Pronta anche la mode “Difendi la torre” su Overwatch!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un post pubblicato poche ore fa sul noto portale “Reddit” l’utente TheRealPT0007 ha svelato un’altra nuova modalità creata grazie al Workshop di Overwatch.

Si tratta di una nuova sfida chiamata “Hanzo’s Wild Tower Defence” in cui protagonisti saranno gli Hanzo in difesa ed i Torbjorn in attacco…andiamo a vedere come.
In una partita normale avremo 4 Hanzo disposti in vari punti statici e preimpostati della mappa: questi saranno le “torri” che dovranno difendere la “sfera blu” dagli attacchi dei Torbjorn nemici.

La squadra in attacco avrà ben 250 vite collettive da spendere che diminuiranno ogni volta che uno degli attaccanti verrà abbattuto da uno dei 4 Hanzo in difesa.
Il tutto è anche scandito da un sistema di potenziamento delle armi e delle nostre abilità che potremo consultare da una specie di “negozio” temporaneo creato per questa modalità.
Avanzando con gli obiettivi o anche solo semplicemente mandando al tappeto uno dei personaggi avversari guadagneremo una valuta di gioco che ci permetterà di potenziare il nostro Torbjorn in attacco o il nostro Hanzo in difesa, in base a quale squadra abbiamo scelto ad inizio game.

Sarà possibile ad esempio aumentare la velocità dei Torbjorn ed anche le statistiche di base, potremo usufruire di speciali portali per attaccare e sarà anche possibile scambiare per una sola vita il nostro Torb con una più efficiente D.Va.
Per quanto riguarda la difesa, i nostri Hanzo aumenteranno, ogni minuto che passa, abilità e potenza divenendo presto delle torri sempre più imponenti ed impenetrabili.

[WORKSHOP] Gamemode: Hanzos Wild Tower Defense [CODE:Y1PWP] from r/Overwatch

Cosa ne pensate di questa particolare modalità? Vi ricordiamo che il codice di gioco per provarla da soli o con i vostri compagni di team è Y1PWP; basterà, come sempre, inserire il codice nella sezione apposita per poter entrare in sfida.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.