Overwatch Contenders EU – Week 2, Day 1

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è conclusa la prima giornata di questa settimana di Overwatch Contenders EU, andiamo a vedere come si sono conclusi i match:

Eagle Gaming 4 – Copenhagen Flames 0

Un’altra sconfitta brutale per i CF, che non si dimostrano all’altezza degli altri team in queste prime due settimane. Le prime due mappe vengono completamente dominate dal team francese, ma nella ripresa i Flames sembrano recuperare leggermente, ma senza arrivare ad una vittoria su nessuna mappa. Su Anubis e Rialto, infatti, gli Eagle vincono solamente di un punto, ma ciò basta: i CF si ritrovano senza nemmeno una vittoria e sotto di otto mappe.

CIS Hope 4 – We Have Org 0

I WHO di Midna non riescono a portarsi a casa nemmeno una mappa, ma l’avversaria è formidabile. Nella prima metà dell’incontro i CH sembrano spaesati nel confronto con gli avversari, ed entrambe le mappe finiscono vinte per un capello. Nella ripresa, però, i CIS riescono a capire il gioco dei We Have Org e contrattaccano, guadagnandosi entrambe le mappe con relativa facilità. Speriamo che l’arrivo del nuovo coach SharPPP ai WHO possa smuovere le cose in meglio per l’unico team che contiene, da oggi, due italiani.

Team Gigantti 3 – OnePoinT 1

I vicecampioni della scorsa stagione dei Contenders si trovano in lieve difficoltà contro gli avversari neopromossi ma riescono a spuntarla. Gli OP riescono a tenere testa, seppure per poco, ai Gigantti: nella ripresa, infatti, si aggiudicano la terza mappa e la partita sembra aprirsi, ma un inarrestabile attacco sulla quarta mappa, Rialto, decide i campioni. Sono i Gigantti a farla da padroni ancora una volta, e ora gli OP sono 1-1 di vittorie e sconfitte e con zero differenza mappe. La strada ora è tutta in salita.

Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli [email protected]_ su Twitter.