burning crusade

La pre-patch di Burning Crusade potrebbe arrivare a fine Maggio

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Burning Crusade – Il dataminer Martin Benjamins ha identificato in alcune stringhe del codice di World of Warcraft quella che potrebbe essere una data fondamentale della roadmap di Classic.

Secondo quanto riportato da questo utente infatti, sembra che la pre-patch della nuova espansione di Burning Crusade (ovvero quella serie di aggiunte e modifiche che servono a preparare World of Warcraft al passaggio dalla versione Classic al nuovo contenuto di BC) sia prevista per la fine di Maggio.

In particolare, pare che la data scelta per l’inizio della “clonazione dei personaggi” sia quella del 18 Maggio. Come noto, attraverso la clonazione si potrà procedere con il leveling oltre il cap attuale sui nuovi reami creati appositamente per ospitare i contenuti della seconda storica espansione di WoW, mentre tutti gli altri resteranno in modalità “Era Classic“.

Il post sul leak 

Di seguito andiamo invece a riportare l’interessante video commento in cui lo stesso Martin Benjamins ha spiegato il perchè, dal suo punto di vista, è molto realistico pensare a questa data come a quella scelta per il rilascio della pre-patch, fermo restando che trattandosi di un leak e non di un’informazione ufficiale potrebbe tranquillamente essere una news imprecisa o non del tutto vera.

Video sull’ipotesi pre-patch il 18 Maggio

Cosa ne pensate community?
Siete anche voi in trepidante attesa di iniziare l’avventura in Burning Crusade?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


La pre-patch di Burning Crusade potrebbe arrivare a fine Maggio
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701