MSI Overwatch Summer Camp, un’esperienza da replicare!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un iniziativa in parte nuova quella di MSI che, con l’incontro che si è svolto il 9 Settembre a Vicenza nella sala conferenze del Viest Hotel, vuole farsi sentire sempre più presente in particolare nel mondo del gaming.
Si inizia alle 10.30 con la registrazione all’evento, che era a numero chiuso, nella hall del centro conferenze e finita la quale si riceve un piccolo gadget in omaggio. Nell’attesa che la nella sala siano ultimati i preparativi viene offerta la colazione a tutti i presenti. Nonostante il tempo avverso la hall inizia a riempirsi e la gente a socializzare con gli altri giocatori radunati all’evento.


Con circa 30 minuti di ritardo sul programma (qualche problema con la connessione a internet dei pc) si aprono le porte della sala e lo speaker di Abaco Informatica, che ha provveduto ad allestire la sala, da il benvenuto ai presenti e illustra brevemente come si svolgerà l’evento.


Prende la parola Tian wen juang (resp. vendite MSI) ci presenta l’azienda e ci informa dell’importanza che ha per MSI seguire i suoi prodotti dalla progettazione fino al prodotto finito all’interno di sue strutture proprietarie, senza affidarlo a produttori terzi. Successivamente si parla dei nuovi notebook gaming studiati e realizzati pensando alle esigenze dei giocatori che hanno bisogno di mobilità. Vengono esaltate quindi le prestazioni e le caratteristiche studiate per i gamer come i monitor a 120hz da 3ms, il raffreddamento migliorato, la tastiera meccanica e la retroilluminazione rgb.


Conclusa la presentazione dei portatili sale sul palco Maicol Calegari – (resp. marketing) che espone le nuove caratteristiche, di schede madri e schede video destinate al mondo dei PC desktop e delle nuove soluzioni pre-assemblate Infinite A.
Dalla presentazione si nota la cura nei dettagli che MSI mette in tutti i suoi prodotti, come ad esempio i connettori dedicati sulle schede madri, per l’alimentazione delle pompe di raffreddamento a liquido o il software Mystic Light per “coordinare” l’illuminazione di tutti i componenti rgb.

Infine è la volta di Andrea “Link” Zampieretti (Overwatch pro-player) che ci racconta di come è diventato un pro player, del suo primo team i No heaven, della sua esperienza alla Overwatch World Cup e dell’eSport Italiano.
Quest’ultimo un tema molto dibattuto con interventi da parte di molti dei presenti che vorrebbero vedere la scena dell’eSport crescere velocemente ma che ahimè devono scontrarsi con la dura realtà italiana.


Chiusa la prima parte MSI ci invita a un pranzo “buffet” davvero eccezionale, cinque stelle al ristorante dell’Hotel Viest soprattutto per i primi e la pizza!
Durante la pausa abbiamo il tempo di chiacchierare con i partecipanti che ci sembrano molto contenti della giornata e anche di fare due parole con LINK sul futuro dell’eSport e sui prossimi appuntamenti torneistici di Overwatch.


Dopo il dolce e il caffè si rientra per giocare a Overwatch, con Link e Trig (suo fratello) due campioni veramente “imbattibili” per noi mortali.
Approfittiamo della loro esperienza e cerchiamo di usare il tempo a disposizione con un piccolo coaching e dei consigli sul corretto utilizzo degli eroi.


Mentre alcuni di noi erano impegnati a giocare a Overwatch, gli altri presenti si alternavano nelle diverse postazioni allestite da MSI per provare i prodotti e partecipare alla “caccia al tesoro”.
Quest’ultima però scopriamo non essere una vera caccia al tesoro ma, un percorso guidato con dei quiz mirati ad approfondire la conoscenza dei prodotti dell’azienda e terminato i quale si poteva partecipare all’estrazione dei 5 gaming gear set messi a disposizione di MSI.


Alle ore 17.30 si procede quindi con l’estrazione finale dei vincitori (che potete vedere qui sopra nella foto, ognuno dei quali ha vinto un set composto da: tastiera, mouse e cuffie gaming targate MSI

A fine serata, foto di gruppo collettiva e un po di dispiacere per la giornata volata.
Il Summer Camp di MSI, a parte qualche piccolo intoppo, è stato un successo, e speriamo che eventi di questo genere inizino ad essere sempre più numerosi nel nostro paese e che la scena videoludica italiana cresca sempre di più.
Per chi fosse curioso qui di seguito riportiamo i link alla nostra gallery e a quella ufficiale dell’evento di MSI

Summer Camp foto gallery
MSI SUMMER CAMP 2017


MSI Overwatch Summer Camp, un’esperienza da replicare!
Marco "Mark0" Rao

Appassionato di giochi Blizzard fin dagli anni '90, al momento mi occupo di Overwatch a 360°.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701