Presto dei nuovi reami su WoW Classic: rimosso anche il limite dei 3 personaggi!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Segnaliamo a tutta la nostra community di World of Warcraft che a partire dal prossimo 26 Agosto saranno disponibili su WoW Classic una nuova lista di server anche per la regione europea.

Nello specifico parliamo dei server PVP Flamelash, Gandling, Mograine e Razorgore, a cui si aggiunge anche il server normale Nethergarde Keep, che saranno tutti disponibili a partire dal giorno precedente al grande rilascio di WoW Classic (previsto per l’appunto per il 27 Agosto, ndr).

Tra le altre novità è da segnalare anche la rimozione del limite imposto da Blizzard per la creazione dei personaggi (che era stato fissato a solamente “3”), che ora potranno essere massimo 10 per server e 50 in totale per ogni account.
Di seguito tutti i dettagli.

26 August 2019 19:00 , we will remove the limitation on only creating a total of three WoW Classic characters per WoW account. Thereafter, players will be able to create up to 10 characters per Classic realm, for a total of 50 characters across all Classic realms per WoW account.

Additionally, at26 August 2019 19:00 , we will open the following new realms in this region:

NameTypeLanguage
FlamelashPvPEnglish
GandlingPvPEnglish
MograinePvPEnglish
Nethergarde KeepNormalEnglish
RazorgorePvPEnglish

At this time, all realms that have a Full or High population tag are expected to experience extended queues. We urge players on realms marked Full or High to plan to play on one of these new realms to avoid the longest queues, and to help spread the player population as evenly as possible and provide the best play experience for everyone.

Thank you!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.