burn mage

Vectus Burn Mage e Reno Face Shaman tra le “OFF-META” dell’aggiornamento

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Burn Mage – Benvenuti in questo nuovo speciale dedicato alle ultime novità viste in azione sia nel formato Standard che in quello Wild del Legend di Hearthstone.

Come il titolo suggerisce, oggi le grandi protagoniste sono le liste OFF-Meta (e quindi quelle meno comuni e meno popolari) sia del formato selvaggio, che per il formato Standard, senza ovviamente dimenticarci delle liste non Off-Meta, che come sempre verranno aggiunte alle altre presenti di seguito.

Iniziando proprio dal Wild, vediamo le proposte (in alcuni casi davvero bizzarre, ma sempre assolutamente utilizzabili nel meta) relative al Reno Face Shaman o al Reno Demon Hunter, due mazzi proposti dai giocatori MartianBuu e Knoeklapper, o anche il Secret Paladin (decisamente poco costoso per essere un deck midrange selvaggio) scelto invece da Photon.

Per quanto riguarda invece il formato Standard, suggeriamo assolutamente il Vectus Burn Mage che ha spinto fino al #143 Legend il giocatore BOC4LIFE, ed il Dragon Priest che ha invece spinto fino al vertice assoluto del legend il giocatore MrLovaLova.

Tra le altre, vediamo l’Highlander Priest che ha invece spinto fino al #17 legend il celebre PaperNinja, o il Bomb Warrior che ha spinto Nalguidan a vincere 17 delle 23 partite giocate dal rank 7 fino al rank 1 del massimo livello competitivo.

Le liste Burn Mage e altre

Fragment Demon Hunter da #10 Legend di thebest  4620
Bomb Warrior da #1 Legend di Nalguidan  13900
Highlander Priest da #17 Legend di paperninjas  13440
Guardian Animal Druid da #3 Legend di beanugget  9780
Reno face Shaman di Knoeklapper  19660
Secret Paladin di Photon  6480
Spiteful Hunter di Roy_Rigatoni  15240
Reno Demon Hunter di MartianBuu  13940

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701