ChannelFireball entra ufficialmente nel mondo Esport!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

ChannelFireball annuncia il suo ingresso nel mondo degli Esport

Nella serata di ieri, durante il MCV, Il Team ChannelFireball composto da campioni e personaggi noti del competitivo di Magic The Gathering è ufficialmente entrato nel mondo esports con un roster di tutto rispetto:

Luis “LSV” Scott-Vargas: co-capitano, da anni noto giocatore di MTG, membro della Hall of Fame dal 2013 e quarto di sempre con le sue 10 top8 ai Pro Tour.

William “Huey” Jensen: co-capitano, ha iniziato a giocare all’età di 13 anni vincendo il suo primo GP a 17, Hall of  Famer dal 2013, campione del mondo nel 2017 e ora membro della MPL. Faceva parte del Team Ultimate Guard, noto team di MTG cartaceo composto da vari campioni del gioco.

Jeffrey “Sjow” Brusi: ex membro del team Liquid, ormai noto streamer di MTGA che compete spesso per la top in ladder, ha un passato competitivo su Heartstone, Starcraft e come giocatore di Poker.

Gaby Spartz: Streamer, recentemente nominata al premio di “Miglior Streamer per migliorare il tuo gioco”, ha creato una delle community più unite su Twitch.

Reid Duke: uno dei giocatori più noti di Magic The Gathering per via del suo comportamento esemplare e per il suo amore incondizionato verso i mazzi Jund, entrato nella HOF con il 95% dei voti, compete da anni ai massimi livelli! Prima di entrare nel team CFB faceva parte del noto team di Ultimate Guard assieme a William Jensen.

Martin Juza: Altro volto noto nel panorama competitivo, grazie anche alle sue 32 top8 ai GP, grande specialista del formato Limited e membro della Hall of Fame.

Andrea Mengucci: Il nostro ragazzo di Senigalia non ha bisogno di tante presentazioni, membro della nazionale italiana di MTG, amante del Vintage e del Legacy, primo vincitore di un Mythic Invitational.

Jensen, Duke, Juza e Mengucci stanno partecipando al Mythic Championship V di questo weekend come membri del Team Esport ChannelFireball dando inizio così all’avventura del noto sito nel mondo esport!

Spero che questa mossa spinga altri esponenti del mondo di Magic The Gathering a entrare come Esport Team in modo tale da creare un circuito e una community degna di altri grossi titoli, ponendo fine alla diatriba MTGA esport si o esport no.