Overwatch League: i NYXL strappano un risultato contro gli Spark mentre i Justice continuano a vincere

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I Dragons soccombono alla vendetta degli Shock mentre i Gladiators si risollevano contro i Fuel

La nottata di Overwatch League di stanotte ha visto una nuova vittoria per i capolisti di questo Stage, i Washington Justice, che si portano in testa alla classifica provvisoria. Gli altri team in gioco fanno invece molta fatica sia nella vittoria che nella sconfitta: andiamo a vedere come sono andati i match.

Boston Uprising 1 – Washington Justice 3

I Justice si portano un nuovo risultato positivo sotto la cintura: per loro questo 3 a 1 vale molto, mentre per gli Uprising continua la spirale discendente che procede senza una vittoria dal 3-2 contro gli Eternal nello Stage 3. È chiaro fin dall’inizio che Washington abbia qualcosa in più dell’avversaria: guidati da SanSam, infatti, i Justice volano tra Lijiang ed Anubis portando a casa due facili mappe. Salvo una parentesi su Blizzard World, dove Boston schiera una resistenza strenua, non c’è molto da fare per la formazione degli uprising: un netto slam su Route 66 chiude il match con una vittoria per Washington.

Dallas Fuel 2 – Los Angeles Gladiators 3

I Gladiators riescono a completare un ribaltone sugli avversari, che rimangono impietriti ed incapaci di reagire per tutta la seconda metà della partita. Su Lijiang e Anubis, le prime due mappe, lo scontro è estremamente acceso: entrambe finiscono 2-1 per Dallas, che riesce a sottomettere la formazione di LA con un gioco molto concentrato. Nella seconda parte di match le cose cambiano: su King’s Row vediamo ancora della resistenza da parte della formazione del Texas, che viene però annientata dopo la sconfitta e che su Junkertown e Busan non oppone quasi resistenza ai gladiatori in viola, trascinati dall’impeto implacabile del DPS Surefour.

San Francisco Shock 3 – Shanghai Dragons 1

La finalissima dello Stage 3 è stata rigiocata, ma stavolta sono stati gli Shock a portare a casa il risultato. Specialmente Rascal, DPS della formazione americana, si rivela una Pharah molto più letale della controparte Dding. Busan e Volskaya, comunque, sono estremamente combattute nonostante la supremazia degli Shock, mentre Blizzard World fa sperare ai fan dei Dragons un possibile ribaltone, ma così non è: il team di San Francisco, infatti, riesce a chiudere il match su Route 66 e ad aggiudicarsi una sudata vittoria.

Hangzhou Spark 2 – New York Excelsior 3

I NYXL vincono, anche se di strettissima misura, contro gli Spark, che comunque danno del filo da torcere ai blasonati avversari. Gli Excelsior, infatti, faticano parecchio contro la formazione cinese, che riesce a dare del suo meglio nelle mappe di Volskaya e Hollywood, le più congeniali per espugnare un team passivo come i NYXL. Nonostante i molti errori, però, sono proprio gli Excelsior ad aggiudicarsi il risultato finale: le vittorie su Junkertown ed Ilios sbloccano lo spareggio su Lijiang, e nelle KotH sappiamo quanto possa essere letale questo team.


Overwatch League: i NYXL strappano un risultato contro gli Spark mentre i Justice continuano a vincere
Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701