ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
liste budget hearthstone

Ricompense di Hearthstone: Blizzard si scusa ed annuncia importanti novità

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ricompense Hearthstone – Dopo giorni e giorni di intense polemiche Blizzard è finalmente intervenuta sul sistema delle ricompense, pubblicando un messaggio che farà sicuramente piacere alla stragrande maggioranza dei giocatori.

Blizzard si è innanzi tutto scusata per la confusione e per la comunicazione “frammentata” che hanno accompagnato il lancio del nuovo sistema: in un post sul forum ufficiale il Game Director Ben Lee ha infatti spiegato che quando hanno parlato del nuovo sistema di progressione non hanno mai menzionato gli eventi bonus e le attività “extra” che verranno ciclicamente proposte all’interno della Locanda, e che contribuiranno certamente a farci ottenere dell’esperienza aggiuntiva.

A prescindere da questo aspetto comunque molto rilevante, i devs hanno specificato che le loro intenzioni sono sempre state (e sempre saranno) quelle di rendere meno problematico il recupero dei giocatori che iniziano l’espansione più tardi rispetto agli altri, e che attraverso queste modifiche volevano solo rendere più semplice il sistema dell’ottenimento delle ricompense per la totalità degli avventori.

Hanno altresì riconosciuto che in ogni caso il tipo di ricompense ottenibili è effettivamente “inferiore” a quello che loro avevano in mente, e per questo procederanno con una serie di ricompense extra che possano “equilibrare” meglio la situazione: in particolare, Blizzard ha aggiornato la community del fatto che presto sostituiranno le ricompense che stanno alla fine del Tavern Pass (6 pacchetti di carte) con 1350 gold che potremo spendere come preferiamo, e la cosa sarà retroattiva anche per chi ha già raggiunto il cap.

In futuro verrà inoltre aggiornato e perfezionato il sistema di progressione, con i dev che seguiranno molti dei feedback espressi sui social.
Ecco il messaggio completo:

We have been listening to your feedback regarding the Rewards Track and it’s clear we missed the mark both in how we communicated and implemented the full functionality of this first version of our rewards system.

We apologize for the confusion and disappointment we have caused.

During the natural progression of the rewards cycle, our intention was, and still is, to give out extra XP over time through a variety of ways. The aim is to help players get through the Rewards Track, or catch-up if they join later in an expansion phase, ultimately ensuring players earn more rewards.

We also didn’t provide any details for how events will link into and support the rewards system. We will be providing bonus XP for various activities at each seasonal event every expansion cycle, and any additional bonus events as needed, again with the aim of ensuring that our players obtain more rewards. Our failure to communicate these factors has led to incomplete projections, for which we apologize.

In addition, you’ve provided us with a wealth of feedback, and we agree that the pack rewards at the end of the track don’t feel appropriate for the effort it takes to get them. We’re going to adjust these rewards in the later stages of the track, swapping six packs for a total of 1350 gold that players can spend as they see fit. If any players reach this milestone before we implement these changes, they will be retroactively compensated.

Our goal for the Rewards Track continues to be that all Hearthstone players earn more gold and total rewards per expansion. We’ll continue to evaluate the impact of these changes, listen to your feedback, and iterate as needed until we get it right.

We will stay true to our word and ensure that the system lives up to what we all believe Hearthstone deserves.

Thank you,

Ben Lee
Game Director

Cosa ne pensate?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701