FantaPro League: cos’è e gli Epiphany Qualifier

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

C’è un nuovo circuito torneistico per i giocatori di MTG Arena: la FantaPro League.

La FantaPro League e un circuito creato Matteo Falconetti ed altri italiani appassionati di Magic nel 2020. In quell’anno si è giocata la prima edizione della competizione che fu un torneo ad invito a numero chiuso tra alcuni dei migliori giocatori italiani.

Quest’anno il circuito si rinnova con la sua seconda edizione che permette l’accesso alla competizione principale attraverso alcuni tornei di qualificazione, Epiphany Qualifier e Friday Qualifier (chiamati così perchè si sono giocati, i primi, il giorno dell’Epifania, i secondi, il venerdì immediamente successivo a quella data).

Ogni Qualifier ammette fino a 128 partecipanti. Il costo d’iscrizione è di 11€ (incluso 1€ di commissione MTGMelee, piattaforma utilizzata per lo svolgimento dell’intero evento).

I premi di ogni Qualifier sono 25€ in credito dai negozi partner di questa competizione e la qualificazione all’evento principale.

I Partner della FantaPro sono quelli nell’immagine sottostante.

Parlando di date, queste sono:

  • 6 gennaio 2021: Epiphany Qualifiers #1 e #2 (ore 14:00 e 19:00)
  • 8 gennaio 2021: Friday Qualifiers #1 e #2 (ore 14:00 e 19:00)
  • 9 gennaio 2021: Evento Principale
  • 10 gennaio 2021: Top8 Evento Principale

L’Evento Principale vedrà fronteggiarsi i 16 giocatori qualificati attraverso i Qualifiers e altri giocatori invitati a partecipare all’evento.

Tra gli invitati abbiamo:

  • Claudio Yong Ke aka Cinabiondo
  • Francesco Bifero (membro del Team Italia che nel 2015 vinse la Coppa del Mondo di Magic)
  • Samuele Gallinari
  • Mattia Basilico (finalista dei Nazionali italiani nel 2018, anno in cui vinse Tian Fa Mun)
  • William Pizzi (membro del Team Italia che nel 2015 vinse la Coppa del Mondo di Magic)
  • Riccardo Biava (fortissimo giocatore Legacy e Modern)
  • Stefano Venturi (Nofe90)
  • Sascha Lucher (eheh_dude)
  • Francesco Recchiuti (Demian86)
  • Mattia Oneto (campione del mondo MTGO nel 2018)
  • Giovanni Gesiot
  • Luca Magni (Membro della Rivals League)
Il torneo avrà anche 4 streamer d’eccezione che giocheranno l’evento:
  • Tian Fa Mun (Upumpa89)
  • Davide Marra (Cerbero_Podcast)
  • Arianna Zunino (CafeineLily)
  • Massimiliano Sacco (JackTorrance90)

A questi giocatori, per l’Evento Principale si aggiungono alcuni tra i partecipanti della prima edizione.

L’Evento Principale ha una ghiotta griglia premi di 1000€ da dividere tra i membri della top.

Parlando dei Qualifiers, si sono già giocati gli Epiphany Qualifiers, per cui andiamo a vederne risultati, liste e metagame.

Il formato di gioco dell’intera seconda edizione della FantaPro League è Historic BO3.

FPL Epiphany Qualifer #1 

Il primo Qualifier, quello delle 14:00, ha visto fronteggiarsi 26 giocatori ed il metagame è quello dell’immagine seguente.

Il mazzo scelto dalla maggior parte dei giocatori (il 23%) è stato Sultai Midrange, il che non è affatto una sorpresa essendo uno dei migliori del formato Historic. Tuttavia i 6 giocatori che l’hanno giocato hanno vinto solo il 26% delle loro partite.

Il mazzo più performante di questo Qualifier è stato Goblin, assieme a MonoRed Aggro. Entrambi gli archetipi hanno ottenuto un winrate del 66% nel torneo.

Alla fine dell’Epiphany Qualifer #1, dopo 5 turni di Svizzera e top8, i 4 giocatori che l’hanno spuntata sono:

1°) Agostino Bella

2°) Flavio Ausilio

3°) Francesco Saverio Caminada

4°) Marco Dolazza (dollyd84)

Queste le liste utilizzate dai 4 giocatori:

Goblins di Agostino Bella (versione importabile) 

MonoRed Aggro di Flavio Ausilio (versione importabile)

Gruul Aggro di Francesco Saverio Caminada (versione importabile)

Rakdos Arcanist di Marco Dolazza (versione importabile)

FPL Epiphany Qualifer #2

Il secondo Qualifier, quello delle 19:00, ha visto fronteggiarsi 12 giocatori ed il metagame è quello dell’immagine seguente.

Anche per questo secondo Qualifier, il mazzo scelto dalla maggior parte dei giocatori (il 25%) è stato Sultai Midrange. Tuttavia i 3 giocatori che l’hanno giocato hanno vinto solo il 36% delle loro partite.

I mazzi più performanti sono stati Temur Paradox Engine Combo e Jeskai Control, entrambi portati da un solo giocatore ed entrambi gli archetipi hanno ottenuto un winrate del 60% nel torneo.

Alla fine dell’Epiphany Qualifer #2, dopo 5 turni di Svizzera (la Top8 non si è giocata visto l’esiguo nmero di partecipanti), i 4 giocatori che l’hanno spuntata sono:

1°) Pier Matteo Murro

2°) Saverio Quinto

3°) Paolo Prenassi

4°) Luca Battaiotto

Queste le liste utilizzate dai 4 giocatori:

Jeskai Control di Pier Matteo Murro (versione importabile)

Temur Paradox Engine Combo di Saverio Quinto (versione importabile)

Sultai Midrange di Paolo Prenassi (versione importabile)

Gruul Aggro di Luca Battaiotto (versione importabile)

Luca "Bata" Battaiotto

Nato nel 1993, da sempre con una grande passione per videogiochi, Playstation, musica (Power Metal in particolare) e Magic: the Gathering, del quale sono un giocatore amatoriale dall'uscita di Quinta Alba. Gioco Modern dal 2013 e Standard dall'uscita di Amonkhet. Attivo su Magic: The Gathering Arena sin dalla Closed Beta.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701