Chiudi
Marvel SNAP: chi è Supergiant? La vera storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Supergiant? La vera storia del personaggio

Profilo di maretta72
 WhatsApp

Storia Supergiant – Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi è la puntata dedicata ad uno dei membri dell’Ordine Nero, Supergiant.

Creata nell’ottobre del 2013 da Jonathan Hickman e Jerome Opeña, appare per la prima volta in Infinity numero 1

SUPERGIANT: la storia dietro alla carta di Marvel Snap

Supergiant è un membro dell’Ordine Nero di Thanos, è un parassita telepatico mentalmente instabile che adora divorare le menti altrui.

Quando l’Ordine Nero è alla ricerca del figlio di Thanos, Thane, durante l’arco narrativo dell’Infinito, Supergiant e Gamma Corvi attaccano la X-Mansion, sconfiggendo facilmente gli X-Men. Ma poco dopo essersi resi conto che Thane non era presente, se ne vanno.


Successivamente l’Ordine Nero, dopo uno scontro cruento contro il Wakanda, riesce ad impossessarsi della città.

Per ordine del titano pazzo, si impadronisce della mente di Black Bolt, la quale gli avrebbe impartito mentalmente l’ordine di attivare le bombe nascoste dagli Illuminati sotto la Necropoli del Wakanda. Quando gli Illuminati arrivano, Supergiant utilizza la peculiare abilità di Black Bolt per sconfiggerli. Quando le bombe riescono ad essere attivate, grazie al potere di Lockjaw, teletrasporta sia la bomba che lei, in un pianeta lontano e disabitato, nel quale muore a causa dell’esplosione.

Durante l’arco narrativo ‘Avengers: No Surrender’, Supergiant torna sotto forma di proiezione psichica, insieme al resto dell’Ordine Nero.

Poteri e abilità

Supergiant è considerata un “parassita mentale” poiché può controllare, rubare e divorare la mente di qualsiasi razza. Inoltre ha la capacità di manipolare la mente di più individui allo stesso momento.

Detto questo cari lettori, spero che questo racconto sulla storia di Supergiant vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie su tutti gli altri principali protagonisti di Marvel Snap.

Articoli correlati:

Marvel SNAP: chi è Juggernaut? La vera storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Juggernaut? La vera storia del personaggio

Profilo di maretta72
22/02/2024 17:24 di  "maretta72"
 WhatsApp

Storia Juggernaut – Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi la puntata è dedicata a Juggernaut.

Creato nel luglio 1965 da Stan Lee e Jack Kirby, vede la sua prima apparizione in ‘The X-Men’ numero 12.

JUGGERNAUT: la storia dietro alla carta di Marvel Snap

Cain Marko, suo vero nome, è il figlio dello scienziato Kurt Marko, che diventa il patrigno di Charles Xavier (Prof.X) quando sposa sua madre Sharon dopo la morte del marito. Kurt favorisce Charles e mette in secondo piano Cain, che prova rancore verso il fratellastro e lo prende spesso in giro. Dopo la morte del padre, che si sacrifica per salvare i due ragazzi da un incendio nel suo laboratorio, portando i due fratelli ad allontanarsi sempre di più. Cain e il suo fratellastro servono poi nell’esercito degli Stati Uniti, e mentre sono di stanza in Corea, Marko trova un tempio nascosto dedicato all’entità Cyttorak.

Entrando, trova un enorme rubino e legge ad alta voce l’iscrizione sulla pietra: “Chiunque tocchi questa gemma riceverà il potere della Gemma Cremisi di Cyttorak! D’ora in poi, tu che leggi queste parole, diventerai … per sempre … un fenomeno umano! “.

Cyttorak è un’antica divinità del universo, dotata di enormi poteri magici, sovrano del Cosmo Cremesi. Marko incanala il potere della gemma diventando il suo avatar chiamato Juggernaut. La trasformazione provoca un crollo e Cain viene sepolto e presumibilmente ucciso, senza essere sentito di nuovo fino a un improvviso attacco al quartier generale degli X-Men.


Xavier racconta l’origine di Juggernaut agli X-Men proprio poco prima che lo stesso Juggernaut preparasse il suo attacco alla scuola del Professore, intento ad affrontare il suo “acerrimo” nemico.

