno nella zona dalla costa orientale, dove avranno un primo assaggio di ciò che li aspetta. Il loro primo incontro sarà con un gruppo scelto di Draenei conosciuti come Guardaselve, rinchiusi nel loro accampamento nel disperato tentativo di sopravvivere all’assalto di infide creature dalle sembianze di piante. Al termine del conflitto, i giocatori si uniranno ai Guardaselve sopravvissuti per ritirarsi in una zona più interna della regione.

I giocatori dell’Orda, invece, entreranno nella zona da ovest, dove incontreranno il Clan Teschio Ridente. Questi Orchi sono folli, assetati di sangue e capaci di atti di estrema brutalità, ma con il passare del tempo le motivazioni dei loro gesti diventeranno sempre più chiare. I Teschio Ridente stanno combattendo per la salvaguardia del loro antico territorio, ma i continui assalti da parte delle fazioni rivali della zona non hanno fatto altro che trasformarli in esseri selvaggi e spietati.

Gorgrond_ZO_09_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpgGorgrond_ZO_15_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpg

Come descrivereste l’ambientazione della zona? Qual è il suo stile?

Steve Burke: Gorgrond è composta da due regioni ben distinte, ognuna delle quali riflette perfettamente la natura dei suoi abitanti. La regione orientale pullula di vita vegetale rigogliosa e laghi scintillanti. A prima vista sembrerebbe quasi un paradiso idilliaco, ma la realtà verrà ben presto a galla. La regione nordoccidentale non potrebbe essere più diversa: si tratta di una distesa arida e desolata, ma dotata comunque di un certo fascino; le fantastiche formazioni rocciose, insieme a geyser e pozze sulfuree contribuiscono a creare un’ambientazione vivida e interessante.

Gorgrond_ZO_06_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Zachariah Owens: La regione florida è in realtà l’opposto di ciò che sembra. Le creature che vi dimorano sono spietate e danno la caccia agli sprovveduti che entrano nel loro territorio, catturandoli, uccidendoli e poi infestando i loro corpi con spore vegetali o trasformandoli in fanghiglia da usare come fertilizzante. In pratica, ogni cosa in questa zona cercherà di uccidervi e mangiarvi, e non necessariamente in quest’ordine.

Gorgrond_ZO_00_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpgGorgrond_ZO_01_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpg

In pratica, ogni cosa in questa zona cercherà di uccidervi e mangiarvi, e non necessariamente in quest’ordine.

Secondo voi, quali sono i luoghi più interessanti da vedere?

Steve Burke: Per quanto mi riguarda, adoro le pozze sulfuree e i geyser perché mi ricordano la mia vacanza al parco di Yellowstone da ragazzo. Mi piace parecchio la progettazione dell’intera zona e credo che funzioni bene come sfondo per gli eventi che avranno luogo al suo interno.

Zachariah Owens: Le mie preferite sono le Sorgenti di Vespreterno. L’arcobaleno, il lago luminoso e le dimore dei Botani fungono da splendido contrasto con le ossa e i cadaveri marcescenti sui quali si è sviluppata l’intera regione. I magnifici Botani si muovono in lungo e in largo attaccando chiunque minacci il loro vivaio.

Gorgrond_ZO_17_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Ryan Shwayder: Quasi tutte le zone hanno caratteristiche affascinanti, ma due in particolare hanno attirato la mia attenzione. La prima è il Canyon dei Gronn. Esso pullula di mostri pericolosissimi ed è una distesa desolata in grado di infondere lo stesso forti emozioni. La seconda è Cuor del Groviglio, una giungla florida dove i Botani lavorano duramente per “coltivare” nuovi antichi da aggiungere alle loro armate. Gli antichi hanno affrontato con coraggio la loro debolezza al fuoco… ma dovrete avventurarvi nel profondo della giungla per scoprire come.

Gorgrond_ZO_12_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpgGorgrond_ZO_10_WoW_Lightbox_CK_250x130.jpg

Quali avamposti sarà possibile costruire a Gorgrond e che impatto avranno sulla propria Guarnigione?

Steve Burke:Gli avamposti che i giocatori costruiranno poco dopo l’arrivo su Gorgrond fungeranno da anteprima per gli edifici che potranno scegliere di includere nella loro Guarnigione. Stiamo parlando della Segheria e della Palestra.

La Segheria vi darà accesso al Segatronchi, un veicolo utilizzabile in tutta la regione dotato di abilità specifiche per aiutarvi a farvi strada tra la fitta vegetazione e raggiungere tesori e zone altrimenti inaccessibili.

La Palestra attirerà l’attenzione dei gladiatori, che sceglieranno di combattere al vostro fianco garantendovi un beneficio che incrementerà di efficacia in base alla vostra scaltrezza in combattimento. Completando l’intera catena di missioni, libererete un massimo di cinque gladiatori, ognuno dei quali dotato di diversi benefici.

Ma non è tutto. La scelta dell’avamposto determinerà anche in quale regione svolgerete le vostre missioni e il modo in cui affronterete l’Orda di Ferro.

Gorgrond_ZO_07_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Il nostro viaggio tra le lande di Draenor non è ancora finito. Altre fantastiche anteprime delle zone di Draenor vi attendono.

La Mappa di Draenor
La Mappa di Draenor

 

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

Profilo di Stak
21/05/2024 19:16 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Azeroth trema mentre Deathwing sorvola il mondo lasciando una scia di cambiamenti radicali al suo passaggio.

Cataclysm Classic è ora disponibile e apre le porte a nuova era per WoW Classic con un’esperienza di progressione migliorata, nuove razze, missioni e molto altro.

