Kog’Maw: un bug gli permette di attaccare dopo la morte

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alcuni utenti di Reddit hanno scoperto un bug di Kog’Maw piuttosto allarmante. Infatti, il campione, riesce a lanciare degli attacchi base dopo essere morto, prima di esplodere con la sua passiva. E’ un’interazione molto difficile da replicare, ma che potrebbe condizionare diverse partite.

Il grave bug di Kog’Maw

Funzionamento

Come ben sappiamo, la passiva di Kog’Maw, è un’abilità abbastanza peculiare ed unica nel suo genere. Questa permette al campione di diventare un vero e proprio kamikaze dopo la morte, riuscendo ad infliggere una quantità smodata di danni prima di morire definitivamente.

Il bug di cui parliamo oggi, riguarda proprio questo aspetto del nostro amato mostro del Void. Infatti, alcuni utenti di Reddit, hanno scoperto che il campione riesce a tirare qualche attacco base dopo la morte (durante la passiva). Questa strana interazione è difficile da replicare, in quanto servono determinate condizioni (che vedremo dopo), ma può effettivamente essere utile nei fight in cui i nemici si salvano con pochi HP residui.

Kog Maw autoattack after dying from leagueoflegends

Circostanze da replicare

Benché il video sia piuttosto chiaro, e mostri molto bene l’esistenza del bug, replicarlo in maniera volontaria non è affatto semplice e scontato. Non basta premere con forza il tasto destro del mouse, ma servono delle condizioni molto specifiche, che un altro utente di Reddit ha spiegato nei commenti del post soprariportato.

ENG

“I put a bug report into riot about this last year, I had gotten hextech kog in a box and thus played a lot of kog in that week. I encountered this and am still able to replicate it. You legit just have to click attack at the exact moment you die and have auto attack turned on in setting and it goes through every time.”

ITA

“Ho mandato un bug report a Riot l’anno scorso, e mi hanno regalato la skin Hextech Kog’Maw e per questo l’ho giocato un sacco in quella settimana. Mi è capitato d’incontrare questo bug ed attualmente sono ancora capace di replicarlo. Si deve cliccare il comando dell’attacco nell’esatto momento in cui si muore e si deve avere l’autoattacco attivo nelle impostazioni così funziona ogni singola volta.”

Nonostante la spiegazione dell’utente Samoravec12 sia stata esaustiva, alcuni commenti sono stati discordanti. Infatti, alcuni giocatori sostengono di poter replicare il bug anche se l’autoattacco non è attivo. Insomma c’è molta confusione in merito. Anche negli uffici di Riot ci deve essere tanto caos in quanto, secondo quanto dichiarato dagli utenti di Reddit, il bug sarebbe noto da almeno un anno.

Fonte: Esportsmaniacos


Kog’Maw: un bug gli permette di attaccare dopo la morte
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701