OWL, Stage 2: Dragons e Valiant nuovamente alla vittoria!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Fonte copertina: Overwatchleague.com

Nelle ultime ore sono state giocate otto delle sedici partite che andranno in scena per l’intero weekend nella Overwatch League ed alcuni dei risultati sono stati assolutamente clamorosi ed inaspettati.

La nuova settimana parte bene per gli europei degli Eternal, con il gruppetto francese che riesce a portare a casa una solida vittoria ai danni dei Mayhem, sconfitti con un netto 3-1.
Stessa sorte per i canadesi dei Titans, per i giocatori di Philly e per dei ritrovati e carichissimi Shanghai Dragons, che riescono a sconfiggere per 3-1 i Dynasty, i Defiant (sempre più destinati ad essere la “seconda” squadra canadese della competizione) ed i Chengdu Hunters.
Quella tra Dragons ed Hunters è stata una partita decisamente particolare, un vero e proprio derby tra cinesi il cui esito era tutt’altro che scontato: gli esperti Dragons giungevano a questo incontro con un appena sufficiente 3-6 come vittorie-sconfitte mentre i Chengdu vi arrivavano con una posizione decisamente migliore che li vedeva nella parte alta della classifica con 5 vittorie e 4 sconfitte.

La partita è stata molto combattuta e sul terzo round le due squadre si sono ritrovate sull’uno pari; da quel momento in poi però i Dragons sono riusciti, in entrambi i round giocati, a tirare fuori quel quid in più necessario per spuntarla di un soffio sia nel terzo che nel quarto step della sfida, aggiudicandosi la serie.

Decisamente meno nette e vittorie degli Spark e dei Valiant, che riescono a mandare al tappeto i Boston Uprising e gli Atlanta Reign.
Nella prima sfida degli Spark particolarmente in forma sono riusciti a mandare giù tutte le “difese” dei Bostoniani che accumulano cosi la prima pesantissima sconfitta di stage in appena 3 partite giocate.

Estremamente intensa la lotta tra Los Angeles ed Atlanta, con i Reign ancora evidentemente segnati dal clamoroso e recente ritiro di Dafran, una delle figure simbolo di questa nuova franchigia.
I Valiant si prendono la loro prima vittoria dell’anno, riuscendo a scavalcare sia i Justice che i Mayhem avendo il loro stesso numero di vittorie pur avendo giocato una partita in meno.

2019-03-17 / Photo: Tyler Demogenes For Blizzard Entertainment

Meno avvincenti le partite degli Excelsior e degli Shock che sono riusciti a brutalizzare i loro avversari soffocando ogni minimo tentativo di ritorno e dominando in lungo ed in largo in quasi ogni mappa giocata.
Entrambe le sfide sono terminate con un netto 4-0, in entrambi i casi rafforzati da svariati parziali finiti con una sola delle due squadre a punti.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.