Legion : Introduzione del Cavaliere della Morte Gelo – Call of the Lich King

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti al nuovo appuntamento con le introduzioni alle classi di Legion! In questa puntata proveremo il Death Knight Frost e la sua impressionante introduzione!  Buona visione su Powned.it!

Gelo

Combinando l’abilità in combattimento con un freddo soprannaturale, i Cavalieri della Morte del Gelo lasciano i propri nemici congelati fino all’osso e ne spezzano la volontà di combattere. A differenza dei Maghi, che devono imparare come sfruttare la magia del gelo, i Cavalieri della Morte del Gelo sono nati nel ghiaccio e la brina gocciola dai loro cuori in decomposizione. Sono guerrieri non morti congelati sul campo di battaglia, che brandiscono armi letali in entrambe le mani per colpire con ferocia e un freddo mortale chiunque gli si opponga.

I Cavalieri della Morte del Gelo sono nati nel ghiaccio e la brina gocciola dai loro cuori in decomposizione.

Stile di gioco

La meccanica di gioco del Cavaliere della Morte del Gelo è molto solida e non vogliamo cambiare troppo la situazione. Le abilità di base elencate qui di seguito vi saranno in gran parte familiari. Una piccola area dove abbiamo trovato dei margini di miglioramento, tuttavia, è l’interazione passiva tra Macchina da Guerra e la rotazione base. Anche se i colpi critici automatici che fornisce vanno bene, spesso è meglio ignorare la sua attivazione per consumare le risorse il più in fretta possibile, perché i danni inflitti diminuiscono se si aspetta che le risorse necessarie per l’utilizzo di Disintegrazione e Assalto del Gelo diventino disponibili. Macchina da Guerra ora riguarda solo Disintegrazione, e fare un uso sapiente del suo effetto dovrebbe diventare più significativo.

Ecco le abilità fondamentali della specializzazione Gelo:

  • Folata Gelida
    • 1 runa, 30 metri di portata, istantaneo.
    • Travolge il bersaglio con un soffio di vento gelido, infliggendo lievi danni da gelo al bersaglio e a tutti i nemici entro 10 metri, infettandoli con Febbre del Gelo.
    • Febbre del Gelo
      • Una malattia che infligge lievi danni da gelo e ha una probabilità di generare 5 potenza runica ogni 3 secondi per 30 secondi.
  • Disintegrazione
    • 2 rune, portata di mischia, istantaneo.
    • Un attacco brutale con entrambe le armi che infligge ingenti danni fisici.
  • Assalto del Gelo
    • 20 potenza runica, portata di mischia, istantaneo.
    • Congela le armi con il potere del ghiaccio e assale rapidamente il nemico con entrambe le armi, infliggendo ingenti danni da gelo.
  • Brina
    • Passivo.
    • Disintegrazione ha una probabilità del 45% di far sì che la successiva Folata Gelida sia priva di costo in rune, non generi potenza runica e infligga il 300% di danni aggiuntivi.
  • Macchina da Guerra
    • Passivo.
    • Gli attacchi automatici hanno una probabilità di rendere la successiva Disintegrazione un colpo critico.
  • Inverno Spietato
    • 1 runa, istantaneo, 30 secondi di tempo di recupero.
    • Irradia un gelo estremo, infliggendo lievi danni da gelo a tutti i nemici entro 10 metri in 10 secondi.
  • Maestria: Cuore Gelido
    • Aumenta tutti i danni da gelo inflitti del 40% (con la maestria fornita da un equipaggiamento standard).

Inoltre, per darvi un’idea di come alcuni talenti possano integrarsi con quanto detto, ecco un esempio di un talento specifico per la specializzazione Gelo:

  • Avanzata Glaciale
    • 1 runa, istantaneo, 12 secondi di tempo di recupero.
    • Evoca degli spuntoni ghiacciati sul terreno di fronte, infliggendo con ciascuno moderati danni da gelo ai nemici vicini ai punti di eruzione.

 

Feedback sulla classe e sulla quest introduttiva

Sapevo che l’introduzione al cavaliere della morte empietà si sarebbe svolta a Karazhan e, rimanendone un po’ deluso (la stessa location del Druido Balance e di altre classi?) ho provato quella del DK Frost non sapendo nulla di cosa mi sarebbe capitato.
Ebbene, il Lich King in persona mi ha chiamato ad Icecrown per un’udienza molto speciale; superate le prove e sconfitti i fantasmi del passato ho attivato il teleport che mi ha portato sulla Rocca davanti a lui ..il nuovo Re dei Lich .
Bolvar ha tenuto a bada il Flagello fin’ora rimanendo in disparte ma ha deciso di scendere in campo usando il nostro personaggio come emissario contro la Legione.
E così ci nomina come suo rappresentante dinanzi al mondo intero, e ci affida il controllo completo dell’Acherus!
Tornati alla base infatti sarà Mograine stesso a comunicare a tutti i Cavalieri della Morte che siamo tra i comandanti della Spada d’Ebano! 

Lato classe devo dire che la rimozione delle rune non mi ha infastidito anzi e velocizza ulteriormente la già frenetica rotation del DK Frost. E’ evidente come ci siano ancora molti cambiamenti in atto perchè ad esempio abbiamo Inverno Spietato/Remorseless Winter sia come talento che come abilità nello spellbook, stando a dimostrare come probabilmente non abbiano ancora deciso se renderla un’abilità o meno; in ogni caso la classe risulta abbastanza simile a quella attualmente live.

Buona visione!


Legion : Introduzione del Cavaliere della Morte Gelo – Call of the Lich King
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701