Lord of the Rings Tales of Middle-Earth: le ragioni della legalità in Modern della futura espansione

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante lo Showcase 2021, tra i molti annunci fatti da Wizards of the Coast, vi è stato quello di Lord of the Rings: Tales of Middle-Earth, un’espansione di Magic crossover con il Signore degli Anelli, la cui uscita è prevista per l’anno 2023.

Poche cose sono state dette di questa futura espansione, ma la più rilevante è che le sue carte saranno legali nei formati Modern, Legacy, Vintage, Commander ed Historic. In seguito, Wizards ha pubblicato un articolo che spiega le ragioni che l’hanno spinta a fare di Lord of the Rings: Tales of Middle-Earth una espansione non legale in Standard.

La prima ragione è estetica. Il mondo di Tolkien può essere associato a quello di Magic in modi molto spettacolari, secondo Wizards. Paesaggi fantasy, creature fantastiche che sono entrate nell’immaginario collettivo, personaggi leggendari come il saggio stregone Gandalf, il malvagio Sauron e la squadra di avventurieri per eccellenza, la Compagnia dell’Anello, sono tutti adattabili a MTG.

Wizards fa sapere di aver curato ogni minimo particolare del mondo tolkeniano per adattarlo a Magic. A prova di ciò, rande pubblica l’art della carta di Gandalf. Potete vederla sotto ed in copertina.

Con Tales of Middle-Earth avremo la trasposizione in Magic di iconici personaggi come Gandalf, Frodo, Aragorn e anche dell’Unico Anello.

La seconda ragione è anche Tales of Middle-Earth fa parte di Magic: the Gathering Universes Beyond, quindi della linea di prodotti crossover che Wizards ha deciso di lanciare ufficialmente a partire dal 2022. Tutti i prodotti Universes Beyond hanno carte non legali nel formato Standard.

Oltre a Tales of Middle-Earth, usciranno anche 4 mazzi Commander precostruiti e alcuni cofanetti Secret Lair, anch’essi crossover tra Magic ed il mondo ideato da Tolkien.

Luca "Bata" Battaiotto

Nato nel 1993, da sempre con una grande passione per videogiochi, Playstation, musica (Power Metal in particolare) e Magic: the Gathering, del quale sono un giocatore amatoriale dall'uscita di Quinta Alba. Gioco Modern dal 2013 e Standard dall'uscita di Amonkhet. Attivo su Magic: The Gathering Arena sin dalla Closed Beta.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701