Torneo Hearthstone: Questa Notte Tabellone Online!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alle 23.59 si chiuderanno le iscrizioni del Torneo Hearthstone organizzato dal nostro portale! Durante la notte quindi, pubblicheremo la lista ufficiale degli Officer ed i loro rispettivi gruppi di persone di riferimento.
Oltre a questo, renderemo noti gli orari e le fasce orarie dei vari match: su questo è necessario fare una precisazione… ricordiamo a tutti infatti che, per fasce orarie si intende lo spazio di tempo entro il quale un match deve iniziare e presumibilmente finire.

Se quindi due giocatori si trovano nella fascia oraria che va dalle 20 alle 21, questi dovranno completare la sfida entro le 20.59 e non, come qualcuno ha erroneamente pensato durante il precedente torneo, iniziare la loro sfida entro le 20.59.
Ricordiamo inoltre che da questa edizione del torneo Hearthstone firmato Powned.it, non sarà possibile per chi vince una sfida del match cambiare eroe… riportiamo la voce completa del regolamento cosi da essere il più chiari possibile:

5. In caso di sconfitta in un round è permesso poter cambiare mazzo/eroe o apportare delle modifiche al deck con il quale si è appena giocato. In caso di vittoria del Round invece si avrà l’obbligo di giocare con lo stesso Eroe (MA NON CON LO STESSO MAZZO, CHE PUO’ ESSERE QUINDI CAMBIATO) con il quale si è vinto. OVVIAMENTE, QUESTA REGOLA VALE SOLO TRA I ROUND ALL’INTERNO DI UNA PARTITA. UNA VOLTA VINTA LA PARTITA SI PUO’ SFIDARE IL NUOVO AVVERSARIO CON QUALSIASI MAZZO/EROE SI PREFERISCE.

Auguriamo a tutti i partecipanti un buon divertimento! Presto nuovi aggiornamenti! Rimanete con Powned.it!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701