Strixhaven League Weekend

Strixhaven League Weekend: WOTC sospende alcune carte dal competitivo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il weekend del 15 e il 16 Maggio si terrà il consueto appuntamento competitivo con la MPL e i Rivals: la Strixhaven League Weekend. Proprio durante questo evento WOTC metterà in atto i primi soft ban da quando la scena competitiva è su Arena.

IN CHE COSA CONSISTE QUESTO SOFT BAN?

Attualmente all’interno del client c’è un bug che interessa le carte double-face e le carte che sfruttano la meccanica “devozione”. Questo bug porta le carte che sfruttano la devozione a contare il costo di mana delle carte doppie anche se queste sono girate e il costo di mana non è presente. Per questo motivo, Thassa’s Oracle fa fare scry 3 se a terra è presente Azcanta, The Sunken Ruin.

Data la presenza di questo bug la WOTC ha deciso di soft bannare, quindi sospendere solo per questo weekend e solo per il grande evento competitivo, una serie di carte doppie che potrebbero presentare questo errore, in modo tale che i proplayer non ne abusino durante il torneo.

Le carte in questione sono:

Ixalan

  • Arguel’s Blood Fast
  • Growing Rites of Itlimoc
  • Search for Azcanta
  • Legion’s Landing
  • Vance’s Blasting Cannons

Rivals of Ixalan

  • Hadana’s Climb
  • Journey to Eternity
  • Path of Mettle
  • Profane Procession
  • Storm the Vault

Core Set 2019

  • Nicol Bolas, the Ravager

Ora che succederà?

Questa scelta di WOTC ha fatto parecchio scalpore. Non tanto per il soft ban, pratica usata anche in altri giochi, ma per le tempistiche con cui essa viene presa.

Un bug è un errore, e come tale va risolto. Il team di sviluppo di MTGA ha mostrato evidenti problematiche nel gestire situazioni del genere, e questo non è più ammissibile. Il client di Arena presenta errori molto fastidiosi da quando Strixhaven è uscito, ad esempio la lista amici completamente oscurata, eppure nessuno sembra essere interessato a risolvere. Decidere, con 10 giorni di anticipo di soft bannare 11 carte in un evento competitivo, è una scelta davvero discutibile.

Fortunatamente le 11 carte bannate non colpiscono il cuore di nessun archetipo. Sicuramente mazzi come Jeskai Control e Tainted Pact dovranno sostituire Azcanta, però questo non dovrebbe modificare troppo il metagame Historic che vedremo alla Strixhaven League Weekend. Rimane il fatto che questa decisone di WOTC non è stata molto felice e avrà sicuramente ripercussioni tra i Pro Player presenti all’evento e tra e chi l’evento invece lo guarderà visto da casa.

Fonte: May Strixhaven League Weekend Historic Rules Change (magic.gg)


Strixhaven League Weekend: WOTC sospende alcune carte dal competitivo
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701