Overwatch League: chiudono 7-0 nello Stage Reign e Shock, trionfano anche Spark e Titans

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli Uprising finiscono lo Stage con un deludente 0-7, mentre i NYXL per la prima volta escono dallo Stage in negativo

La serata di ieri è stata l’ultima delle competizioni regolati di questa OWL 2019 prima dei Playoff finali che cementeranno i campioni ufficiali dello seconda Season. Andiamo a vedere quali sono stati i risultati.

Hangzhou Spark 4 – Shanghai Dragons 0

I Dragons non ce la fanno e, nonostante la vittoria ottenuta nello Stage 3, chiudono comunque in rosso l’ultima fase della OWL. Gli Spark sono una tempesta che coglie i connazionali impreparati, assestando su di loro una ripetuta serie di colpi che li scuote nel profondo. Tutte e quattro le mappe, infatti, sono conquistate in maniera abbastanza decisiva dal team di Hangzhou, che preme sull’acceleratore sin dal primo momento. Già da Busan si può vedere la differenza nella preparazione dei due team, con gli Spark che continuano a trionfare indiscussi anche su Volskaya, Hollywood e Havana.

Atlanta Reign 4 – Boston Uprising 0

Gli Uprising continuano a deludere i fan, chiudendo lo Stage con zero vittorie all’attivo. Atlanta è una forza da non sottovalutare che riesce a tenere testa a Boston in qualsiasi situazione (o quasi). Qualche incidente su King’s Row rallenta un po’ il cammino dei Reign, che però si rifanno subito distruggendo ogni sogno di vittoria degli avversari come già avvenuto su Lijiang e Volskaya. Ora i Reign possono dormire più tranquilli, avendo scalzato gli Spitfire dal sesto posto della classifica generale.

New York Excelsior 2 – Vancouver Titans 3

I Titans continuano a ruggire, dimostrando ancora una volta come mai questa formazione è la prima in Overwatch League. Non possiamo dire che i NYXL si facciano semplicemente sottomettere: la formazione statunitense combatte con le unghie e con i denti per strappare la vittoria ai rivali e ci riesce sia su Hanamura che su Havana, ma il vantaggio di Vancouver sulle mappe KotH è grande: con già Ilios e Blizzard World sotto la cintura conquistare anche Lijiang è la chiave della vittoria per i canadesi.

San Francisco Shock 4 – Los Angeles Valiant 0

I Valiant cedono ancora, stavolta contro gli Shock che non si arrestano: questa formazione ha intenzione di dominare i Playoff. Niente può fermare la macchina oliata degli Shock, che non si arrestano davanti a nulla e nessuno, conquistando mappa dopo mappa con una supremazia invidiabile. Non si cede e non si arretra: nonostante tutti i tentativi dei Valiant la vittoria è totale dal lato Shock, che portano a casa un’ulteriore vittoria in vista dei tanto attesi Playoff.

Risultato TotaleV-P-S MappeDifferenziale Mappe
1Vancouver Titans 25-3 89-0-28 +62
2San Francisco Shock 23-5 92-0-26 +66
3New York Excelsior 22-6 78-3-38 +40
4Hangzhou Spark 18-10 64-4-52 +12
5Los Angeles Gladiators 17-11 67-3-48 +19
6Atlanta Reign 16-12 69-1-50 +19
7London Spitfire 16-1258-6-52+6
8Seoul Dynasty 15-1364-3-50+14
9Guangzhou Charge 15-1361-1-57+4
10Philadelphia Fusion 15-1357-3-60-3
11Shanghai Dragons 13-1551-3-61-10
12Chengdu Hunters 13-1555-1-66-11

Questi 12 sono i team qualificati per la fase finale che tutti attendono con impazienza. Se per i primi sei, evidenziati in verde, la presenza ai Playoff è assicurata, per i seguenti sei, di colore rosso, tutto è ancora da vedere: gli ultimi due posti disponibili in queste fasi del torneo andranno ai due team che sopravviveranno tra le sei formazioni. Inoltre quest’anno ci sarà un ulteriore cambiamento: avremo infatti un loser bracket che permetterà anche ai team eliminati alla prima fase di avere comunque una chance di portare a casa il primo premio come Campioni della Season 2 di Overwatch League.

Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli [email protected]_ su Twitter.