Innistrad Crimson Vow: primi spoiler e meccaniche dalla videopresentazione di Wizards

Innistrad Crimson Vow: primi spoiler e meccaniche dalla videopresentazione di Wizards

Profilo di Bata
 WhatsApp

Oggi, 28 ottobre 2021, Wizards of the Coast ha presentato per la prima volta con un video i primi spoiler e le meccaniche della prossima espansione, Innistrad Crimson Vow.

In meno di mezz’ora è stata data una prima occhiata a quello che è Crimson Vow e, come sempre, partiamo dalla storia che fa da sfondo all’espansione.

La storia: Innistrad dopo Midnight Hunt

Il rituale per tentare di ripristinare il naturale ciclo di alternanza giorno-notte su Innistrad, organizzato da Kathilda e dal Dawnhart Coven e che prevedeva l’utilizzo del Celestus, è stato un completo fallimento. Attaccati, prima al branco di Mannari di Tovolar e poi da Olivia, il Dawnhart Coven non è stato in grado di completare il rituale ed Olivia è fuggita con le Chiavi della Luna, necessarie ad attivare il Celestus.

Innistrad è, ora, immerso in una notte perpetua ed i Mannari sono ovunque a mietere vittime. In questo scenario praticamente apocalittico, Olivia fa la propria mossa successiva e manda le schiere dei Voldaren (il casato di nobili vampiri del quale è a capo) in tutta Innistrad, a distribuire gli inviti per un matrimonio, il suo. Ogni vampiro di Innistrad viene invitato al matrimonio di Olivia ed il suo sposo, che altri non è che Edgar Markov, capostipite di tutti i vampiri di Innistrad e nonno del planeswalker-vampiro Sorin Markov.

Il matrimonio tra Olivia e Edgar è l’evento centrale della storia di Innistrad Crimson Vow, ma come si arriva a ciò? Edgar è stato a lungo (decenni, secoli forse) nella propria bara a dormire, in disparte da qualsiasi cosa. Olivia lo sveglia, gli offre il proprio sangue, per farlo rimettere in forze, e fa la proposta ad Edgar (sì, è comico, ma questo è ciò che dice Wizards…).

Il matrimonio per Olivia ha, ovviamente, un fine politico, poichè sposando il capo del casato Markov, non che il primo vampiro della storia di Innistrad, vuole dimostrare che è la più forte e governare il Piano.

L’evento si svolge nella tenuta estiva dei Voldaren, situata su una delle cime dei ripidissimi monti della regione di Stensia.

Ma veniamo a Sorin. Sorin è visto dagli altri vampiri come la pecora nera della sua specie principalmente per aver creato l’arcangelo Avacyn allo scopo di difendere gli esseri umani dagli altri vampiri, ostacolandone le cacce. Olivia spera anche che sposando Edgar, gli altri vampiri mettano da parte un po’ del loro rancore nei confronti di Sorin.

Al matrimonio non si entra senza l’invito di Olivia e chi ne è sprovvisto e vuole entrare deve vedersela con una barriera magia che fa scomparire chiunque la varchi dall’esterno. Il motivo di questa misura di sicurezza è da ricercare nel fatto che Olivia ha alcuni nemici potenti che potrebbero rovinarle la festa. Tra questi vi è Arlinn Kord, la quale ha il supporto di Teferi ed ha chiamato in aiuto altri 2 planeswalker: Kaya e Chandra.

Le 4 casate di Vampiri di Innistrad

Edgar Markov

Le meccaniche di Innistrad Crimson Vow

Innistrad Crimson Vow vede il ritorno delle meccaniche Disturb (già vista in Innistrad Midnight Hunt), Exploit (originaria di Dragons of Tarkir) e Daybound/Nightbound (anch’essa presente in Midnight Hunt).

Le nuove meccaniche introdotte sono Cleave, Training e i Blood Tokens.

Ricordiamo brevemente le 3 meccaniche già viste.

Daybound/Nightbound

Daybound/Nightbound è la keyword scelta per indicare le trasformazioni dei Mannari dalla loro versione umana a quella di lupo e viceversa.