Gli X-Men si raggruppano e attaccano, mentre Xavier convoca il membro dei Fantastici Quattro la Torcia Umana per aiutare i mutanti; la Torcia genera “impulsi” di fiamma che essenzialmente ipnotizzano Cain, distraendolo abbastanza a lungo da permettere ad Angelo di rimuovere il suo elmo, rendendo Marko suscettibile agli attacchi telepatici di Xavier.

Dopo questo scontro continuerà la sua carriera criminale, ma in futuro diventerà anche un eroe che si unirà ai Thunderbolts.

Poteri e abilità

In termini di pura forza fisica Juggernaut è uno dei personaggi più potenti di tutto l’universo Marvel: la Gemma di Cyttorak gli ha infatti conferito capacità fisiche sovrumane, lo rifornisce costantemente di energia facendo sì che non accusi la fatica e ha creato attorno al suo corpo un campo di forza invisibile e impenetrabile. L’armatura che indossa, inoltre, lo rende invulnerabile anche senza il suddetto campo di forza, tanto che neanche gli artigli di Wolverine riescono a ferirlo.

Comparse nei film del Marvel Cinematic Universe (MCU)

Il personaggio fa il suo debutto al cinema in ‘X-Men – Conflitto finale’, interpretato da Vinnie Jones. Appare anche in ‘Deadpool 2’, ma per tutto il lungometraggio è stato realizzato in CGI.

Detto questo, spero che il racconto sulla storia di Juggernaut vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie su tutti gli altri principali protagonisti di Marvel Snap.

Articoli Correlati:

Marvel SNAP: chi è Gamma Corvi? La vera storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Gamma Corvi? La vera storia del personaggio

Profilo di maretta72
20/02/2024 19:18 di  "maretta72"
 WhatsApp

Storia Gamma Corvi – Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi la puntata è dedicata ad uno dei figli di Thanos, Gamma Corvi, in uscita per la prima volta su Marvel Snap a partire da questa sera.

Creato nel settembre 2013 da Jonathan Hickman e Jerome Opeña, fa la sua prima apparizione in ‘Infinity’ numero 1.

GAMMA CORVI: la storia dietro alla carta di Marvel Snap

È uno dei membri dell’Ordine Nero, organizzazione criminale aliena guidata da Thanos. Gamma è il membro più fedele al Titano poiché tradisce la sua razza per raggiungere la gloria.

Assieme alla compagna Proxima Midnight, venne inviato a recuperare la Gemma della Mente dalla fronte di Visione sul pianeta Terra. Wanda Maximoff (Scarlet Witch), compagna di Visione, tenta di tenerli a bada per mezzo dei suoi poteri ma, alla fine, gli alieni riescono a sopraffarla e la donna si ritrova ad affrontarli da sola.

Quando la situazione diventa critica, in suo aiuto giungono Captain America, Black Widow e Falcon. Durante lo scontro, Corvus Glaive rimane mortalmente ferito e i due scagnozzi di Thanos sono quindi costretti a ritirarsi. Però non è l’unico ad essere stato mortalmente ferito, Visione rischia la vita e la squadra decide di recarsi su Wakanda per curarlo grazie alle avanzatissime tecnologie.

In Wakanda, mentre Proxima Midnight guida le truppe di Thanos per permettere al titano di impossessarsi della Gemma della Mente, Corvus, che è riuscito a sopravvivere all’attacco, si infiltra nel laboratorio dove la principessa Shuri sta tentando di estrarre la Gemma della Mente dalla fronte di Visione senza ucciderlo, cogliendo questa occasione per attaccarli e riuscire a completare la sua missione.

I due hanno un feroce scontro e infine, Visione riesce ad avere la meglio, uccidendo il suo avversario.

Poteri e capacità

Gamma Corvi possiede forza, resistenza, velocità e agilità sovrumane, una grande abilità corpo a corpo e un efficace utilizzo della sua lancia estremamente tagliente. Grazie a quest’ultima, può essere anche riportato in vita.

Comparse nei film del Marvel Cinematic Universe (MCU)

Interpretato dall’attore statunitense Michael James Shaw, Gamma Corvi appare tra in gruppo degli antagonisti nei film ‘Avengers: Infinity War’ e ‘Avengers: Endgame’.

Detto questo, spero che il racconto sulla storia di Gamma Corvi vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie su tutti gli altri principali protagonisti di Marvel Snap.

