Bradanvar chiarisce la cronologia della pubblicazione dei contenuti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sul forum ufficiale il community manager di World of Warcraft Bradanvar ha recentemente postato un messaggio tramite il quale cerca di fare un pochino di chiarezza sul calendario relativo alla pubblicazione dei nuovi contenuti della patch 7.2.

Nello specifico, Bradanvar ha voluto precisare che le uscite dei contenuti saranno distribuite nelle settimane nel seguente modo:

  • Settimana 2: iniziano gli Assalti della Legione; la prima Rissa PvP diventa disponibile.
  • Settimana 3: si sblocca il quinto capitolo della campagna dell’Enclave di Classe, che attiva nuovi seguaci, i nuovi potenziamenti dell’Enclave di Classe e missioni mondiali specifiche per classe.
  • Settimane 4-11: si sbloccano nuovi capitoli della storia che porteranno all’apertura dell’incursione Tomba di Sargeras, si possono ottenere le cavalcature di classe.

Con la speranza di fare ulteriormente chiarezza, vi lasciamo ora al testo integrale protagonista di questa notizia:

C’è stata un po’ di confusione sulle tempistiche di pubblicazione di diversi elementi della patch 7.2. Vogliamo quindi fare chiarezza sui nostri piani per la pubblicazione dei contenuti della patch 7.2:

  • Settimana 2: iniziano gli Assalti della Legione; la prima Rissa PvP diventa disponibile.
  • Settimana 3: si sblocca il quinto capitolo della campagna dell’Enclave di Classe, che attiva nuovi seguaci, i nuovi potenziamenti dell’Enclave di Classe e missioni mondiali specifiche per classe.
  • Settimane 4-11: si sbloccano nuovi capitoli della storia che porteranno all’apertura dell’incursione Tomba di Sargeras, si possono ottenere le cavalcature di classe.

Molti degli elementi sopra menzionati si inseriscono nella macro-storia raccontata dalla 7.2: il ritorno alla Riva Dispersa in cerca di vendetta, seguito dalla reazione della Legione e dal successivo assalto alla Tomba di Sargeras per affrontare Kil’jaeden. Con l’uscita della patch 7.2 viene messa in moto questa serie di eventi, che però non si verificano tutti immediatamente. Per esempio, gli imminenti Assalti della Legione sono una reazione agli attacchi iniziali sulla Riva Dispersa. Questi attacchi, tra l’altro, avviano le fasi avanzate della campagna dell’Enclave di Classe e si verificano in ordine cronologico. Quindi, invece di mettere fretta, vogliamo che i giocatori possano essere presenti quando questi attacchi si verificheranno, invece di farli avvenire “dietro le quinte”.

Al di là del punto di vista della narrativa, la frequenza di pubblicazione dei contenuti contribuisce a dare ai giocatori una direzione verso cui tendere e concentrarsi. Durante il testing sul PTR, dove abbiamo accelerato il calendario di pubblicazione per consentire il test parallelo di tutti i contenuti, i giocatori venivano spinti in tante direzioni diverse fin da subito. Benché il fulcro della patch risieda alla Riva Dispersa, gli Assalti della Legione portavano i giocatori verso le zone iniziali delle Isole Disperse, e molte serie di missioni dell’Enclave di Classe li inviavano in continenti relativi ad altre espansioni. Con l’attuale struttura di pubblicazione dei contenuti, la Riva Dispersa diventa la meta sulla quale indirizzare la propria attenzione iniziale. Non abbiamo aperto l’incursione alla Tomba di Sargeras con questa patch perché vogliamo dare un po’ di respiro a quei giocatori che sono ancora impegnati alla Rocca della Notte. Lo stesso tipo di logica vale anche per quasi tutti gli altri contenuti del gioco.

Ci scusiamo per non essere stati chiari fin dall’inizio, ma speriamo che quanto appena detto aiuti a mettere da parte i vostri dubbi.


Bradanvar chiarisce la cronologia della pubblicazione dei contenuti
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701