Overwatch Contenders: nella terza settimana bene sia Morning Stars che Hic Sunt Leones, vincono anche Titans e Vendetta

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli Hurricane vengono sconfitti dai nuovi arrivati mentre i Gigantti soccombono ai tedeschi. Contro le italiane perdono YaB e SMC

 

La terza settimana dei Contenders europei è terminata ieri sera con la vittoria di entrambi le formazioni italiane in gioco. Guadagnano punti sia i Samsung Morning Stars che gli Hic Sunt Leones, mentre la sfida per i playoff si fa più accesa che mai. Su otto team ne passeranno solamente sei, ma il risultato in questa classifica così ravvicinata potrebbe cambiare da un momento all’altro. Andiamo insieme a vedere come si sono svolti i match.

 

Team Gigantti 2 – Angry Titans 3

I tedeschi riescono a sconfiggere gli acerrimi rivali Gigantti in un match veramente molto ravvicinato, nel quale gli svedesi però partono con un vantaggio molto  sudato. Nepal va infatti alla formazione scandinava ma sulla seconda mappa, Volskaya, sono i Titans a regnare nonostante la pressione incessante degli avversari. Su King’s Row di nuovo i Gigantti si portano in vantaggio impedendo l’accesso al punto finale ai propri avversari, ma da questo punto in poi la prestazione della formazione scandinava va drasticamente calando: sia su Dorado che su Busan questo team, considerato da sempre uno dei più forti nella scena europea, si lascia andare conquistando un solo punto sulla mappa Escort, mentre nello spareggio nulla impedisce ai Titans di conquistare la vittoria.

 

 

Samsung Morning Stars 3 – Young and Beautiful 2

È un match duro per la formazione bergamasca, ma nonostante tutte le difficoltà i SMS portano a casa il risultato contro gli Young and Beautiful, partendo proprio da Nepal, sulla quale è possibile vedere il tremendo impatto che tutto il team può portare in ogni suo match. Volskaya e King’s Row, le due mappe successive, sono molto più complicate da giocare per i Samsung: sulla prima gli YaB riescono addirittura a doppiare la formazione nostrana mentre su King’s Row gli italiani riescono appena a sbloccare il punto di controllo, senza poi fare molto altro. Su Dorado vediamo la ripresa in gran stile dei Morning Stars, molto rodati su questa mappa: tanto efficaci che agli YaB non viene concesso nemmeno un misero punticino. Tutto si risolve su Busan che viene ancora una volta vinta dai SMS sebbene in maniera più sofferta di Nepal.

 

British Hurricane 2 – Clockwork Vendetta 3

I Vendetta, freschi di arrivo nella serie Contenders, sconfiggono il team Academy con la loro solita formazione bislacca, partendo forte già dalla prima mappa, Nepal, che finisce in mano loro per 0-2. Su Volskaya, però, le qualità individuali dei giocatori inglesi pesa, e così la seconda mappa vola in favore degli Hurricane. Su King’s Row la sfida è accesissima tra i due team: la formazione dei CV non funziona come dovrebbe in una mappa che rifiuta le formazioni bunker ed alla fine i BH si portano in vantaggio, anche se per poco. Nella mappa successiva, Dorado, sono i Vendetta a spuntarla: la loro perseveranza su questi eroi così strampalati per il meta attuale aiuta incredibilmente nella conquista di tutti e tre i punti di controllo e anche di due extra, permettendo loro di chiudere il match dove sono più efficaci: in una mappa KotH.

 

Shu’s Money Crew 1 – Hic Sunt Leones 3

I novaresi battono cassa, sconfiggendo con facilità gli SMC prima di cedere alla gioia nel finale. Se avete visto il match avrete di sicuro notato una cosa: nonostante gli Shu’s tentassero di portarsi in vantaggio, gli HSL sono sempre riusciti a tenersi un passo avanti rispetto alla formazione avversaria. Si nota su Nepal, sulla quale i leoni sono sempre i primi a conquistare il punto di controllo, e si nota anche su Volskaya, dove ad un attacco lampo della formazione degli SMC se ne contrappone uno ancora più veloce degli Hic Sunt Leones. Il match si chiude su King’s Row, sulla quale i giocatori di Novara non lasciano alla formazione avversaria nemmeno lo spazio di avanzare fino al secondo CP, chiudendo mappa e match con una bellissima sincronia di Ultimate. Dorado finisce in mano agli SMC, visto che gli HSL smettono completamente di lottare, probabilmente per il sollievo di aver vinto il match: la mappa è veramente imbarazzante da parte dei leoni, ma lo si può abbonare vista la vittoria dell’incontro.

 


Overwatch Contenders: nella terza settimana bene sia Morning Stars che Hic Sunt Leones, vincono anche Titans e Vendetta
Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701