Come nei precedenti blocchi Innistrad, se giochiamo un Mannaro, esso entra in gioco nella sua forma umana e se un giocatore non lancia magie, allora il Mannaro si trasforma nella sua versione lupo. Questa abilità si chiamerà Daybound. Mentre il Mannaro è in forma umana sarà giorno, mentre quando è in forma lupo sarà notte.

Quando vengono lanciate 2 o più magie dallo stesso giocatore nel corso di un turno, il Mannaro dovrà ritrasformarsi nella sua versione umana all’inizio del turno seguente. Questa abilità si chiamerà Nightbound.

Disturb

Disturb è una abilità attivata di alcune creature di Innistrad Midnight Hunt. Come Daybound/Nightbund, anch’essa implica una trasformazione. Pagando il costo di Disturb mentre la creatura che possiede questa abilità si trova nel nostro cimitero, possiamo lanciarla dal nostro cimitero e giocarla nella sua versione trasformata.

Disturb è un’abilità proria delle creature Umano che si trasformano in Spirito.

Exploit

Exploit (“Sfruttare” in italiano) è un’abilità innescata che si verifica quando una creatura che la possiede entra in gioco. Quando questo accade, possiamo scegliere se sacrificare oppure no una creatura che controlliamo (anche la stessa creatura con Exploit appena entrata in gioco). Se optiamo per il sacrifico di una creatura, allora la creatura con Exploit innescherà un’altra abilità cui effetti variano da carta a carta.

Questa abilità sarà tipica degli Zombie di Innistrad Crimson Vow.

Passiamo alle 3 meccaniche nuove.

Cleave

Cleave è una nuova meccanica che sarà propria di alcuni Istantanei e Stregonerie di Crimson Vow. Essa ricorda in parte la meccanica Overload delle carte di Return to Ravnica, poichè consiste in un costo alternativo che, se pagato, altera alcune parti di testo della magia che viene lanciata. Nel caso di Overlord la parola “target” diventa “each”, mentre con Cleave eliminiamo alcune parole dal testo della carta, che solitamente sono restrizioni.

Training

Training è la nuova abilità innescata degli Umani di Crimson Vow. Essa si innesca quando l’Umano che la possiede attacca assieme ad un’altra creatura con forza maggiore della sua. Se questo avviene, l’Umano con Training riceve un segnalino +1/+1.

Blood Tokens

Alcuni Vampiri di Crimson Vow hanno abilità che creano Blood Tokens (“Pedine Sangue” in italiano). Analogamente agli Indizi, anche queste token sono artefatti che possono essere sacrificati per pescare una carta, ma a differenza degli Indizi, il costo d’attivazione è un mana+scarta una carta+sacrifica questa pedina.

I modi per creare queste pedine sono vari e dipendono da carta a carta.

Le nuove carte spoilerate di Innistrad Crimson Vow

Eccoci alla sezione conclusiva dell’articolo, dove potrete vedere le nuove carte di Innistrad Crimson Vow. Prima di augurarvi una buona visione, vi informo che questa espansione ha 2 diversi tipi di carte Showcase: le Fang Frame e le Eternal Night. Le Fang Frame Showcase sono le versioni alternative delle carte Vampiro e sono caratterizzate da un frame con rilievi dorati e lo spazio attorno al nome della carta ricorda un pipistrello. Altre carte avranno la versione alternativa Eternal Night Showcase, che si caratterizza per essere completamente in bianco e nero, fatta eccezione per i bordi che indicano il colore della carta.

In aggiunta, vi sarà una serie di carte con art alternative, detta Dracula Series, le cui immagini rappresenteranno personaggi e/o momenti iconici del romanzo Dracula di Bram Stoker. Queste carte saranno come le Godzilla Series di Ikoria, ovvero carte con un’art alternativa, ma che corrispondono a carte fisicamente facenti parte dell’espansione.

Ogni Draft, Set e Collector Box avrà una carta Dracula Series come topper, inclusa in esso.

Ok, ora, buona visione.

