Ryoma in #26 Legend con un Midrange Shaman: ecco le novità!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il giocatore italiano Ryoma ha recentemente firmato un ottimo piazzamento nel massimo livello di gioco, che lo ha visto prima protagonista al rank #45 e poi fino al rank #26 del Legend Standard di Hearthstone!

Per raggiungere questo piazzamento, Ryoma ha optato per una versione del Midrange Shaman di circa 6 mila Polveri Arcane, armata sia con Zentimo che con la nuova leggendaria Vessina, determinante per sfruttare al meglio il “malus” del Sovraccarico.

La lista è, come il nome stesso suggerisce, di tipo Midrange ed è caratterizzata dall’ingente presenza di rimozioni e di magie a basso costo, che attivano anche il Sovraccarico. In tal senso, è perfetta la scelta di Ryoma di optare per Zentimo grazie al quale potremo almeno sfruttare per due o per 3 volte i poteri di molte nostre carte.
Questo deck vanta diversi matchup favorevoli, su tutti quelli che lo vedono in vantaggio rispetto ai mazzi del Sacerdote (specialmente per le versioni combo), ma anche su due deck particolarmente “presenti” in questa fase del meta ovvero il Quest Shaman ed il Quest Druid.

Tra i Matchup negativi abbiamo invece il deck del Control Warrior (di cui ieri abbiamo pubblicato una guida specifica) ma sono certamente più le liste che subiscono questo mazzo rispetto a quelle che invece lo counterano con facilità.

Insieme a questo mazzo andremo poi a vedere svariate altre interessanti liste, tutte inserite nella nostra Lista Mazzi con una nuova tornata di aggiornamenti. Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Le liste

ClasseNome MazzoCosto
Midrange Shaman da #26 Legend di Ryoma 6140
Combo Priest da #10 Legend di Guard 4080
OTK Paladin da #11 Legend di CxCx 8880
Aggro Warrior da #38 Legend di Pizza 11240
Tempo Rogue da #1 Legend di Tortue 6880
Combo Priest da #343 Legend di Cerberus07 5340
Combo Priest da #69 Legend di Ramses 3780
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.