Il sistema dei clan è in arrivo su Overwatch?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante una recente diretta streaming condotta dal celebre Francine ‘Fran‘ Vo era ospite il Lead Producer di Overwatch Matthew Hawley che ha voluto decisamente stuzzicare il grande pubblico del titolo fps Blizzard promettendo grandiose novità.
Oltre alla sempre interessante questione inerente il prossimo eroe del gioco, che sarebbe anche il 30° da quando Overwatch è stato pubblicato, il lead designer ha esplicitamente parlato di grandiose novità in arrivo per la prima metà del 2019…novità talmente importanti da essere ancora assolutamente segrete.
In merito il lead producer non ha infatti voluto aggiungere altro ma appare evidente che vi sia in programma un update diverso dal solito, e per il quale gli sviluppatori sembrano fremere molto…ansiosi di mostrarli alla community.
Anche Jeff Kaplan ha infatti recentemente parlato di importanti novità in arrivo su Overwatch in un’intervista rilasciata a RedBull e soprattutto grazie alle interviste, ed alle molte voci di corridoio raccolte durante la Blizzcon, nella community è forte la convinzione che per l’anno prossimo sia in programma l’introduzione dei clan su Overwatch…delle organizzazioni interne al gioco che potrebbero ricordare da vicino le gilde di World of Warcraft.

Ovviamente si tratta di pure e semplici speculazioni dato che nulla di ufficiale è stato ancora rilasciato in merito ma stando al continuo hype creato dagli sviluppatori in questo periodo, e considerando anche la ferma richiesta della community in merito all’introduzione di un sistema di clan o gilde, potrebbe essere estremamente concreta la possibilità di vedere questo tipo di novità introdotta il prossimo anno.
Voi cosa ne pensate?


Il sistema dei clan è in arrivo su Overwatch?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701