Versioni Regular

Drogskol Infantry

Drogskol Armaments

Sigarda's Summons

Savior of Ollenbock

Dawnhart Geist

Gryff Rider

By Invitation Only

Thalia, Guardian of Thraben

Wedding Announcement

Borderless

Fang Frame Showcase

Eternal Night Showcase

Dracula Series

Buy-a-Box Promo

Bundle Promo

Terre Base Bundle

Innistrad Crimson Vow Commander Decks

 

 

Primo sguardo a Dominaria United dall’ultimo video Weekly MTG: date ufficiali e spoiler

Primo sguardo a Dominaria United dall’ultimo video Weekly MTG: date ufficiali e spoiler

Profilo di Bata
 WhatsApp

Durante l’ultimo video Weekly MTG, pubblicato giovedì 21 luglio 2022, Wizards of the Coast, nella persona di Blake Rasmussen, ha rivelato i primi dettagli sulla prossima espansione, Dominaria United, incluse date ufficiali e primi spoiler.

Partiamo, andando in ordine.

Sotto, potete vedere i simboli d’espansione di Dominaria United e del set commander associato all’espansione.

La sigla dell’espansione sarà DMU, mentre quella dei mazzi Commander DMC.

Successivamente, sono state rivelate anche tutte le date ufficiali di Dominaria United, che sono le seguenti:

  • dal 10 al 18 agosto 2022: pubblicazione degli articoli sulla storia dell’espansione
  • 16 agosto 2022: pubblicazione del video Dominaria United Worldbuilding che parlerà di come questa espansione è stata progrettata e del background della storia
  • 18 agosto 2022: inizio ufficiale degli spoiler e pubblicazione del video di presentazione ufficiale
  • 19 agosto 2022: inizio degli spoiler di Dominaria United Commander
  • 22 agosto 2022: fine degli spoiler e pubblicazione della card gallery completa di Dominaria United Commander
  • 26 agosto 2022: fine degli spoiler dell’espansione principale e pubblicazione della card gallery completa
  • 1 settembre 2022: rilascio di Dominaria United su MTG Arena e MTGO
  • da 2 al 8 settembre 2022: eventi di Prerelease nei negozi (inclusa Dominaria United Jumpstart)
  • 9 settembre 2022: rilascio dell’espansione cartacea in tutto il mondo
  • dal 9 al 11 settembre 2022: weekend di Release dell’espansione
  • 17 settembre 2022: Game Day
  • da 30 settembre al 2 ottobre 2022: Eventi Commander Party
  • dal 15 ottobre al 2 novembre 2022: Store Championship

Carte e prodotti di Dominaria United

Con Dominaria United, Magic: The Gathering entra nel suo trentesimo anno di storia e di vita. Va da sè che Wizards abbia deciso di celebrare la storia del gioco in maniera particolare.

I prodotti che garantiranno la distribuzione di Dominaria United in tutto il mondo erano già stati rivelati tempo fa e trovare tutte le informazioni in quest’altro articolo.

Tuttavia, con questa espansione avremo qualcosa di decisamente particolare, poichè Dominaria United sarà collegata a Legends, espansione uscita il 1 giugno 1994 e contente alcune carte facenti parte della Reserved List, una lista di carte che Wizards si è riservata di non ristampare mai più , al fine di tutelare i collezionisti.

Il collegamento tra Dominaria United e Legends sarà duplice poichè avremo alcune carte dette Lost Legends ed altre dette Legends Retold.

Lost Legends

Lost Legends sarà una serie di carte dell’espansione Legends che verrà inclusa nei Collector Booster di Dominaria United. Come è possibile tutto ciò dal momento che Legends non è stata mai ristampata? Semplice, Wizards ha annunciato di aver trovato (ma chi ci crede?!), alcuni case di box di Legends in un magazzino nello stato di Washington. Ogni box è stato aperto (follia pura!) e le carte aggiunte ai Collector Booster.

Dal momento che le carte sono state recuperate aprendo dei box, non tutte le carte di Legends saranno incluse nei Collector Booster di Dominaria United.

Non sarà possibile trovare:

Sarà possibile trovare ogni altra carta di Legends, incluse le celebri Moat, Chains of Mephistopheles, The Abyss, Karakas e The Tabernacle at Pendrell Vale.

Moat

All Hallow's Eve

Chains of Mephistopheles

The Abyss

Karakas

The Tabernacle at Pendrell Vale

Tutte le carte di Legends saranno in inglese e non foil (le foil non esistevano ancora nel 1994) e potranno essere trovate al posto di una delle comuni foil nel 3% dei Collector Booster.