Articoli correlati:

Marvel SNAP: chi è Black Panther? La vera storia del personaggio

Marvel SNAP: chi è Black Panther? La vera storia del personaggio

Profilo di maretta72
19/02/2024 18:12 di  "maretta72"
 WhatsApp

Storia Black Panther – Continua la rubrica riguardante la storia dei personaggi, più o meno conosciuti dell’universo Marvel! Oggi la puntata è dedicata a Black Panther.

Creato nel gennaio 1973 da Stan Lee e Jack Kirby, la sua prima apparizione avviene in ‘Fantastic Four’ volume 1 numero 52.

BLACK PANTHER: la storia dietro alla carta di Marvel Snap

Nato in Wakanda da re T’Chaka e dalla regina N’Yami, morta dandolo alla luce, T’Challa (suo vero nome) viene cresciuto amorevolmente dalla matrigna Ramonda. Viene educato fin da bambino per ereditare il manto di Pantera Nera e salire al trono del Regno.

Qualche tempo dopo, Ramonda viene rapita e non fa più ritorno, portando i familiari a convincersi che li abbia abbandonati e T’Chaka ad occuparsi dei figli da solo.

Un giorno T’Chaka sorprende l’esploratore mercenario Ulysses Klaw intento a estrarre illegalmente vibranio nel suo regno. Lo affronta in combattimento, ma viene ucciso davanti agli occhi del giovanissimo figlio T’Challa, che in preda all’ira per la morte del padre riesce ad amputare un braccio all’assassino. Questo comunque non impedisce al mercenario di riuscire a scappare.

LA NUOVA PANTERA NERA


Data la giovanissima età di T’Challa, suo zio S’Yan, si trova costretto a rivestire il ruolo di sovrano in attesa che il nipote raggiunga l’età adulta. Compiuti i dodici anni, T’Challa viene mandato a svolgere un lungo viaggio come rito di passaggio per dimostrare d’essere degno di diventare Re. Alla fine del viaggio, ritornò nella sua terra, venendo mandato a completare gli studi e la sua formazione in Inghilterra, all’Università di Oxford, dove consegue un dottorato di ricerca in fisica.

A termine degli studi torna in patria, affrontando e sconfiggendo tutti i più abili guerrieri della nazione, conquistando il diritto di ingerire l’Erba a Foglia di Cuore. La pianta dona capacità sovrumane ai membri della famiglia reale, conseguendo il titolo di Pantera Nera e divenendo il nuovo sovrano del Wakanda.

Poteri e abilità

T’Challa è un genio dotato di un quoziente intellettivo elevatissimo, tanto da essere considerato una delle otto persone più intelligenti della Terra, dispone di profonde conoscenze nel campo dell’alchimia ed è uno dei maggiori esperti mondiali del vibranio.

In quanto detentore del titolo di Pantera Nera, T’Challa ha ingerito l’Erba a Foglia di Cuore, ottenendo: capacità fisiche quali forza, agilità, velocità, riflessi e resistenza soprannaturali, una guarigione molto più rapida rispetto a quella di un comune essere umano, l’acutissima percezione sensoriale tipica di un animale predatore, potendo vedere vedere in condizioni di totale oscurità, riconoscere una persona dal suo odore naturale rintracciandola ovunque essa sia e sentire frequenze che, a un orecchio “normale”, risulterebbero impercettibili.

Il suo costume è realizzato in vibranio, completamente immune a proiettili, armi da taglio e esplosioni, disponendo di artigli capaci di tagliare ogni superficie.

Comparse nei film del Marvel Cinematic Universe (MCU)

T’Challa è stato interpretato dall’attore Chadwick Boseman, debuttando in ‘Captain America: Civil War’ e ricoprendo poi il ruolo di protagonista in ‘Black Panther’. Appare anche in ‘Avengers: Infinity War’ e ‘Avengers: Endgame’.

Purtroppo Boseman ci ha lasciati, in ‘Black Panther: Wakanda Forever’ il suo ruolo da protagonista viene passato a Shuri, interpretata da Letitia Wright.

Detto questo, spero che il racconto sulla storia di Black Panther vi sia piaciuto… Ricordandovi che nei prossimi giorni la rubrica si arricchirà con tante nuove storie su tutti gli altri principali protagonisti di Marvel Snap.

Articoli correlati: