valorant hit reg

Valorant, segnalati dei problemi alla HIT REG

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Valorant Hit Reg – A seguito della pubblicazione dell’imponente patch 0.50 di Valorant, sono stati segnalati diversi problemi al gameplay, che riguarderebbero direttamente la HIT REG, ovvero la registrazione dei colpi sui bersagli.

La HIT REG è essenziale all’interno di un titolo FPS, perché permette ad un proiettile che è stato sparato e che sta volando in aria di raggiungere effettivamente un bersaglio, permettendoci di ferire o mandare al tappeto il personaggio avversario.

Dopo il rilascio della 0.50, che è stato anche il primo grande contenuto aggiunto nella storia dello sparatutto di Riot, si sono iniziate a sommare sui social le segnalazioni da parte dei giocatori rispetto ad un malfunzionamento della hit reg, un qualcosa che possiamo anche vedere in azione nel video sotto, con i proiettili di un giocatore che trapassano un avversario senza mai “colpire” il bersaglio:

Valorant Hit Reg – Problemi segnalati

#1

#2

Il presunto bug sembra effettivamente trovare riscontro anche in molte altre segnalazioni, al punto che ha spinto Riot ad intervenire per chiarire la questione.

A rispondere è stato Riot_Sobey, uno dei dev responsabili proprio per la HIT REG su Valorant, che ha spiegato che il problema andrebbe ricondotto ad una questione di abitudine per quanto riguarda stopping e shooting, con i giocatori che dovranno “reimparare” il timing giusto per poter sparare con la stessa precisione con cui lo facevano prima.

La cosa non ha però convinto molto gli utenti, anche perchè poco dopo è stato lo stesso Sobey ha specificare che “in ogni caso”, tutto il team si rimetterà a lavoro per capire se vi sono dei “problemi nascosti” che stanno influenzando la registrazione erronea dei colpi…di fatto riconoscendo quindi che potrebbe esserci un bug dietro questa situazione.

valorant hit reg

Non appena disponibili, provvederemo a pubblicare nuovi e più dettagliati aggiornamenti riguardo la questione.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701