Overwatch World Cup: ecco il roster italiano!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Carnifex, Hal, Link, Quby, Fighter e Nisa: è questo il team di Overwatch che rappresenterà l’Italia nel World Cup del 2016!
Di seguito, oltre al team italiano, troverete tutte le informazioni sulle altre squadre dei vari continenti del mondo che si contenderanno il premio finale di questo favoloso evento!

Cosa ne pensa la community? Riusciranno i nostri eroi nazionali a portare in alto la bandiera della nostra penisola?

Svelate le squadre dell'Overwatch World Cup

In questo mese abbiamo annunciato la prima Overwatch World Cup, che si terrà alla BlizzCon 2016, e abbiamo chiesto a VOI, i giocatori, di aiutarci a selezionare il dream team che avrebbe rappresentato il vostro paese. Dopo aver conteggiato oltre 3 milioni di voti e raccolto i suggerimenti di tutti i capitani, siamo lieti di presentarvi le selezioni di tutte le squadre delle regioni partecipanti a questa esibizione internazionale!

TEAM ITALIA

GIOCATORE % VOTI RICEVUTI EROI PIÙ GIOCATI
carnifex (Capitano) 36%
HAL 33%
link 31%
quBy 29%
fighteR (Scelta del capitano)
Nisa (Scelta del capitano)

Clicca qui per vedere tutte le altre squadre!

A partire da settembre, molte di queste squadre parteciperanno alle qualificazioni online a eliminazione diretta, disputate al meglio delle 3 partite. Quindi, a novembre, durante la BlizzCon, 16 squadre si affronteranno nella fase a gruppi a rotazione fissa e nelle finali a eliminazione diretta. Per far sì che tutte le regioni più importanti del mondo siano adeguatamente rappresentate alla BlizzCon, delle 16 squadre partecipanti ce ne saranno 6 provenienti dalla regione Europa, 6 dalla regione Asia Pacifica e 4 dalle Americhe.

Ulteriori dettagli sull’Overwatch World Cup sono disponibili nel nostro annuncio ufficiale.

CONGRATULAZIONI A TUTTI I GIOCATORI. SPERIAMO DI VEDERVI ALLA BLIZZCON!


Overwatch World Cup: ecco il roster italiano!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701