Overwatch League: vittoria per London Spitfire, New York Excelsior e San Francisco Shock

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Solo vittorie (o sconfitte) per 4 a 0 in questo finale di settimana dell’Overwatch League. I London Spitfire contrastano alla perfezione la dive comp dei Philadelphia Fusion, non lasciando loro neanche uno spiraglio. I New York Excelsior distruggono invece gli Houston Outlaws con rinnovato vigore mentre i San Francisco Shock non mostrano alcuna pietà per i cinesi Dragons che, ancora una volta, perdono e restano a secco di vittorie in campionato.

Philadelphia Fusion 0  –  London Spitfire  4

Mappe

  • Hanamura
  • Nepal
  • Hollywood
  • Route 66

I Philadelphia Fusion si beccano una bella doccia fredda da parte degli Spitfire. Dopo aver ottenuto tre vittorie di fila, con la loro nuova composition che sembrava inarrestabile, vengono letteralmente demoliti dal team londinese. Per l’intera durata del match, i Fusion sono impotenti, incapaci di adattarsi alla strategia Spitfire. Questi ultimi counter – divano continuamente i loro avversari, separandoli e abbattendoli uno ad uno con precisione chirurgica.

Bdosin è infallibile con Zenyatta, e i suoi pick offrono un enorme vantaggio al team londinese durante tutto il corso della partita. In ogni caso, non c’è stato un unico carry  da parte degli Spitfire, ma è stata la tattica e la coordinazione a vincere, proprio come dovrebbe essere in un gioco come questo. Gli Spitfire sapevano perfettamente cosa avrebbero fatto i Fusion e quando, complice lo stile di gioco molto prevedibile di questi ultimi, e li hanno puniti ogni volta.

Guarda Full Match | Philadelphia Fusion vs. London Spitfire | Stage 2 Week 2 Day 4 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

New York Excelsior 4  –  Houston Outlaws 0

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Lijiang Tower
  • King’s Row
  • Route 66

Ci si aspettava di sicuro un risultato diverso dallo scontro tra i due leader della classifica, soprattutto con gli Outlaws in piena forma.
E invece i New York Excelsior sono affamati di vittoria, e non lasciano neanche le briciole al team texano. Partono su Volskaya non lasciando neanche il primo punto agli Outlaws, e già in quel frangente il pubblico capisce cosa li aspetta. Anche gli Excelsior, come gli Spitfire, puntano a contrastare la strategia degli avversari, mentre loro cercano soltanto di fare  il loro gioco. Saebyeolbe se la gioca diversamente dal solito: invece di cercare i DPS avversari, con la sua Tracer va dritto sui support, per poi passare ai tank, lasciandi DPS Outlaws scoperti.

Dal lato Outlaws, JAKE e LiNKzr sono enormi, cercano di tenere a galla il proprio team con tutto quello che hanno, ma purtroppo non basta. JAKE cerca anche di contrastare Saebyeolbe da solo, cercando l’1 vs 1 con Tracer, ma il coreano è su un altro livello.
Muma dal canto suo se ne viene con un’ottima performance, specialmente con Reinhardt su King’s Row. Gestisce alla perfezione le sue Ultimate ed è preciso nell’ingaggiare. Insomma, gli Outlaws proprio non meritavano una così categorica sentenza.
Su King’s Row vediamo Hanzo impiegato egregiamente da entrambi gli schieramenti, rispettivamente da LiNKzr e Libero.

Guarda Full Match | Houston Outlaws vs. New York Excelsior | Stage 2 Week 2 Day 4 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

San Francisco Shock 4  –  Shanghai Dragons 0

Mappe

  • Hanamura
  • Nepal
  • King’s Row
  • Watchpoint Gibraltar

C’è poco da fare, gli Shanghai Dragons non sembrano al livello per competere in questa Lega. Gli Shock demoliscono i cinesi, 4 a 0 senza possibilità d’appello, lasciandoli ancora una volta in fondo alla classifica e a mani vuote.
A guidare la carica di San Francisco è Nevix, che penetra ripetutamente nella backline avversaria e aprendo a metà il team. Con lo spazio ricavato da Nevix, Danteh e Babybay possono fare il loro lavoro, ripulendo i bersagli più fragili.
I Dragons nel mentre hanno ancora difficoltà ad orientarsi nel meta, ma soprattutto non riescono a trovare la sinergia tra di loro. I tank e i DPS sono scoordinati, e spesso il loro dive vede Roshan morire da solo sul punto poichè i suoi DPS non lo seguono. Mentre tutti gli altri team della Lega migliorano e crescono visibilmente, i Dragons rimangono sempre più indietro.

Guarda Full Match | Shanghai Dragons vs. San Francisco Shock | Stage 2 Week 2 Day 4 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.