Fortnite ancora fortissimo su Twitch mentre PUBG rimane stabile

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una nuova settimana di visualizzazioni su Twitch è andata ed ancora una volta ci ritroviamo qui a commentare lo “stato di forma” dei vari titoli in base a quante ore visualizzate hanno totalizzato sui vari canali a loro dedicati.
Nella settimana che va dal 19 al 25 Febbraio al comando della classifica resta ancora una volta League of Legends che si conferma come gioco più visto ma che deve anche iniziare a guardarsi le spalle da un arrembante Fortnite.
Il titolo Battle Royale di Epic Games conferma lo straordinario risultato della settimana passata ed avanza fino a poco più di 18 milioni di ore visualizzate (mentre LoL sfiora di un soffio quota 19 Milioni) presentandosi per la seconda settimana di fila come il gioco BR più seguito del mondo.

Immagine presa da esportobserver.com

Fortnite, durante la settimana in analisi, ha sostanzialmente doppiato le ore visualizzate di PUBG che però resta comunque stabile rispetto alla settimana passata perdendo poco più di 300 mila ore e chiudendo a quota 10.5 milioni.
E’ evidente che il trend negativo di PUBG sia ancora in atto (del resto i problemi legati ai cheat ed agli hack non è ancora stato risolto) ma è quantomeno positivo vedere come il calo sia in diminuzione rispetto al meno recente passato.
Bene Valve che con i suoi Dota 2 e CS:Go funge da spartiacque tra la testa della classifica ed il gruppo in cui troviamo gli inseguitori mentre assolutamente positivo è anche Overwatch che grazie alla ripresa della Overwatch League trova spazio in sesta posizione e raggiunge quota 8 milioni di ore visualizzate (di cui più della metà sono proprio della Lega).

Cosa ne pensate di questi dati?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701