Potete recuperare lo spoiler completo di Legends, qui.

Legends Retold

Legends è stata la prima espansione di Magic ad avere carte multicolore e leggendarie. Molte di queste creature leggendarie oggi sono guardate con sdegno dai giocatori in quanto il loro livello di forza è molto basso. Insomma, non sono carte forti.

Wizards ha reinventato alcune di queste carte adattandole al Magic odierno. In sostanza, avremo carte di Dominaria United Commander che saranno carte di personaggi di Legends. Queste carte si chiameranno Legends Retold e alcune saranno le Box Topper Promo di Dominaria United.

Le carte Legends Retold avranno anche una versione etched foil che potrà essere trovata nei Collector Booster. Venti di queste carte saranno rare.

Le Box Topper di Dominaria United saranno 20, di cui 19 creature ed un planeswalker.

Ogni busta di Dominaria United avrà una carta leggendaria al suo interno.

Commander & Jumpstart

Dominaria United avrà 2 mazzi commander pre-cosrtuiti:

  • Painbow (colori: WUBRG)
  • Legends’ Legacy (colori: RWB – Mardu)

Il primo mazzo avrà Jared come comandante, mentre il secondo Dihada. Sono state rivelate soltanto le art delle 2 carte.

Jared Castalion by Manuel Castagnon
Dihada by Nestor Ossandon Leal

Per quanto riguarda Jumpstart, Wizards ha rivelato le tematiche che i colori avranno. Queste sono:

  • Bianco: Coalition Corps e Coalition Legons
  • Blu: Mystic Mischief e Arcane Mischief
  • Nero: Totally Ruthless e Totally Merciless
  • Rosso: Ready to Charge e Ready to Attack
  • Verde: Beast Territory e Monsters Territory

Ogni busta di Dominaria United Jumpstart avrà 2 rare, una esclusiva di queste buste e la seconda proveniente dall’espansione principale. Inoltre, sarà possibile trovare alcune carte in stile vetrata (le vedete sotto).

Spoiler di Dominaria United

Eccoci giunti alla sezione dell’articolo dedicata alle carte rivelate. Potete vederle sotto.

Nota: le terre base in stile vetrata (Stained Glass) saranno trovabili in qualsiasi busta, sia foil che non. Queste terre non saranno le uniche carte Stained Glass presenti in Dominaria United.

Regular

Evolved Sleeper

Jaya, Fiery Negotiator

Shivan Devastator

Temporal Firestorm

Llanowar Loamspeaker

Plains

Island

Swamp

Mountain

Forest

Borderless

Jaya, Fiery Negotiator

Extended Art

Evolved Sleeper

Shivan Devastator

Temporal Firestorm

Llanowar Loamspeaker

Promo Buy-a-Box

Llanowar Loamspeaker

Commander

Ecco 3 delle carte Legends Reborn, facenti parte di Dominaria United Commander.

Jasmine Boreal of the Seven

Ramirez DePietro, Pillager

Tor Wauki the Younger

Inoltre, sono state rivelate le promo degli eventi Game Day e Store Championship.

Game Day Promo

Shivan Devastator

Touch the Spirit Realm

Workshop Warchief

Store Championship

Spell Pierce
Partecipazione
Gilded Goose
Top8
Omnath, Locus of Creation
Vincitore

Promo per i 30 anni di MTG

Per celebrare i 30 di Magic: the Gathering, in tutti i negozi, partecipando ad una Prerelease, si otterrano delle carte Promo. Queste sono carte storiche che avranno stampato su di esse l’anno nella quale la carta è uscita per la prima volta in una espansione. Immaginatevi una sorta di Promo Prerelease, ma con solo l’anno stampato, anzichè tutta la data.

Ovviamente, queste Promo saranno 30 in tutto e non saranno date solo alla prerelease di Dominaria United, ma anche a quelle delle successive espansioni.

Per celebrare il fatto che Magic è, ormai, diffuso in tutto il mondo, alcune delle 30 Promo saranno in una lingua diversa dall’inglese. Inglese o no, la lingua di ogni Promo sarà una ed unica (ad esempio, Serra Angel viene stampato in inglese ed esisterà solo in quella lingua).