Di seguito le novità che i giocatori e le giocatrici troveranno in Cataclysm Classic:

Cambiamenti al mondo esterno

  • I cambiamenti permanenti provocati al paesaggio di Azeroth dalla devastante fuga di Deathwing da Deepholm.
  • Sei nuove zone attendono i giocatori nel loro viaggio verso il nuovo livello massimo di 85.

Nuove razze: Worgen e Goblin

  • Sarà possibile giocare nei panni degli enigmatici e feroci Worgen, abitanti di Gilneas maledetti che hanno imparato a controllare i propri istinti e si sono schierati con l’Alleanza.
  • I giocatori dovranno aiutare il Bilgewater Cartel dei Goblin, che cercano una nuova casa nell’Orda dopo la distruzione dell’isola che era la loro casa a opera di Deathwing.

Nuova professione: Archeologia

  • Archeologia permette a giocatori e giocatrici di scavare in tutta Azeroth per scoprire notizie sulla storia delle razze del passato, ottenendo nel frattempo preziose ricompense.

Qualche cambiamento (#somechanges):

  • In Cataclysm Classic verranno implementate alcune funzionalità non disponibili nella versione originale pubblicata nel 2010:
  • Progressione di livello migliorata: con un ritmo più serrato nell’uscita degli aggiornamenti, verrà data ai personaggi la possibilità di affrontarne i contenuti più rapidamente.
  • Interfaccia aggiornata delle Collections: introdotto per la prima volta in Wrath Classic, ora il nuovo sistema delle trasmogrificazioni sarà gestibile a livello di account.

Cosa ne pensate di questa importante novità community? Siete pronti per l’attesissimo “round 2 ” contro Deathwing?

Articoli correlati: 

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

Profilo di Stak
29/04/2024 19:00 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Attraverso una serie di dichiarazioni condivise con alcuni media internazionali, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno fornito alcuni dettagli inerenti il nuovo ciclo di espansioni che inizierà proprio nel corso del 2024.

La prossima espansione The War Within sarà infatti la prima di 3 espansioni facenti parte della The Worldsoul Saga… Ed a questa si andranno presto ad aggiungere anche l’espansione numero “12”  chiamata “Midnight“, ed anche l’espansione numero 13, chiamata “The Lost Titan“.

L’aspetto più interessante, è che tutte e 3 le espansioni sono al momento in “fase di sviluppo” in quel di Blizzard.

A fornirci questa conferma è direttamente il Vice Presidente di World of Warcraft Holly Longdale, che a Dexerto ha svelato parte della roadmap relativa alle 3 nuove espansioni.

Tutte le espansioni di World of Warcraft – The Worldsoul Saga sono in fase di sviluppo

Lo sviluppo di The War Within terminerà quest’anno. Ma anche l’espansione 12, Midnight, è in fase di sviluppo, anche se ovviamente in una fase diversa da The War Within. Poi ci sarà l’espansione numero 13, ovvero The Lost Titan, anch’esso in fase di sviluppo in una delle fasi iniziali.” ha spiegato Holly Longdale, che ha poi proseguito…

Avere pianificata la storia con così tanto anticipo ci offre molte opportunità. Vogliamo inoltre assicurarci che ci siano fili di collegamento tra tutte le espansioni.  Stiamo anche cercando di distribuire le nostre espansioni più velocemente di quanto abbiamo mai fatto allo stesso tempo, motivo per cui abbiamo uno sviluppo parallelo.” ha quindi concluso Longdale.

Cosa ne pensate di questo sistema di sviluppo “parallelo” per le espansioni di WoW? E soprattutto, cosa dice la community riguardo al fatto che ci sarà molto meno “tempo” del solito tra l’uscita di un’espansione e l’altra?

Fatecelo sapere nei commenti, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

Profilo di Stak
29/04/2024 18:48 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

I leaker di World of Warcraft hanno identificato almeno una interessantissima novità ancora non annunciata, che potrebbe riguardare molto da vicino l’espansione The War Within.

Dopo il rilascio ufficiale della fase di Alpha test della nuova espansione, i dataminer hanno infatti trovato tantissimi file che riguardano il prossimo capitolo di WoW, di cui però ancora non abbiamo ricevuto alcuna informazione ufficiale.

In particolare, sembra che con The War Within i giocatori potranno godere di una nuova razza giocabile, probabilmente della fazione Alleanza, chiamata Harronir.

I dataminer hanno trovato moltissimi file dedicati agli Harronir, la maggior parte dei quali sembrano inerenti il livello di personalizzazione dei personaggi. L’ampia personalizzazione ha quindi portato a credere che l’Harronir potrebbe essere una razza giocabile, che Blizzard non ha ancora annunciato.

L’anteprima degli Harronir di The War Within – World of Warcraft 

nuova razza warcraft within

Sempre i leaker di WoWhead hanno inoltre ipotizzato che i giocatori incontreranno gli Harronir in zone di livello superiore. Questa conclusione deriva dal fatto che la razza vanta elementi di design che richiamano personaggi del calibro di Elfi, Troll e Venthyr.

Inoltre, il datamine ha rivelato un quest item (un oggetto utile per finire una missione) chiamato Hannan’s Scythe, la cui descrizione si riferisce all’oggetto come ad un’arma in grado di “assorbire il potere della natura per riutilizzarlo“.

Continueremo a monitorare la situazione di The War Within, in attesa di scoprire se gli Harronir rappresenteranno una nuova razza giocabile su World of Warcraft. Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: