Stregone in testa seguito dal Cacciatore! L’Analisi del Meta di Hearthstone!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sul sito Liquid Hearth sono stati pubblicati degli importanti dati (elaborati sulla base di quelli messi a disposizione da HearthStats, ndr) che ci mostrano come il Meta della stagione in corso di Hearthstone sia leggermente cambiato rispetto al passato. 
Diverse  migliaia di partite infatti, ci aiutano a rappresentare in percentuale l’utilizzo dei vari eroi in base ai differenti Tier dove questi sono protagonisti. Assistiamo cosi alla netta ed inequivocabile vittoria dello Stregone…assolutamente il mazzo più usato nell’attuale fase di Hearthstone, seguito (nel Tier 1) dal Cacciatore che però è distante da Gul’Dan con quasi 20 punti percentuali di differenza. 
Il Cacciatore quindi, dimostra ancora una volta di essersi egregiamente difeso dall’Attacco subito nel momento del nerf della carta Condor Affamato  e si attesta, nel Tier più importante, come il secondo mazzo più giocato di Hearthstone.
Decisamente in positivo (soprattutto se si considera il poco utilizzo di cui poteva godere fino a qualche tempo fa) il Sacerdote che riesce a guadagnare il podio dei mazzi più usati in tutti e 4 i tier presenti nell’analisi. 
Il dato con cui Anduin si presenta in questa particolare classifica conferma quanto ipotizzato durante l’espansione La Maledizione di Naxxramas…il Sacerdote è decisamente vicino dall’essere l’eroe più usato e popolare di Hearthstone…lontano ovviamente dallo Stregone che fa gara in solitaria come fosse di un altro pianeta, forte di quell’imbarazzante (per gli altri ovviamente) 34% con cui domina incontrastato i piani alti delle classificate di Hs.
Malissimo invece il Ladro che sprofonda fino all’ultima posizione, battendo (in negativo) anche il Paladino, e registrando meno del 3% di utilizzo totale sulle migliaia di partite analizzate in questa ricerca. 
Presto approfondiremo l’argomento del Meta corrente con il parere degli esperti del nostro team… vi mostriamo ora i dati che ci hanno portato alle conclusioni fin qui pronunciate, ringraziando LiquidHearth per aver pubblicato questo contenuto.

meta

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701