I Method dominano le Arene di WOW e sono campioni del mondo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante lo scorso fine settimana si sono tenute alla Blizzcon le finali del campionato mondiale Arene di World of Warcraft, baluardo esportivo per la popolazione di Azeroth che da tantissimi anni diverte ed emoziona il pubblico.
A livello visivo, questa competizione è tra quelle Esportive una tra le più belle da seguire  per il pubblico ed indubbiamente tra le più complicate da giocare per i professionisti: il livello di intensità è quasi sempre elevatissimo e gli scontri vengono decisi spesso con delle mirabolanti giocate che mettono in risalto le qualità e le capacità di un giocatore.

Nell’edizione 2018 del campionato mondiale abbiamo visto principalmente gli americani a farla da padrone con il team Method che ha sbaragliato la concorrenza, mostrando una preparazione per queste fasi finali davvero incredibile e sorprendente.
I Method sono uno storico brand di World of Warcraft e con questa vittoria mettono la propria firma anche nel PVP dato che nel PVE del gioco hanno conquistato l’ennesima First Kill Mondiale in mitico che gli è valso il titolo di “gilda numero 1 al mondo” sul raid di Uldir.
Tornando alle fasi finali del mondiale, c’è da dire che la struttura del formato prevedeva un bracket a doppia eliminazione (chi perdeva andava nel girone dei perdenti) e la finale del girone dei vincitori è stato un vero e proprio derby tra Method Black e Method Orange, con i secondi che sono riusciti ad avere la meglio sui primi sconfiggendoli dopo un’emozionante partita terminata sul 3-2.

I Black sono stati quindi costretti ad affrontare i Gosu Crew, vincitori della semifinale tra le “perdenti” contro i Pen and Paper, altro team statunitense che era stato precedentemente sconfitto proprio dagli Orange dei Method.
La finalissima tra le perdenti ha infranto i sogni dei tifosi (dei Method ovviamente) di assistere ad una “finale solo Method” dato che i Gosu Crew sono riusciti a mettere il proprio sigillo sulla sfida che è stata vinta con un secco 3-0.

In finale però i Gosu Crew non hanno potuto nulla contro lo strapotere degli Orange, che a differenza della prima sfida nel winner bracket non hanno lasciato alcuno spazio ai Gosu Crew dominando una finale quasi sempre a senso unico.
Un 4-0 perentorio firmato Method chiuderà un’emozionante finale dell’Arena World Championship, rimasta forse l’unica compatizione esportiva di un certo livello in cui la presenza dei giocatori asiatici è decisamente inferiore rispetto a quella dei giocatori occidentali.

La replica

Canale Twitch: Mika – Blizzard


I Method dominano le Arene di WOW e sono campioni del mondo
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701