Ecco le 3 promo rivelate finora.

Serra Angel

Ball Lightning

Fyndhorn Elves
Fyndhorn Elves in tedesco

Extra News: Jumpstart 2022

In realtà il video Weekly MTG di giovedì si è aperto con la news dell’uscita di Jumpstart 2022. Questa sarà un’espansione extra ed a sè stante che sarà distribuita in Box di buste contenenti 20 carte ciascuna.

Jumpstart 2022 esce il 2 dicembre 2022.

Wizards Present

Il 18 agosto 2022 ci sarà l’annuale video streaming di Wizards of the Coast intitolato Wizards Presents.

Nel corso di questo streaming, Wizards rivelerà le espansioni che usciranno nel 2023. Ad oggi, sappiano che nel 2023 usciranno 5 espansioni regolari, ma nient’altro. Inoltre, è stato anticipato che vedremo altre carte con il vecchio frame nelle prossime espansioni.

Per ora, tenete a mente questo schema.

Wizards non stamperà più Magic in cinese tradizionale, coreano e russo

Wizards non stamperà più Magic in cinese tradizionale, coreano e russo

Profilo di Bata
 WhatsApp

Questa settimana, Wizards of the Coast ha rilasciato un breve comunicato nel quale afferma che da Dominaria Unted in poi, le lingue nelle quali le carte di Magic saranno stampate saranno 8, non più 11.

La carte di Magic non verranno più stampate in cinese tradizionale, coreano e russo. Continueranno ad essere stampate nelle altre 8 lingue canoniche del gioco. Vale a dire: inglese, italiano, tedesco, spagnolo, portoghese, francese, cinese semplificato e giapponese.

Continueranno ad esserci prodotti disponibili solo in alcune lingue, come, ad esempio, Double Masters 2022 (che è stato stampato solo in inglese e giapponese) o i Secret Lair (stampati solo in inglese).

Le promo degli eventi nei negozi WPN saranno solo in inglese.

Come già detto, questo cambio di rotta è effettivo dall’uscita di Dominaria United, prevista per il 9 settembre 2022.

Wizards of the Coast registra il suo miglior trimestre di sempre e Arena arriva sulle principali console nel 2023

Wizards of the Coast registra il suo miglior trimestre di sempre e Arena arriva sulle principali console nel 2023

Profilo di Bata
 WhatsApp

Wizards of the Coast, parte del gruppo Hasbro e produttore di Dungeon&Dragons e Magic: the Gathering, rende noto che quello appena trascorso (aprile-giugno 2022) è stato il miglior trimestre di sempre in termini di vendite.

Complice l’aumento dei prezzi, dovuto all’aumento dei costi delle materie prime, Wizards ha registrato un’aumento dei profitti del 15% rispetto al periodo aprile-giugno 2021. L’aumento dei profitti è dovuto in larga parte a Magic: the Gathering.

Il direttore generale di Hasbro, Chris Cocks, ha affermato che ognuna delle espansioni principali di Magic uscite, finora, nel 2022 (Kamigawa Neon Dynasty e Streets of New Capenna) ha registrato vendite per oltre 100 milioni di dollari.

Cocks ha detto anche che il 70%-80% del fatturato di Wizards of the Coast è dovuto a Magic, con il 75% delle vendite registrate in Messico, Stati Uniti e Canada.

Parlando, invece, di Dungeons&Dragons, nel primo periodo del 2022, il gioco è in calo, rispetto allo stesso periodo del 2021. Questo non per via di un calo delle vendite, ma piuttosto dell’uscita di Dark Alliances, avvenuta nello stesso periodo nel 2021.

Hasbro ha menzionato anche il fatto che il suo acquisto di D&D Beyond ha contribuito ad avvicinare nuovi giocatori a Dungeon&Dragons, in particolare, grazie al rilascio di pacchetti gratuiti di regole ed aggiornamenti scaricabili dall’omonimo sito. Tra questi le nuove statistiche dell’arcilich Vecna e nuove avventure in preparazione alla prossima espansione, Spelljammer.

In conclusione, Hasbro ha annunciato l’uscita di MTG Arena sulle principali console (probabilmente PS4, PS5, Xbox Series X e Nintendo Switch) per il 2023.